Uova bazzotte (o barzotte)

Guarda il video >>

Le uova bazzotte sono uno dei tantissimi modi per cucinare le uova, che si differenzia dalle uova sode per il tipo di preparazione. L'uovo bazzotto, o barzotto, infatti viene immerso in acqua bollente e cotto per circa 5-6 minuti, mentre le uova sode vengono immerse in acqua fredda, poi portata ad ebollizione e cotte per circa 8-9 minuti. Una volta cotto, inoltre, l'uovo bazzotto viene immerso in una ciotola con acqua e ghiaccio per bloccarne la cottura. Il risultato sarà che l'uovo bazzotto avrà l'albume ben rassodato mentre il tuorlo rimarrà cremoso, tenero, leggermente liquido nella parte più interna.

 

 

La parola "bazzotto" nella lingua italiana (e "barzotto" nei dialetti toscano e laziale) significa appunto "a metà cottura, tra sodo e tenero" e si può riferire anche alle verdure o alla carne. Comunemente "bazzotto" è un aggettivo che viene usato anche in altri ambiti, al di fuori della gastronomia, per esempio per indicare un cielo incerto, tra il nuvoloso e il sereno, oppure una persona che non sta molto bene, che si sente malaticcia.

Le uova bazzotte possono essere consumate come secondo piatto, accompagnate per esempio dagli spinaci, dalle bietole o dalla rucola, oppure possono essere tagliate e aggiunte ad un'insalata di verdure fresche dove, assieme ai condimenti che siano olio, aceto o succo di limone, il tuorlo liquido si amalgama formando una cremina. Alcune ricette prevedono anche di friggere l'uovo bazzotto una volta cotto avvolto dalla classica impanatura con farina, uova e pangrattato. Si abbinano bene allo speck, al salmone affumicato e anche al tartufo.

 

 

La ricetta delle uova bazzotte

Uova bazzotte

Ingredienti per 4 persone

  • 4 uova fresche

Preparazione

Preparare le uova a temperatura ambiente, se sono conservate in frigorifero meglio tirarle fuori una mezzor'etta prima di cuocerle così si evita che il guscio si rompa per lo shock termico in cottura. Riempire una pentola di acqua fredda, portare ad ebollizione ed immergere delicatamente le uova aiutandosi con una schiumarola. Cuocere per 5 minuti, quindi scolare le uova e immergerle in una ciotola con acqua e ghiaccio (o in alternativa sotto l'acqua corrente) per bloccarne la cottura. Una volta raffreddate sgusciare le uova e condirle a piacere.

 

 

Se piace il tuorlo ancora un po' più liquido si possono cuocere le uova per soli 4 minuti, ma non meno altrimenti si sta preparando un uovo alla coque!

Informazioni nutrizionali per porzione

 

Energia

67 kcal - 280 KJoule

 

Proteine ad alto VB 

6 g

Proteine

6 g - 37%

Carboidrati

1 g - 4%

Grassi

5 g - 59%

di cui

 

saturi

1.6 g

monoinsaturi

1.3 g

polinsaturi

0.6 g

Fibre

0 g

Colesterolo

194 mg

Sodio

72 mg

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Cucina

Gnocchi di spinaci con porri e fonduta di parmigiano

Gli gnocchi di spinaci sono una variante degli gnocchi tradizionali, scopriamoli in abbinamento a un letto di porri e alla fonduta di parmigiano.

Crostata meringata al limone e zenzero

La crostata meringata al limone e zenzero è una variante molto interessante del classico dolce di origine anglosassone.

Involtini di sgombro ripieni di patate e uvetta

Gli involtini di sgombro ripieni di patate e uvetta sono una ricetta sfiziosa, non troppo complicata da realizzare, economica, salutare, e dall'impatto visivo molto interessante.

Quali sono i vantaggi dei piani cottura a induzione?

La tecnologia avanza e i piani cottura a induzione stanno diventando sempre più comuni nelle cucine. Ma ti sei mai chiesto come funzionano?

 

Hummus di ceci neri

L'hummus di ceci è una variante contorno di origine mediorientale, fatto con i ceci e la pasta di sesamo, il tahin.

Filetto di maiale in crosta con pancetta al forno

Il filetto di maiale al forno con pancetta è una ricetta piuttosto elaborata, dedicata a chi ha già una certa esperienza e dimestichezza in cucina.

Minestra di zucca e patate al rosmarino

La minestra di zucca e patate al rosmarino è una classica ricetta autunnale che piacerà moltissimo agli amanti della zucca.

Mezze penne con orata, zafferano e zucchine

Mezze penne con orata, zafferano e zucchine: una ricetta raffinata e salutare che però richiede un po' di tempo e abilità in cucina.