Salsa tartara

La salsa tartara è una versione ricca della maionese, composta da uova sia fresche che sode montate con olio e poi aromatizzate con un trito di cetriolini sott'aceto, capperi, prezzemolo, dragoncello e spesso altri ingredienti come la senape, le olive, la cipolla cruda o l'erba cipollina, il cren e così via.

 

 

La salsa tartara è un condimento di origine francese, dal colore chiaro con la presenza evidente di frammenti di verdure ed erbe di colore verde più o meno scuro. Ha un gusto delicato, leggermente acidulo e leggermente piccante (se vengono aggiunti anche senape o rafano).

Viene tradizionalmente usata come accompagnamento di piatti a base di pesce, ma anche di verdure o di carne, in particolar modo viene abbinata all'hamburger, spalmata dentro il panino, oppure alla tartare di carne cruda.

Il nome, "sauce tartare" in francese, le deriva dal fatto che a fine Ottocento, quando fu inventata, fu associata ai Tartari, un popolo rozzo e selvaggio proveniente dalla Siberia, un po' come grossolana è la grana di questa salsa.

 

 

Ricetta della salsa tartara

Salsa Tartara

Per preparare la salsa tartara occorre fare attenzione a che non "impazzisca", un po' come succede con la maionese. Per evitre che impazzisca occorre versare l'olio molto lentamente e poco alla volta, di modo da dargli il tempo di essere asorbito dall uova. 

Nel caso impazzisse c'è comunque un rimedio! Basta tenere da parte la maionese impazzita e prepararne un'altra con un solo tuorlo, poi aggiungendovi poco alla volta (un solo cucciaio alla volta) quella preparata precedentemente.

In alternativa, per mancanza di tempo e/o di voglia, si può preparare la salsa tartara con della maionese già pronta, quella confezionata, ne serviranno circa 100 g.

 

 

Ingredienti:

  • 2 tuorli d'uovo
  • 2 uova
  • 160 ml di olio di semi di girasole
  • 1 cucchiaio di aceto di vino bianco
  • 1 cucchiaio di capperi
  • 3 cetriolini sott'aceto
  • 30 g di erbe aromatiche (prezzemolo, erba cipollina, dragoncello)
  • sale e pepe q.b.

Procedimento:

Rassodare due uova ponendole in un pentolino con acqua fredda e cuocendole per circa 6-8 minuti da quando inizia l'ebollizione. Tritare i cetriolini, i capperi e le erbe aromatiche con la punta di un coltello.

Separare i rossi delle uova sode e schiacciarli, unire l'aceto, sistemare di sale e pepe e poi in un ciotola aggiungere anche le uova fresch. Iniziare a montare il composto con la frusta aggiungendo l'olio a filo poco alla volta dando il tempo alle uova di assorbirlo.

Una volta ottenuta una salsa simile alla maionese unire il trito di cetriolini, capperi ed erbe aomatiche ed amalgamare bene il tutto. La salsa tartara è pronta.

 

- Consiglia questo articolo su Google

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Alimentazione


Amaranto: superfood o alimento inutile?

Amaranto: alimento fondamentale per gli Aztechi e gli Incas, riscoperto dagli occidentali negli anni 60.


Semi di canapa: cosa sono, effetti e valori nutrizionali

I semi di canapa sono prodotti dalla Cannabis sativa ma che non hanno il principio attivo a livello cognitivo. Hanno invece molti nutrienti e diversi potenziali effetti benefici.


Miele - Liquido o cristallizzato?

Il miele cristallizzato: quando il miele da liquido può andare incontro ad un processo di cristallizzazione?


Miele: il percorso dal nettare al vaso

Il miele: il dolcificante più antico, purtroppo poco consumato in Italia. Scopriamone tutti i segreti e le proprietà.

 


Quinoa: superfood o prodotto INUTILE?

La quinoa: uno pseudocereale considerato da molti un superfood per la qualità delle sue proteine, a nostro parere un cibo esotico inutile.


La dieta fast 5:2 (digiuno intermittente)

La dieta fast 5:2 (digiuno intermittente): è davvero possibile dimagrire con una forte restrizione calorica di soli due giorni la settimana?


Ionoforesi: definizione, applicazioni, vantaggi e svantaggi

La ionoforesi è una tecnica usata per la somministrazione dei farmaci attraverso la veicolazione di una corrente continua.


Smetana: la panna acida dell'Est Europa

La smetana è una panna acida prodotta in alcuni paesi dell'Europa centrale ed orientale. Accompagna diversi piatti, sia di carne che di verdure.

Accedi ai servizi gratuiti

Se sei già registrato, clicca qui per accedere ai servizi gratuiti:

  • Database Alimenti
  • Calcola Ricetta
  • Slot Machine

Altrimenti, clicca qui per registrarti gratuitamente.