Tramezzini

I tramezzini sono dei piccoli panini morbidi tagliati a forma triangolare e farciti con svariati ingredienti (maionese, lattuga, tonno, uova, prosciutto cotto, cetriolo, pomodori, senape, wurstel, gamberetti etc...), appartenenti alla categoria dei finger food e più in generale dei cibi di strada, venduti in tutti i bar e consumati come snack veloce o come pranzo.

 

 

In tutto il mondo questi triangolini di pan carrè ripieni sono conosciuti come sandwiches.

La storia del tramezzino

Il primo bar italiano che seguì la moda americana e propose i tramezzini fu il Caffè Mulafsano di Piazza Castello a Torino, gestito da una coppia di italiani (Angela e Onorino Nebiolo) che erano emigrati in America in cerca di fortuna e, una volta tornati in Italia, con i risparmi accumulati decisero di aprire questo bar e di servire i piatti che avevano conosciuto negli Stati Uniti, come per esempio il toast e il sandwich.

 

 

Nel bar oggi si trova una targa che recita "Nel 1926 la signora Angela Demichelis Nebiolo inventò il tramezzino".

In realtà "tramezzino" fu la parola italiana ideata da Gabriele D'Annunzio negli anni Trenta per indicare questi piccoli panini morbidi farciti.

Originariamente i tramezzini venivano preparati solo come accompagnamento dell'aperitivo, ma dato l'enorme successo, i due baristi decisero di servire tramezzini anche per la colazione, per il pranzo o per uno spuntino a qualsiasi ora.

Da Torino questa moda si è rapidamente diffusa in tutta Italia, tanto che oggi il tramezzino è un cibo presente in ogni bar italiano, presentato in tantissime versioni differenti, più o meno creative ed eclettiche, comprese quelle più costose per esempio con caviale, tartufo o aragosta

Tramezzini

Ricetta dei tramezzini

Preparare dei tramezzini in casa è molto facile, ci si può sbizzarrire con le varianti e gli abbinamenti, l'importante è munirsi di un buon pane da tramezzini, tipo pan carrè togliendo la crosta, oppure proprio il classico pane bianco morbidissimo reperibile in qualsiasi supermercato.

I tramezzini, poi, si possono servire ad una festa con amici o durante un pic nic.

A seconda di quanto sono grandi si possono mangiare 2, 3 o anche 4 tramezzini a testa.

In questa ricetta propongo due varianti di tramezzini molto estivi.

Autore:

 

 

Tempo di preparazione:

Tempo di cottura:

Tempo totale:

Ingredienti per 4 persone

  • 16 fette di pane da tramezzini
  • 1 cetriolo
  • 1 vasetto di yogurt greco
  • 8 fette di salmone affumicato
  • 4 foglie di lattuga
  • 1 pomodoro
  • 8 fette di prosciutto cotto
  • 80 g di patè di olive

Preparazione

Prima variante (con cetriolo, salmone e yogurt greco): spalmare lo yogurt greco sulle fette di pane, aggiungere i cetriolo tagliati sottili nel senso longitudinale e il salmone.

Seconda variante (con pomodoro, lattuga, prosciutto cotto e patè di olive): spalmare il patè di olive sulle fette di pane, aggiungere il prosciutto cotto, le fette di pomodoro e la lattuga.

Tagliare le fette di pane prima a quadrati, poi a triangoli e sormontarle a coppie.

Conservare in frigorifero avvolti dalla pellicola trasparente fino al momento di mangiarli.

Informazioni nutrizionali per tramezzino

 

Energia

159 kcal - 665 KJoule

 

Proteine ad alto VB 

7 g

Proteine

10 g - 24%

Carboidrati

15 g - 38%

Grassi

7 g - 38%

di cui

 

saturi

2.1 g

monoinsaturi

2.9 g

polinsaturi

3.1 g

Fibre

1 g

Colesterolo

12 mg

Sodio

531 mg

 

- Consiglia questo articolo su Google

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Cucina


Sushi

Il sushi: il piatto simbolo della cucina giapponese a base di pesce crudo, alghe e riso.


Il forno a microonde: come funziona, i rischi, come sceglierlo

Il forno a microonde: consigli e ricette. Ormai la maggior parte delle famiglie possiede un forno a microonde ma solo in pochi ne sfruttano a pieno le potenzialità.


Il forno a microonde: come utilizzarlo

Il forno a microonde: come utilizzarlo per ottenere i vantaggi maggiori, e quando non utilizzarlo.


Brodo di carne: ricetta, calorie, tagli e procedimento

Il brodo di carne (di manzo): i tagli, la preparazione, gli aromi, la cottura, le calorie.

 


Quale farina usare per la pizza?

Come scegliere la farina in base al tipo di pizza che si vuole preparare: la scelta dipende dall'idratazione e dalla lunghezza della lievitazione.


Muffa nella marmellata e nella confettura

La muffa nella marmellata e nella confettura si ha sopratutto in seguito ad errate modalità di preparazione o conservazione, che si verificano sopratutto a livello domestico.


Besciamella fatta in casa tradizionale e leggera

La salsa besciamella è una delle salse basi della cucina, probabilmente la più famosa, non a caso è chiamata anche salsa madre.


Tarte Tatin: origine e ricetta alle albicocche

La Tarte Tatin di albicocche è una variante delle famosa torta di mele di origine francese.

Accedi ai servizi gratuiti

Se sei già registrato, clicca qui per accedere ai servizi gratuiti:

  • Database Alimenti
  • Calcola Ricetta
  • Slot Machine

Altrimenti, clicca qui per registrarti gratuitamente.