Salsa barbecue

La salsa barbecue è un condimento molto utilizzato abbinato alla carne durante le grigliate. Prima di essere cotta, la carne viene spennellata con la salsa barbecue di modo che durante la cottura diventi lucida esternamente e si insaporisca. Ma la salsa barbecue può essere abbinata anche alle patatine fritte o al pollo fritto.

La salsa barbecue ha un colore bruno e un gusto agrodolce e speziato, in quanto mescola vari tipi di gusti base: la dolcezza viene data dalla cipolla, dal miele e dallo zucchero, la piccantezza dal peperoncino, dalla senape e dal pepe nero, infine l'acidità viene ottenuta con il pomodoro, la "sweet", dolce, indicata invece per la carne di maiale, di pollo e le patatine

Ma negli USA c'è l'imbarazzo della scelta e le variazioni dipendono dalle piccole differenze che esistono in base alle zone, si avrà quindi la BBQ Kansas City Style, quella più comune e utilizzata, la BBQ Memphis Style, particolarmenete acidula e con l'aggiunta di melassa, la BBQ in stile texano molto molto piccante e con l'aggiunta di cumino, la salsa all'aceto e senape della Carolina.

 

 

Abbiamo poi lo stile Florida con l'aggiunta di frutta esotica (mango, papaya, ananas, guava o tamarindo) che ha un sapore molto fruttato che si abbina bene anche ai frutti di mare e al pesce.
In Alabama, invece, la salsa BBQ è bianca, a base di maionese anzichè di ketchup, speziata con pepe nero e acidulata con sidro di mele, anche questa si sposa molto bene con pesce e carni bianche.

Varianti della BBQ sauce 

L'idea di insaporire le carni prima della loro cottura non è certamente nuova e prerogativa degli USA...nel mondo esistono tante altre salse più o meno simili che hanno la stessa funzione. Vediamone alcune:

  • Chimichurri: la salsa argentina a base di prezzemolo, aglio, origano, olio e aceto di vino bianco. Ne esiste anche una versione rossa con pomodoro e peperone rosso. Tradizionalmente viene usata sia nella marinatura preventiva della carne sia come accompagnamento dopo la cottura dei churrascos (le grigliate miste argentine).
  • Salsa Hoisin: tipica della cucina cinese, viene usata abbinata alle carni (ma non solo) come nella ricetta dell'anatra alla pechinese ed è a base di semi di soia fermentati con l'aggiunta di zucchero, aceto di riso, zenzero, peperoncino.
  • Salsa Teriyaki: qui siamo invece in Giappone, e questa salsa viene usata per insaporire carni e pesci prima della cottura alla griglia, è composta da salsa di soia, mirin (aceto di riso) o sakè e zucchero o miele e zenzero grattugiato.
  • Ganjang: in Corea le costolette di maiale o di manzo vengono tradizionalmente marinate con salsa di soia, aglio, foglie di bambù e zucchero prima della cottura alla griglia.

Ricetta della salsa barbecue

Salsa Barbecue

La ricetta che proponiamo per fare la BBQ sauce in casa è quella classica di Kansas City, semplice e veloce e si conserva bene in frigorifero per un mese circa. Una nota, la pasta di tamarindo è acquistabile nei negozi alimentari asiatici oppure online, ha un sapore dolce e agrumato.

Gli ingredienti sono rigorosamente in unità di misura anglosassoni (cup, tablespoon o tbl e teaspoon o tsp) (con la traduzione in grammi per gli ingredienti principali).

Autore:

 

 

Tempo di preparazione:

Tempo di cottura:

Tempo totale:

Ingredienti per circa 40 porzioni (25 g a porzione)

  • 2 tbl peperoncino rosso in polvere
  • 1 tsp di pepe nero macinato 
  • 2 tsp di sale 
  • 2 cup di ketchup (400 g)
  • 1/2 cup di senape (100 g)
  • 1/2 cup di sidro di mele (100 g)
  • 1/3 di cup di salsa Worcester
  • 1/4 di cup succo di limone 
  • 1/2 cup di miele (150 g)
  • 1 tsp di salsa piccante 
  • 1 cup di zucchero di canna (160 g)
  • 2 tbl di olio extravergine di oliva (30 g)
  • 1 cipolla media
  • 4 spicchi d'aglio
  • 2 tbl di pasta di tamarindo (facoltativo)

Procedimento

In una ciotola mescolare il peperoncino, il pepe nero e il sale. In un'altra ciotola mescolare ketchup, senape, aceto, salsa Worcestershire, succo di limone, miele, salsa piccante e zucchero di canna.

Scaldare l'olio in padella e aggiungere la cipolla tritata finemente per circa 5 minuti a fuoco medio. Schiacciare l'aglio, aggiungerlo alla cipolla e cuocere per un altro minuto. Aggiungere le spezie in polvere e mescolare per circa 2 minuti, quindi aggiungere anche le salse precedentemente mescolate. Portare a ebollizione e bollire a fuoco medio per 15 minuti con il coperchio, in modo da fare addensare la salsa.

Volendo, la salsa può essere filtrata se la si vuole più omogenea e non piacciono i pezzi di aglio e cipolla triturati.

Informazioni nutrizionali per porzione (25 g)

 

Energia

47 kcal - 196 KJoule

 

Proteine ad alto VB 

0 g

Proteine

0 g - 2%

Carboidrati

10 g - 84%

Grassi

1 g - 14%

di cui

 

saturi

0.1 g

monoinsaturi

0.5 g

polinsaturi

0.0 g

Fibre

0 g

Colesterolo

0 mg

Sodio

141 mg

 

- Consiglia questo articolo su Google

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Alimentazione


Calcolare le calorie della frutta

Il calcolo pratico delle calorie della frutta e la distinzione tra frutta normocalorica e ipercalorica.


Non c'è più la frutta di una volta?

La frutta di una volta era diversa dall'attuale? Sì... Ma era peggio!


Calorie della frutta

Qual è la variabilità media delle calorie della frutta e come regolarsi quando vi è la necessità di capire quante calorie ha la frutta che stiamo mangiando?


Mangiare in bianco: cosa significa? Ha ancora un senso?

Mangiare in bianco: cosa significa e da dove deriva questa abitudine alimentare? Ha senso dal punto di vista medico?

 


Formaggio di alpeggio o di malga

Il formaggio di alpeggio (o di malga) viene prodotto in estate nei pascoli in alta montagna, è la massima espressione del formaggio di qualità.


Latte microfiltrato

Il latte microfiltrato è fresco ma ha una durata doppia rispetto a quello tradizionale: un caso legale.


Mele - Mela

La mela, uno dei frutti più diffusi in tutto il mondo, citato anche nella bibbia, e presente in più di 2000 varietà in tutto il mondo.


I mieli uniflorali e millefiori

I mieli uniflorali derivano da un'unica specie botanica. Scopriamone le caratteristiche e la differenza con i millefiori.