Erba cipollina

L'erba cipollina è una pianta molto resistente all'attacco dei parassiti, che cresce bene nelle zone fredde, sopra i 600 m di altezza.

 

 

Conosciuta fin dai tempi dei romani, l'erba cipollina iniziò ad essere coltivata sistematicamente solo nel Medioevo.

L'erba cipollina è una pianta erbacea, perenne, appartenente alla famiglia delle Liliacee. Ha foglie cilindriche, cave, fragili, di un color verde tenero, avvolte alla base da guaine biancastre. I fiori sono rosa tenue, protetti da una membrana che cade al momento della fioritura.

L'erba cipollina può essere raccolta in ogni periodo, le foglie ricordano il sapore della cipolla ma sono più delicate. Vanno recise alla base e consumate fresche. Volendo si può acquistare una pianta di erba cipollina ed utilizzarla al momento. Può essere conservata nel congelatore, mentre non è indicato essicarla.

Erba cipollina

In cucina si può usare l'erba cipollina in qualunque preparazione che richieda l'uso della cipolla cruda, ma dove si voglia un sapore meno deciso e coprente. Viene usata, per esempio, per aromatizzare formaggi freschi e burro, e si abbina bene al pesce o alle carni bianche, più delicate.

Anche i fiori sono commestibili, come le foglie hanno un delicato sapore di cipolla e possono essere utilizzati anche come decorazione

 

- Consiglia questo articolo su Google

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Alimentazione


Proteine del pesce

Le proteine del pesce sono ricche di amminoacidi essenziali e si accompagnano ad omega 3, vitamine e sali minerali, come ferro e iodio.


Acqua e limone al mattino: fa bene?

L'acqua e limone, generalmente il succo, ha alcune proprietà utili per aiutare ad avere un'alimentazione bilanciata ma gli sono attribuite anche false proprietà benefiche.


Proteine della carne

Le proteine della carne si trovano in egual misura nella carne rossa e in quella bianca, nella prima sono legate a una maggiore quantità di grassi saturi e colesterolo.


Caseina (proteina del latte e dei formaggi)

La caseina, o meglio le caseine, sono le proteine maggiormente rappresentate nel latte, costituendo circa l'80% delle proteine contenute nel latte di vacca, bufala, pecora e capra.

 


Qualità delle proteine: valore biologico e altri indicatori

Qualità delle proteine: il valore biologico delle proteine, gli altri indicatori, l'aminoacido limitante. Come valutare la qualità delle proteine.


Latte condensato

Il latte condensato è un prodotto ottenuto dal latte vaccino provato di parte dell'acqua e di solito addizionato con zucchero. Utile in molte preparazioni dolci.


Toffee o caramelle mou

Le caramelle mou o toffee, di origine inglese, sono a base di caramello scuro e burro o panna montata.


Proteine del siero del latte (whey)

Le proteine del siero del latte (whey protein in inglese) sono le proteine più utilizzate come integratore.

Accedi ai servizi gratuiti

Se sei già registrato, clicca qui per accedere ai servizi gratuiti:

  • Database Alimenti
  • Calcola Ricetta
  • Slot Machine

Altrimenti, clicca qui per registrarti gratuitamente.