Cookie dough: l'impasto per biscotti goloso e crudo

Cookie dough: cos'è e dove si compra

Il cookie dough è un dessert che è stato inventato negli Stati Uniti in anni recenti. Questo dolce non è altro che impasto per biscotti crudo che viene consumato come tale.

 

 

Esistono tantissime varianti e ricette per il cookie dough, che vengono proposte anche in alcuni locali americani, come uno di New York, il "Do", che si trova a Greenwich Village e che ha fatto del cookie dough il suo prodotto caratteristico. Questo locale ha anche uno sito online in cui è possibile acquistare diversi tipi di cookie dough da far recapitare direttamente a casa propria. 

In alcune gelaterie americane viene venduto il gelato al gusto cookie dough, come nel locale Ben&Jerry's, che l'ha inventato diversi anni fa in seguito ad un suggerimento di un loro cliente anonimo. 

In Italia, i cookie dough non sono molto diffusi, ma è possibile acquistare questi dolcetti dai numerosi siti web che spediscono anche nel nostro paese i prodotti provenienti dagli USA. 

 

 

Come si prepara il cookie dough?

Esistono moltissime ricette per il cookie dough che si possono preparare anche in casa propria. Visto che si tratta di un impasto crudo, nel caso in cui si prepari l'impasto in casa non si utilizzano le uova, dato che non è possibile, in questi casi, pastorizzarle

Gli altri ingredienti dell'impasto sono lo zucchero, bianco o di canna, il burro, la farina e la vaniglia. Si aggiungono, poi, altri ingredienti che conferiscano l'effetto croccante, come le gocce di cioccolato, di solito molto usate in questi casi. 

L'impasto può poi avere diverse forme: a pallina, nel caso di quelle che vengono chiamate "chocolate chip cookie dough bites". Si formano quindi dei dolcetti che possono essere anche congelati e consumati all'occorrenza, proprio come dei veri e propri biscotti, ma senza l'uso del forno. 

Invece della vaniglia è possibile, inoltre, utilizzare altri ingredienti e aromi, come lo zenzero e la cannella.

Cookie dough: i diversi tipi

Oltre al cookie dough a forma di palline, esistono diversi modi in cui gustare questo tipo di dolce. Uno di questi è quello senza uova con l'aggiunta di burro e formaggio, oltre che di gocce di cioccolato, che viene mangiato come dolce al cucchiaio, come se fosse una sorta di gelato. 

 

 

Sempre negli USA la Nestlè ha creato un'apposita linea di dolci a base di cookie dough, chiamata "Toll House". Tra questi prodotti troviamo diversi tipi di dolcetti di impasto crudo di biscotti, pronti da gustare e a forma di biscotti veri e propri. Sono diversi i gusti, che usano vari tipi di aromi come cioccolato, da quello fondente a quello al latte, ma anche burro d'arachidi, caffè, caramello e menta

Il cookie dough è anche un tipo di gelato, inventato per la prima volta dalla gelateria americana Ben&Jerry's. Si trattava inizialmente di gelato alla vaniglia con pezzi di impasto di biscotto. La ricetta è stata in seguito perfezionata e sono stati creati dei barattoli di gelato con questo gusto. Vennero, così, lanciati nel 1991 i primi barattoli di gelato al gusto cookie dough, con il marchio Ben&Jerry's. La loro gelateria, quindi, non è più l'unico posto in cui poter assaggiare quello che è diventato il loro gusto più famoso. 

Cookie dough: le ricette fit

Esistono poi delle ricette di cookie dough ideali per chi è intollerante ad alcuni ingredienti, come nel caso del lattosio, oppure chi sceglie un'alimentazione vegana, o semplicemente chi vuole un prodotto meno calorico e con meno grassi

Vi sono quindi impasti per biscotti che, oltre alle uova, omettono anche il burro e la farina, sostituendoli con altri ingredienti come gli arachidi, la farina di mandorle e l'avena. Per i cookie dough senza burro si usano, di solito, in alternativa olio di cocco e latte vegetale

Con la sostituzione di questi ingredienti è possibile quindi avere un cookie dough ideale anche per i celiaci

Talvolta, l'impasto fit dei cookie dough viene farcito con cioccolato fondente, creando una sorta di paninetti di impasto: il risultato è un dolce goloso ma fatto con ingredienti salutari, sempre da bilanciare nella propria dieta per quanto riguarda le quantità. 

Un'altra versione salutare dei cookie dough è quella con i ceci: vengono chiamati in questi casi "chocolate chip cookie dough hummus". L'impasto viene fatto aggiungendo ai ceci il burro di anacardi, lo sciroppo d'acero, il latte di avena e la vaniglia. Inoltre, sempre per fornire l'effetto croccante, si aggiungono le gocce di cioccolato. Nonostante sia a base di ceci, questo tipo di impasto ha comunque un sapore molto simile a quello dell'impasto per biscotti crudo. 

Impasto per biscotti crudo: è sicuro?

Nel 2009, negli USA, vi sono stati dei casi di contaminazione di cookie dough prodotti e venduti nel supermercato e che contenevano uova crude. Probabilmente a causa di questo ingrediente, in questi dolci era stato trovato il batterio Escherichia Coli O157:H7, batterio patogeno che contamina gli alimenti e che genera in prevalenza una gastroenterite. Furono 80 le persone in totale che hanno manifestato la tossinfezione alimentare in seguito all'ingestione di questi cookie dough, poi rimossi dal commercio dalla stessa azienda produttrice. 

Oggi, nella maggior parte dei casi i cookie dough vengono prodotti senza uova. La stessa Nestlè, nella sua linea americana dedicata a questi dolci, non usa uova. Questo consente di ridurre il rischio di contaminazione batterica dei cookie dough, che assumono quindi la stessa probabilità di contaminazione di tanti altri cibi di uso comune. 

In ogni caso, è bene sempre prestare attenzione alla conservazione di questi dolci, rispettando la catena del freddo ed evitando di conservali a temperatura ambiente. 

 

- Consiglia questo articolo su Google

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Alimentazione


Alimenti ricchi di omega-3: solo il pesce o ci sono anche altre fonti?

Gli alimenti ricchi di acidi grassi omega-3 sono diversi, sia di origine vegetale che animale.


Acque aromatizzate o infused water: falsi miti o anche benefici?

Le acque aromatizzate, o infused water, sono delle bevande fatte con acqua e frutta o aromi in infusione. Ad esse vengono attribuite diversi benefici, molti dei quali sono solo falsi miti.


Green smoothie e green juice: cosa sono, effetti e ricette

I green smoothies e i green juice sono frullati e centrifugati che possono essere utili per aumentare il consumo di frutta e verdura nella propria dieta.


Sciroppo di glucosio

Lo sciroppo di glucosio è uno degli ingredienti più utilizzati dall'industria alimentare, come sostituto dello zucchero.

 


Alimenti ricchi in calcio: quali assumere e come?

Gli alimenti ricchi di calcio non sono solo il latte e i latticini ma anche i cibi di origine vegetale.


Alimenti ricchi di vitamina D: come assumerla in giuste quantità?

Alcuni alimenti sono più ricchi di vitamina d, sia nel mondo vegetale che animale. In realtà con la sola dieta è difficile raggiungere il fabbisogno giornaliero.


Dieta per le gengive infiammate

La dieta per le gengive infiammate consiste in cibi e nutrienti che possono prevenire e rallentare l'infiammazione, bisogna inoltre evitare alcuni alimenti.


Vitamina D (calciferolo)

La vitamina D o calciferolo regola il metabolismo del fosforo e del calcio.