Casimiroa o bianco sapote

La casimiroa edulis è un albero da frutto tropicale originario del Messico e diffuso in tutto il Centro America dove è noto anche come cochitzapotl o bianco sapote o zapote.

 

 

Il nome, casimiroa, le è stato dato dal cardinale Casimiro Gomez de Ortega, noto botanico di Madrid del Settecento, quando la casimiroa fu introdotta anche in Europa.

La casimiroa si presenta come un grande albero alto fino a 15 metri, con una chioma folta composta da foglioline di forma stretta e allungata e di colore rosso tendente al verde scuro via via che maturano. I fiori della casimiroa, di colore bianco o verde, sono riuniti in grappoli.

Casimiroa

I frutti sono drupe di colore verde, di forma cilindrica simili a delle mele, e la polpa interna è bianca, di consistenza cremosa. Il sapore della casimiroa o zapote ricorda quello della pesca, dolce e profumato.

I suoi semi vengono utilizzati dall'industria farmaceutica che, recentemente, ha dimostrato la loro azione anticancerogena. 

 

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Alimentazione

Patate: fanno ingrassare? | Quante calorie? | Patate e dieta

Le patate fanno ingrassare? Quante calorie hanno? Sono meglio o peggio rispetto al pane e alla pasta?

Ricotta di vacca, pecora e capra - Calorie della ricotta

Ricotta di vacca, pecora e capra: non è propriamente un formaggio, poiché viene ricavata dal siero, un prodotto di scarto.

Lattuga

Tutte le varietà di lattuga: iceberg, trocadero, riccia ecc... e le loro stagioni.

Gelato e yogurt soft (o frozen yogurt) - Calorie e propietà

Gelato soft e yogurt soft (o frozen yogurt): differenze col gelato artigiale, calorie e valori nutrizionali.

 

Dimagranti da banco venduti in farmacia

I dimagranti da banco acquistabili in farmacia: in questa pagina i risultati del nostro sondaggio.

Dieta vegana per i bambini: davvero un rischio?

La dieta vegana altera alcuni parametri metabolici nei bambini ma non si sa ancora se questo sia rischioso o apporti invece qualche beneficio.

Farina di mandorle: proprietà e valori nutrizionali

La farina di mandorle è un derivato delle mandorle che viene utilizzato prevalentemente in pasticceria.

Vitamina D (calciferolo)

La vitamina D o calciferolo regola il metabolismo del fosforo e del calcio.

Accedi ai servizi gratuiti

Se sei già registrato, clicca qui per accedere ai servizi gratuiti:

  • Database Alimenti
  • Calcola Ricetta
  • Slot Machine

Altrimenti, clicca qui per registrarti gratuitamente.