Uova al bacon

Bacon and eggs, ossia uova e bacon, un piatto della classica colazione all'inglese, la english breakfast, ma presente anche nelle colazioni continentali e un po' in tutti i Paesi di lingua anglofona, USA compresi.

 

 

Chi non si è mai tolto lo sfizio di provare uova e bacon almeno una volta nella vita? Un'usanza che sembra molto lontana da noi italiani, abituati a caffè e brioche, che ci fa stupire e, a volte, inorridire, ma che desta molta curiosità. 

In questo articolo mostriamo come prepararsi una perfetta colazione all'inglese, ricordando che questo piatto, ipercalorico, può anche essere considerato un piatto unico e va consumato una tantum, ogni tanto per sfizio.
In UK infatti la colazione è considerata il piatto della giornata, il più nutriente e saziante, oltre alle uova e bacon, infatti, gli inglesi mettono anche fagioli, funghi, salsiccia, sanguinaccio, patate arrosto o fritte, pomodori, porridge e altro. Ci sono varianti, soprattutto legate ai salumi utilizzati, diverse a seconda delle zone; hanno spiccata personalità soprattutto le versioni scozzese e irlandese.

 

 

Negli Stati Uniti il piatto uova e bacon è stato trasformato in un panino, il Bacon, egg and cheese sandwich, anch'esso servito come colazione assieme ad un caffè. Anche la catena Mc Donald's lo propone tra i suoi menù di colazione.

Sì o No?

Il piatto bacon and eggs non rispetta i vincoli della Cucina Sì, non essendo presente alcun tipo di verdura, ma lo si può adattare, anche utilizzando la pancetta, ma bisogna utilizzare solo gli albumi per preparare la frittata (e utilizzare il giusto rapporto tra gli albumi e la pancetta). Le uova al bacon tradizionali vanno considerate per quello che sono: un'eccezione alimentare da concedersi ogni tanto.

Ricetta delle uova e bacon

Uova Bacon

Ci sono due metodi per preparare le uova, uno prevede di cuocerle semplicemente al tegamino, o all'occhio di bue (vedi foto a lato), un altro invece le fa strapazzate, assieme al latte in modo da formare una cremina. In questa ricetta proponiamo la seconda versione.

La pancetta andrebbe cotta in una padella antiaderente ma, ancora meglio, in forno ventilato a 180°C per una decina di minuti. La pancetta bruciata è decisamente cancerogena e lo è ancor di più se contiene conservanti, dunque meglio essere certi che non contenga nitriti e se possibile, nemmeno nitrati.

 

 

Nella ricetta tradizionale si usa il bacon, che è una pancetta poco stagionata, praticamente fresca, da mangiare rigorosamente cotta. In Italia possiamo tranquillamente usare una buona pancetta stagionata, se non troviamo il bacon di qualità (difficile da reperire).

Autore:

Tempo di preparazione:

Tempo di cottura:

Tempo totale:

Ingredienti per 4 persone

  • 4 uova medie fresche
  • 4 fette di bacon
  • 2 cucchiai di latte parzialmente scremato 
  • 2 cucchiaini di burro
  • 4 fette di pane tostato (pancarrè)
  • pepe nero macinato fresco q.b.
  • un pizzico di sale 

Procedimento

Sbattere le uova con il latte e il pizzico di sale fin quando non si forma un composto leggero e spumoso. Nel frattempo fondere il burro in una padella antiaderente e, quando si sarà sciolto, versare le uova sbattute, mescolando continuamente e facendole rapprendere fino ad ottenere un composto denso e cremoso quindi servirle nei piatti con una spolverata di pepe nero macinato al momento. Nel frattempo far abbrustolire la pancetta tagliata a strisce in forno a 180°C per 10 minuti (senza aggiungere nè olii nè altri grassi). Una volta pronta, scolarla dal grasso e adagiarla accanto alle uova strapazzate. Servire con delle fette di pane precedentemente tostate.

Informazioni nutrizionali per porzione

 

Energia

340 kcal - 1421 KJoule

 

Proteine ad alto VB 

15 g

Proteine

17 g - 21%

Carboidrati

21 g - 25%

Grassi

20 g - 54%

di cui

 

saturi

8.0 g

monoinsaturi

7.5 g

polinsaturi

2.6 g

Fibre

1 g

Colesterolo

206 mg

Sodio

466 mg

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Cucina

Polpette di tonno e patate al forno

Cerchi una ricetta per far mangiare il pesce in modo divertente ai propri figli? Una soluzione potrebbe essere rappresentata dalle polpette di tonno e patate al forno.

Torta di mele light: può un cibo essere dietetico?

Spesso i dolci sono spesso banditi dalle diete, anche se in realtà è possibile preparare torte leggere e non eccessivamente caloriche.

Torta tenerina: la ricetta originale

La torta tenerina è forse uno dei dolci più diffusi e preparati in Italia: semplicissimo da preparare e adatto anche a chi è alle prime armi.

Guacamole allo zenzero con mele e gamberi

Guacamole allo zenzero con mele e gamberi: una variante sfiziosa della salsa di origine messicana, per stupire i vostri ospiti.

 

Vellutata di castagne, quenelles di zucca e gamberi rossi lardellati

La vellutata di castagne, quenelles di zucca e gamberi rossi lardellati è una ricetta un po' elaborata, ma che non richiede particolari abilità e di sicuro stupirà i vostri ospiti.

Gnocchi di spinaci con porri e fonduta di parmigiano

Gli gnocchi di spinaci sono una variante degli gnocchi tradizionali, scopriamoli in abbinamento a un letto di porri e alla fonduta di parmigiano.

Crostata meringata al limone e zenzero

La crostata meringata al limone e zenzero è una variante molto interessante del classico dolce di origine anglosassone.

Involtini di sgombro ripieni di patate e uvetta

Gli involtini di sgombro ripieni di patate e uvetta sono una ricetta sfiziosa, non troppo complicata da realizzare, economica, salutare, e dall'impatto visivo molto interessante.