Tamarindo

Il tamarindo, parola araba che sta per "dattero dell'India", è un albero da frutto tipico delle zone tropicali, in particolare dell'India, come ci suggerisce il nome stesso, appartenente alla famiglia delle Papillonacee, una famiglia di leguminose.

 

 

La pianta del tamarindo è molto imponente, alta fino a 30 metri e larga fino a 7 metri di diametro, con una chioma folta di foglioline verdi, disposte a file di 10 opposte le une alle altre, i fiori sono bianchi striati di giallo e rosso.

Il frutto del tamarindo si presenta come un legume, ha un baccello marrone ricurvo che contiene un numero variabile di semi, fino ad un massimo di 12. Una volta aperto il baccello si possono ottenere i frutti, o legumi, commestibili, chiamati anch'essi tamarindo: hanno la buccia scura e la polpa gialla ed un sapore acidulo ma gradevole.

Usi e proprietà del tamarindo

Tamarindo

In India il tamarindo è molto usato, sia nell'alimentazione come spezia per realizzare salse e insaporire dolci, zuppe (sambhar) o piatti a base di riso (pulihora), ma anche dalla medicina ayurvedica per le sue proprietà digestive, lassative, antibatteriche e antinfettive.

Nelle zone subtropicali dell'Asia le foglie di tamarindo sono impiegate contro le febbri malariche.

Nell'America Latina è piuttosto consumato come snack, essiccato, tostato e salato.

In Italia il tamarindo non è difficile da recuperare, si trova nei negozi asiatici tutto l'anno, ma anche in farmacia o in erboristeria sottoforma di marmellata lassativa o di sciroppo. 

 

 

Una curiosità: il tamarindo è uno degli ingredienti principali della salsa Worcester prodotta in Inghilterra.

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Alimentazione

Polli allevati a terra o all'aperto: quali sono le differenze?

L'allevamento dei polli a terra o all'aperto presenta notevoli differenze, sia per quanto riguarda le modalità, sia per la salubrità degli alimenti prodotti.

Meduse in cucina

Le meduse in cucina: una novità per noi Occidentali, entrate a far parte dell'elenco dei "novel foods", ma una tradizione in Asia.

Fitoplancton come alimento

Il fitoplancton marino: l'alimento del futuro, il cibo che più sta destando curiosità tra i grandi chef.

Dieta per le gengive infiammate

La dieta per le gengive infiammate consiste in cibi e nutrienti che possono prevenire e rallentare l'infiammazione, bisogna inoltre evitare alcuni alimenti.

 

Caffè espresso

Caffè espresso: la preparazione del classico caffè italiano con la macchina da caffè espresso

Storia del caffè in Italia: tra leggenda e reali innovazioni

Il caffè è diventato simbolo di un'abitudine tutta italiana ma la sua origine è in Oriente. Nel corso del tempo è diventato simbolo di socialità ma la sua diffusione ha avuto ostacoli.

Riso

Il riso è il cereale più diffuso al mondo e originario dell'Asia.

Mindful eating: alimentarsi in ottica mindfulness

Negli ultimi anni si è assistito a un crescente interesse per mindfulness, una pratica che sarebbe alquanto riduttivo definire in poche parole.