Porridge

Il porridge o porrige è un piatto tipico inglese composto da avena (o un altro cereale) bollita in acqua o latte o entrambi. In italiano viene spesso tradotto come "zuppa" d'avena, "polenta" d'avena o "pappa" d'avena, anche se il porridge viene per lo più consumato a colazione magari arricchito da spezie come cannella, zenzero, vaniglia e accompagnato da frutta fresca e/o muesli. Forse il termine più adatto per la traduzione sarebbe "crema".

 

 

Per fare il porridge i fiocchi di avena vengono schiacciati o tritati e poi bolliti per il tempo sufficiente a renderli una crema di colore biancastro che viene servita calda in una ciotola e arricchita di spezie, frutta secca, frutta fresca, muesli, addolcita con zucchero o miele per rendere il piatto più gustoso.

Per esempio si può servire con mele o banane e granella di nocciole, con mirtilli e zucchero di canna, con fragole e yogurt, con uva sultanina e cacao e così via.

In passato fare il porrige richiedeva molto più tempo, poiché l'avena veniva messa in ammollo per almeno una notte e poi fatta bollire per ore, ma oggi si trovano facilmente in vendita i fiocchi di avena e la preparazione è quasi istantanea (i fiocchi di avena sono precotti).

 

 

Varianti del porridge nel mondo

Il porrige è un alimento molto diffuso nel Nord Europa, in Russia, in Asia e nel Nord America, vediamone alcune varianti:

  • la stessa polenta nostrana può essere considerata una variante del porridge, in cui si usa però la farina di mais anziché l'avena e non si aggiunge latte.
  • Kasha: tipica russa viene preparata con un mix di cereali diversi.
  • Congee: un porrige di riso consumato a colazione in Cina e nel continente asiatico.
  • Owsianka: la versione polacca che prevede anche l'aggiunta di burro oltre al latte e l'avena.
  • Atole: un piatto messicano composto da farina di mais cotta nel latte.
  • Gacha: il porrige spagnolo fatto con piselli e mais cotti in acqua, quindi guarnito con crostini di pane e mandorle tostate.
  • Daliya: la versione pakistana del porrige, con mais al posto di avena.
  • Upma: in India il porrige di semolino viene fritto e guarnito con cipolle fritte, cavolfiore fritto, semi di senape tostati, arachidi, noci e anacardi tostati.
  • Grits: il porrige texano, servito con burro, sale e pepe.
  • Semole: un porridge diffuso in Slovacchia e Repubblica Ceca, dove si usa il semolino, il latte e lo zucchero.
  • Tsampa: consumato in Tibet, è un porridge di orzo mescolato con e burro.

Ricetta del porridge di avena

Porridge

Per preparare il porridge non è necessario comprare i preparati che specificano in etichetta "per porridge", ma basta acquistare una scatola di fiocchi d'avena.

Autore:

Tempo di preparazione:

Tempo di cottura:

Tempo totale:

Ingredienti per 1 persona

  • 3 cucchiai di fiocchi di avena
  • 1/2 tazza di acqua
  • 1 tazza di latte intero
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 1 cucchiaino di miele

Preparazione

 

 

Versare l'acqua e il latte in un pentolino a fiamma media, aggiungere l'avena, lo zucchero e il miele e mescolare il tutto fino a quando il composto non avrà le sembianze di una poltiglia cremosa (circa 5 minuti). Più lo si cuoce e più l'avena si gonfierà e la consistenza sarà densa, meno lo si cuoce e più rimarrà liquido.

Informazioni nutrizionali per porzione

 

Energia

175 kcal - 732 KJoule

 

Proteine ad alto VB 

2 g

Proteine

4 g - 8%

Carboidrati

38 g - 82%

Grassi

2 g - 10%

di cui

 

saturi

1.0 g

monoinsaturi

0.5 g

polinsaturi

0.0 g

Fibre

1 g

Colesterolo

6 mg

Sodio

4 mg

 

- Consiglia questo articolo su Google

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Cucina


Busiata (o busiate)

La busiata (o busiate): un formato di pasta siciliano da abbinare al pesto trapanese.


La ricetta della busara

La busara o buzara: una ricetta di pesce che ha origini istriane molto diffusa sulla costa tra Veneto e Friuli.


Burek (torta salata)

Il burek: una torta salata diffusa in Turchia e nei Balcani, simbolo di ospitalità.


Budino Margot

Il budino Margot o torta Margot: un dolce al cucchiaio a base di amaretti.

 


Bucatini (o meglio spaghetti) all'amatriciana

I bucatini (o meglio spaghetti) all'amatriciana, la pasta con pomodoro e guanciale (e senza cipolla nella versione tradizionale) che viene da Amatrice.


Brutti ma buoni ricetta alle nocciole

I brutti ma buoni sono dolci a base di albume, zucchero e frutta secca, solitamente mandorle, ma in questo articolo trovate la versione con nocciole.


Brownies

I brownies, i tipici biscotti al cioccolato di origine americana, tanto gustosi quanto calorici. Scopriamo tutti i segreti per prepararli al meglio.


Brioche col tuppo

La brioche col tuppo: vengono dalla Sicilia queste particolari brioche che nell'impasto hanno anche il miele.