Salsa worcester

Nel 1835, Lord Marcus Sandys, ex governatore del Bangala, chiese ai farmacisti di Worcester John Lea e William Perrins di riprodurre la ricetta indiana di una salsa. Il risultato fu orribile, tanto che John Lea e William Perrins misero in cantina il barile di salsa che avevano tenuto per loro e lì se lo scordarono.

 

 

Dopo molto tempo riscoprirono il barile di salsa, e prima di gettarlo la assaggiarono nuovamente: quella che sarebbe diventata la salsa Worcester era diventata ottima!

Successivamente, John Lea e William Perrins acauistarono la ricetta da Lord Sandys, fondarono la "Lea and Perrins" e nel 1838 iniziarono a commercializzare la salsa di origine inglese può famosa nel mondo, la salsa Worcester, appunto.

Salsa worcester

La salsa Worcester è un ingrediente molto interessante, poiché è in grado di insaporire moltissime preparazioni con poche calorie, per questo motivo è uno degli ingredienti della cucina Sì.

Utilizzi della salsa worcester

La salsa Worcester è ottima soprattutto con il pesce, specie con i piatti a base di crostacei e molluschi, e con il salmone e il pesce azzurro in genere. Molto interessante anche sulla carne e per preparare salse e sughi a base di pomodoro, salsiccia e carne rossa in genere. L'importante è non esagerare, per non avvertire distintamente il suo sapore, come ogni ingrediente di questo tipo è importante che non si senta troppo la sua presenza, ma che dia solamente un tocco di sapore in più alla ricetta stessa.

 

 

Provate la salsa Worcester sugli hamburger (salati e pepati) con questa ricetta:

  • 1 cucchiaio di senape di digione
  • 2 cucchiai di ketchup
  • 1 cucchiaino di salsa worchester

 

- Consiglia questo articolo su Google

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Alimentazione


Amaranto: superfood o alimento inutile?

Amaranto: alimento fondamentale per gli Aztechi e gli Incas, riscoperto dagli occidentali negli anni 60.


Semi di canapa: cosa sono, effetti e valori nutrizionali

I semi di canapa sono prodotti dalla Cannabis sativa ma che non hanno il principio attivo a livello cognitivo. Hanno invece molti nutrienti e diversi potenziali effetti benefici.


Miele - Liquido o cristallizzato?

Il miele cristallizzato: quando il miele da liquido può andare incontro ad un processo di cristallizzazione?


Miele: il percorso dal nettare al vaso

Il miele: il dolcificante più antico, purtroppo poco consumato in Italia. Scopriamone tutti i segreti e le proprietà.

 


Quinoa: superfood o prodotto INUTILE?

La quinoa: uno pseudocereale considerato da molti un superfood per la qualità delle sue proteine, a nostro parere un cibo esotico inutile.


La dieta fast 5:2 (digiuno intermittente)

La dieta fast 5:2 (digiuno intermittente): è davvero possibile dimagrire con una forte restrizione calorica di soli due giorni la settimana?


Ionoforesi: definizione, applicazioni, vantaggi e svantaggi

La ionoforesi è una tecnica usata per la somministrazione dei farmaci attraverso la veicolazione di una corrente continua.


Smetana: la panna acida dell'Est Europa

La smetana è una panna acida prodotta in alcuni paesi dell'Europa centrale ed orientale. Accompagna diversi piatti, sia di carne che di verdure.

Accedi ai servizi gratuiti

Se sei già registrato, clicca qui per accedere ai servizi gratuiti:

  • Database Alimenti
  • Calcola Ricetta
  • Slot Machine

Altrimenti, clicca qui per registrarti gratuitamente.