Polenta fritta

La polenta fritta è un'appetitosa ricetta nata come recupero degli avanzi di polenta del giorno prima. Oggi, ovviamente, può essere preparata anche al momento, basta lasciar raffreddare la polenta in modo che si indurisca prima di friggerla.

 

 

La polenta fritta non è, come potremmo pensare, una preparazione esclusiva del Nord Italia, certo è molto consumata in Veneto, in Emilia o in Trentino, ma la ritroviamo anche in Puglia o in Campania dove entra a far parte del classico cuoppo napoletano, un cartoccio di frittini misti (triangoli di polenta fritta, appunto, uniti a crocchette di patate, melanzane e zucchine fritte, mozzarelline fritte e così via) da consumare come street food

La polenta fritta può essere mangiata tale e quale, magari accompagnata da delle salse a base di yogurt che ne alleggeriscono il gusto, oppure può fare da base per altre pietanze, considerata alla stregua di un crostino di pane tostato. Dunque può essere abbinata a salumi e formaggi, alle uova in camicia, ai funghi, agli asparagi, ai carciofi e, perchè no, anche ai filetti di acciughe sott'olio.

La polenta fritta può essere preparata anche nella versione dolce, aggiungendo in pentola con l'acqua anche un cucchiaio di zucchero e poi spolverandola con zucchero a velo una volta fritta.

 

 

La ricetta della polenta fritta

Polenta fritta

Autore:

Tempo di preparazione:

Tempo di cottura:

Tempo totale:

Ingredienti per 4 persone

  • 400 g di polenta di mais
  • olio di arachidi per friggere q.b.
  • 100 g di farina di mais
  • pepe nero ed erbe aromatiche (facoltativo)

Preparazione

 

 

Prepararare la polenta di mais in modo tradizionale o al microonde seguendo le ricette indicate in questo articolo, in modo da ottenere una polenta densa, ma vellutata (i tempi di cottura dipendono dalla polenta scelta).

Stendere immediatamente (altrimenti si rapprende e non si riuscirà ad ottenere uno strato liscio e omogeneo) la polenta su una teglia creando uno strato di circa 1 cm di spessore (massimo 1,5), quindi farla raffreddare a temperatura ambiente (volendo velocizzare, mettere in frigorifero una volta che sarà tiepida). Tagliarla a triangoli (o rettangoli, o rombi, a piacere), infarinare ogni pezzo con la stessa farina di mais usata per la polenta. Volendo si può insaporire la farina usata per l'impanatura con pepe nero o altre spezie.

Friggere a 180 gradi per 5-8 minuti a seconda della grandezza, finché la superficie non diventa dorata e croccante. Se si dovessero attaccare, staccare i pezzetti tra di loro con l'aiuto di una ramina dopo 3 minuti che friggono. Scolare con una schiumarola e riporre i pezzi di polenta in un piatto con carta assorbente.

Informazioni nutrizionali per porzione

 

Energia

285 kcal - 1191 KJoule

 

Proteine ad alto VB 

0 g

Proteine

2 g - 3%

Carboidrati

12 g - 17%

Grassi

25 g - 80%

di cui

 

saturi

2.8 g

monoinsaturi

8.3 g

polinsaturi

12.5 g

Fibre

0 g

Colesterolo

0 mg

Sodio

200 mg

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Cucina

Fritto misto all'italiana

Si fa presto a dire fritto misto all'italiana ma le varianti regionali sono tantissime.

State pensando al menu di Pasqua e Pasquetta? Ecco i nostri consigli

State pensando al menu di Pasqua e Pasquetta? Ecco i nostri consigli.

Cucina nuova: come organizzare gli spazi al meglio?

L'organizzazione dello spazio in cucina è fondamentale per chiunque desideri un ambiente funzionale, accogliente e esteticamente piacevole.

Ricette stufato di carne con il Multicooker Moulinex

Lo stufato di carne può essere preparato in maniera tradizionale oppure avvalendosi del Multicooker per accorciare i tempi di preparazione.

 

La Putana (torta vicentina ricetta originale)

La putana è una torta di origine vicentina, fatta con pane raffermo, farina di mais, farina di frumento, burro, latte, e altri ingredienti ad insaporire.

Tradizioni natalizie a Roma: 5 usanze

Questa guida vi porterà alla scoperta di cinque usanze tipiche romane che rendono il Natale nella Città Eterna un'esperienza da vivere almeno una volta nella vita.

Pasta salsiccia peperoni e funghi

Le pasta con salsiccia peperoni e funghi è un primo piatto molto gustoso e abbastanza facile da preparare. Scopriamone tutti i segreti iniziando dall'aspetto nutrizionale.

Sovracosce di pollo in umido light

Le sovracosce di pollo sono una parte del pollo molto interessante, perché non sono stoppose come il petto, non sono grasse e poco carnose come l'ala.