Fagioli

Il fagioli sono i semi di una leguminosa originaria del Brasile e dell'Argentina, introdotta in Europa da Cristoforo Colombo. Si consumano prevalentemente i semi, di alcune varietà (fagioli mangiatutto, cornetti o fagiolini) si mangia anche il bacello.

 

 

Qualità nutrizionali

I fagioli hanno un discreto contenuto proteico (8-10%), come tutti i legumi tali proteine sono di basso valore biologico, per innalzarlo bisogna associarle alle proteine dei cereali (pasta, farro, orzo, ecc). Un abbinamento molto interessante è quello con il seitan, alimento costituito solamente dalle proteine del frumento. L'abbinamento tra legumi e seitan consente di preparare piatti con un indice di sazietà molto alto e decisamente ipocalorici.

Calorie e valori nutrizionali

Ricette a base di fagioli

Varietà

Fagioli

Esistono più di 500 varietà di fagioli, i più conosciuti sono i cannellini e i borlotti venduti in scatola, le altre varietà sono commercializzate sottoforma di prodotto secco, che va cotto previo ammollo di 8-12 ore. Alcune varietà di fagioli sudamericane (fagioli Lima) e italiane (Lamon, zolfini, coco, toscanelli, di Controne, di Sarconi, ecc...) sono particolarmente saporite e pregiate.

Tra i fagioli più conosciuti, oltre i borlotti e i cannellini, troviamo:

  • fagioli dall'occhio: di colore bianco o crema, con un piccolo anello nel punto di attacco del bacello al seme. Si trovano in commercio essicati;
  • fagioli Lima: piatti e di colore bianco o tendente al viola, originari dell'America del Sud, molto saporiti;
  • fagioli neri, di colore ebano brillante;
  • fagiolini, detti anche cornetti o mangiatutto, poiché si consuma il bacello intero. Hanno un contenuto calorico molto inferiore a quello dei fagioli in seme, quelli freschi non raggiungono le 20 kcal per 100 g.
  • fagioli toscani: zolfini, toscanelli e coco. Gli zolfini sono i più famosi e costosi. Tutti e tre si contraddistingono per la quasi totale assenza di buccia, la costistenza molto soda e il gusto particolarmente marcato di fagiolo.
  • risina di Spello: viene dall'Umbria questa varietà di fagioli bianchi, piccoli e rotondi, dalla consistenza che rimane soda e croccante;
  • fagioli Lamòn. Varietà di borlotti provenienti dal comune montano di Lamon, in Veneto;
  • fagioli di Controne, in Campania.

Guida all'acquisto

 

 

I fagioli di qualità (fagioli toscani, Lamon, Lima, ecc.) si trovano quasi esclusivamente secchi, si conservano molto a lungo (più di un anno) ma necessitano di ammollo e di una lunga cottura. Tuttavia, vale la pena di provarli poiché il gusto è decisamente superiore a quelli in scatola: ecco come preparare e conservare i legumi secchi.

 

- Consiglia questo articolo su Google

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Alimentazione


Olio di crusca di riso: i reali benefici (pochi)

L'olio di crusca di riso ha diverse proprietà benefiche molte delle quali ancora da confermare.


Wet market: cosa sono e cosa provocano

I wet markets sono mercati in cui vengono venduti animali spesso ancora vivi e che vengono macellati al momento dell'acquisto.


Formaggini: una storia di pubblicità efficace

I formaggini hanno visto il loro picco d'uso negli anni del boom economico del dopo guerra, grazie ad una pubblicità di sicuro effetto.


Dieta mediterranea contro dieta equilibrata

Dieta mediterranea e dieta equilibrata a confronto: vediamo quali sono i vincoli da tener presenti.

 


Acque aromatizzate o infused water: falsi miti o anche benefici?

Le acque aromatizzate, o infused water, sono delle bevande fatte con acqua e frutta o aromi in infusione. Ad esse vengono attribuite diversi benefici, molti dei quali sono solo falsi miti.


Inulina: cos'è e dove si trova

L'inulina è un tipo di fibra solubile con proprietà prebiotiche, viene utilizzata come additivo alimentare in gelateria e pasticceria.


FOS (frutto olisaccaridi): fonti alimentari, effetti collaterali e benefici

I FOS sono composti che possono essere ritrovati nei cibi ma anche in integratori. Vengono anche usati edulcoranti naturali. Hanno benefici ma anche effetti collaterali.


Alcol e massa muscolare: quali effetti?

La correlazione tra alcol e massa muscolare sembra essere basata su meccanismi ormonali e non, alcuni dei quali non sono stati ancora compresi del tutto.

Accedi ai servizi gratuiti

Se sei già registrato, clicca qui per accedere ai servizi gratuiti:

  • Database Alimenti
  • Calcola Ricetta
  • Slot Machine

Altrimenti, clicca qui per registrarti gratuitamente.