Piselli

I piselli sono legumi originari del bacino del Mediterraneo e dell'Asia sono i semi di una pianta rampicante della famiglia delle Fabacee, contenuti in bacelli di colore verde. Hanno forma sferica e colore che varia da verde a giallo. 

 

 

Le varietà di piselli sono molte, esistono varietà da sgranare, la cui parte edibile è limitata al contenuto del bacello, e varietà chiamate mangiatutto, di cui si consuma anche il bacello (le taccole).

Il pisello, vista la sua capacità a resistere al freddo, è coltivato in tutto il mondo, ma teme temperature molto calde e soffre la siccità. Si semina in autunno-inverno e si raccoglie in primavera.

Tra i legumi i piselli sono i meno calorici (solamente 70 kcal), come tutti i legumi contengono una discreta quantità di proteine di scarsa qualità, che possono essere integrate con le proteine dei cereali. Sono più digeribili di altri legumi e sono perfetti nelle diete ipocaloriche, perchè contengono pochi lipidi.

In commercio si trovano piselli in scatola, freschi, surgelati o secchi: quelli freschi e surgelati devono essere cotti in pochi minuti, quelli secchi necessitano di ammollo preventivo e vanno cotti almeno un'ora.

 

 

Uso dei piselli in cucina 

Piselli

I piselli si prestano a molteplici preparazioni. Quando sono freschi di stagione possono essere consumati crudi in insalata, se no lessati o stufati o saltati in padella con burro e parmigiano, olio e cipolla, pancetta o prosciutto a dadini.

I piselli surgelati sono ottimi, perché non perdono sapore e consistenza, molto meglio dei piselli in scatola. Si usano anche per condire la pasta o il risotto o nelle frittate. Sono un ingrediente essenziale nella paella valenziana, nel riso alla cantonese e nelle seppie con piselli alla romana.

Calorie e valori nutrizionali

Ricette a base di piselli

 

- Consiglia questo articolo su Google

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Alimentazione


Cibi ultra-processati: fanno davvero male?

I cibi ultra-processati sono definiti dalla classificazione NOVA che ne sconsiglia il consumo, appoggiata da diversi paesi. Rimane da capire come sostituirli in modo efficace.


Caffeina

La caffeina è la sostanza psicoattiva più consumata al mondo, contenuta in diverse piante come caffè, cacao, tè, cola, guaranà e mate.


Quanta caffeina (e caffè) al giorno?

La quantità di caffeina considerata sicura dipende dalle condizioni patologiche e fisiologiche del soggetto, ma anche dalla tollerabilità individuale.


Pasta di legumi: utile solo per la celiachia

La pasta di legumi è utile solo in caso di patologie che richiedano l'eliminazione del glutine dalla dieta, per diverse ragioni che vedremo in questo articolo.

 


Prosciutto cotto senza conservanti (nitriti)

Il prosciutto cotto senza conservanti (nitriti) si sta oggi diffondendo grazie a nuove tecniche non sempre rese note dalle aziende produttrici.


Gli alimenti trasformati o processati: la classificazione NOVA

I cibi processati o trasformati sono classificati secondo la classificazione NOVA che li distingue in base al tipo di processo di produzione a cui sono sottoposti.


Arachidi

Le arachidi, una specie di leguminose tipica dei Paesi sudamericani.


Cosa mangiare durante lo sport

Troppi atleti mangiano a sproposito durante gli allenamenti. In realtà dovrebbe mangiare solo chi fa allenamenti molto lunghi.

Accedi ai servizi gratuiti

Se sei già registrato, clicca qui per accedere ai servizi gratuiti:

  • Database Alimenti
  • Calcola Ricetta
  • Slot Machine

Altrimenti, clicca qui per registrarti gratuitamente.