Pasta con ragù di baccalà e peperoni

Il baccalà è il merluzzo conservato sotto sale, un pesce "povero" (tra virgolette, perché lo era forse una volta, adesso mica tanto) che proviene dai paesi del Nord Europa, ma che si è diffuso in tutto il Nord Italia, e soprattutto in Veneto, dove troviamo le ricette più famose a base di questo prodotto della pesca, ovvero il baccalà mantecato e il baccalà alla vicentina.

 

 

Il baccalà si presta anche molto bene alla frittura: in tutte le rosticcerie di pesce viene proposto il baccalà fritto in pastella, la preparazione più basica (anche se tutt'altro che semplice), sempre utilizzando la frittura si possono preparare frittelle di baccalà condite nei modi più fantasiosi.

Il baccalà si presta molto bene ad essere preparato in umido, e perché no, ci si può condire anche la pasta: in questo articolo vi proponiamo una pasta con ragù di baccalà e peperoni, tentando un abbinamento ardito con la ricotta salata.

 

 

Sì o no?

Questa ricetta si può facilmente declinare in versione dietetica, rispettando i vincoli della Cucina Sì, che ricordo essere pari a 120 kcal/hg per quanto riguarda i primi piatti. È sufficiente aggiungere 50 g di peperoni per porzione, e togliere un cucchiaio di olio alla ricetta che proponiamo in questo articolo, per ottenere un piatto saziante, ipocalorico e gustoso.

Ricetta della pasta al ragù di baccalà e peperoni

Per questa ricetta consigliamo una pasta corta, come i fusilli, ma ovviamente se volete sperimentarla con gli spaghetti o con altri formati di pasta, non c'è problema.

Se trovate i ritagli di baccalà già ammollati, per questa ricetta sono perfetti, perché costano meno e non hanno alcuno svantaggio rispetto al filetto, perché tanto andrà sminuzzato durante la cottura.

Autore:

Tempo di preparazione:

Tempo di cottura:

Tempo totale:

Pasta al ragù di baccalà

Ingredienti per 4 persone:

  • 280 g di pasta
  • 400 g di peperoni pesati già puliti
  • 350 g di baccalà (o ritagli di baccalà) già ammollato
  • 4 cucchiai di olio delle acciughe sott'olio (oppure olio extravergine)
  • 60 g di olive verdi in salamoia
  • 40 g di ricotta salata
  • 100 g di vino bianco secco (o 2 cucchiai di succo di limone)
  • 1 cipolla
  • rosmarino
  • sale, pepe

Procedimento

 

 

Tritare la cipolla, tagliare i peperoni a pezzetti, sciacquarli e metterli da parte. Mettere a bollire l'acqua salata per la pasta.

Soffriggere la cipolla nell'olio, per un minuto, quindi unire il baccalà e i peperoni, cuocere a fuoco alto finché tutta la massa non andrà in temperatura, mescolando spesso, quindi sfumare col vino (o con il limone), unire le olive, coprire e cuocere per 10 minuti a fuoco medio, mescolando di tanto in tanto e aggiungendo acqua se occorre. Assaggiare e regolare di sale (non dovrebbe essercene bisogno).

Bollire la pasta nell'acqua salata, quando è pronta scolarla e unirla al sugo. Far insaporire la pasta per un paio di minuti, quando il sugo sarà ristretto a sufficienza, regolare di pepe, impiattare e cospargere la ricotta salata grattugiata (con i buchi grossi della grattugia).

Informazioni nutrizionali per porzione

 

Energia

488 kcal - 2040 KJoule

 

Proteine ad alto VB 

18 g

Proteine

26 g - 21%

Carboidrati

61 g - 48%

Grassi

17 g - 31%

di cui

 

saturi

3.4 g

monoinsaturi

9.9 g

polinsaturi

1.8 g

Fibre

4 g

Colesterolo

44 mg

Sodio

182 mg

 

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Cucina

Frittelle di mele - Gonfie e soffici

Le frittelle di mele sono un dolce tipico della regione Trentino Alto Adige, ma diffusa in tutta Italia. Scopri come farle gonfie e soffici!

Scapece

Scapece ovvero la marinatura in aceto ed erbe aromatiche di verdure o pesci fritti tipica del Meridione.

Alici marinate - Ricetta classica e veloce con aceto

Le alici marinate sono un piatto semplice, ma è importante adottare alcuni accorgimenti per essere sicuri del risultato. Scopriamo questa ricetta con aceto, vino e limone.

Pasta con pesto di pistacchi e gamberi

Pasta con pesto di pistacchi e gamberi: una raffinata e gustosa ricetta di origine siciliana, patria tanto dei gamberi, quanto dei pistacchi.

 

Zeppole di San Giuseppe

Zeppole di San Giuseppe: i dolci tipici campani, diffusi un po' in tutto il sud Italia, a base di pasta per bignè che però viene fritta, dopo un passaggio in forno.

Ziti alla genovese - Origini e ricetta napoletana

Ziti alla genovese: la ricetta originale napoletana di questo primo piatto a base di cipolle e carne di manzo.

Gulasch (o gulash) : ricetta originale e light

Il gulasch, il famoso piatto ungherese qui proposto con la ricetta originale, ma anche rivisitato in chiave dietetica.

Pici all'aglione - Ricetta toscana

I pici all'aglione sono un piatto di origine toscana, preparato con un particolare aglio molto grosso come dimensioni, ma più delicato.

Accedi ai servizi gratuiti

Se sei già registrato, clicca qui per accedere ai servizi gratuiti:

  • Database Alimenti
  • Calcola Ricetta
  • Slot Machine

Altrimenti, clicca qui per registrarti gratuitamente.