Cassis o ribes nero

Cos'è il cassis

Il ribes nero o cassis (Ribes nigrum) è un arbusto originario delle zone montuose dell’Eurasia, simile al ribes rosso.

 

 

Le foglie del cassis emanano un caratteristico odore grazie alle ghiandole giallastre che possiedono nella pagina inferiore, che contengono una grande quantità di oli essenziali.

I frutti del cassis sono bacche violacee, globose e ricche di semi. Maturano alla fine dell'estate e sono molto diverse dalle bacche del ribes rosso: hanno un aroma molto intenso e caratteristico, e un sapore piuttosto aspro, non particolarmente adatto al consumo diretto (se non per gli amanti della frutta molto aspra) ma molto interessante per l'industria conserviera che ottiene marmellate di cassis, confetture e gelatine. Non a caso, anche in Francia dove è piuttosto diffuso, difficilmente lo si trova sulle bancarelle dei mercati.

Proprietà del ribes nigrum

Il cassis, come tutti i frutti rossi, è ricco di vitamine, minerali e antiossidanti, ma non in quantità particolarmente elevata rispetto agli altri frutti. Inoltre, contiene delle sostanze chiamate proantocianidine, estratte dalle foglie, con proprietà antinfiammatorie, ma al momento sono stati effettuati solo esperimenti su cavie, mai su esseri umani.

 

 

Il succo contiene una sostanza costituita prevalentemente da polisaccaridi, detta CAPS (cassis polysaccharide), che (sempre sui topi) ha dimostrato attivare i macrofagi, rallentando una particolare forma di tumore dei topi.

In entrambi i casi, stiamo parlando di ricerche preliminari che non giustificano di certo l'integrazione con estratti di cassis, macerato glicerico, tintura madre, o altri prodotti a base di cassis.

Calorie e valori nutrizionali dei ribes

Ribes nero o cassis

Sciroppo, liquore, creme de cassis

Dal ribes nero si ottengono diversi prodotti, il più famoso è senz'altro la Creme de cassis, un liquore a base di cassis (ha dai 15 ai 20 gradi, a seconda del prodotto) molto diffuso in Francia, con il quale si preparano i cocktail  Kir, Kir Royale e Kir Imperial, aperitivi a base di creme de cassis e champagne (nel caso del Kir Royale), o altro vino spumante (nel caso del Kir).

Esistono anche sciroppi non alcolici a base di cassis, adatti per preparare cocktail analcolici.

 

- Consiglia questo articolo su Google

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Alimentazione


Cibi ultra-processati: fanno davvero male?

I cibi ultra-processati sono definiti dalla classificazione NOVA che ne sconsiglia il consumo, appoggiata da diversi paesi. Rimane da capire come sostituirli in modo efficace.


Caffeina

La caffeina è la sostanza psicoattiva più consumata al mondo, contenuta in diverse piante come caffè, cacao, tè, cola, guaranà e mate.


Quanta caffeina (e caffè) al giorno?

La quantità di caffeina considerata sicura dipende dalle condizioni patologiche e fisiologiche del soggetto, ma anche dalla tollerabilità individuale.


Pasta di legumi: utile solo per la celiachia

La pasta di legumi è utile solo in caso di patologie che richiedano l'eliminazione del glutine dalla dieta, per diverse ragioni che vedremo in questo articolo.

 


Prosciutto cotto senza conservanti (nitriti)

Il prosciutto cotto senza conservanti (nitriti) si sta oggi diffondendo grazie a nuove tecniche non sempre rese note dalle aziende produttrici.


Gli alimenti trasformati o processati: la classificazione NOVA

I cibi processati o trasformati sono classificati secondo la classificazione NOVA che li distingue in base al tipo di processo di produzione a cui sono sottoposti.


Arachidi

Le arachidi, una specie di leguminose tipica dei Paesi sudamericani.


Cosa mangiare durante lo sport

Troppi atleti mangiano a sproposito durante gli allenamenti. In realtà dovrebbe mangiare solo chi fa allenamenti molto lunghi.

Accedi ai servizi gratuiti

Se sei già registrato, clicca qui per accedere ai servizi gratuiti:

  • Database Alimenti
  • Calcola Ricetta
  • Slot Machine

Altrimenti, clicca qui per registrarti gratuitamente.