Copertina di sotto

La copertina di sotto è un taglio di carne bovina di seconda categoria.

 

 

È un taglio poco conosciuto, che difficilmente si trova dal macellaio, in vendita tal quale, a causa della sua forma particolare, piatta e frastagliata.

Anatomia della copertina di sotto

La copertina di sotto copre completamente la superficie interna della scapola, e confina direttamente con il sottospalla, il girello di spalla, la polpa di spalla.

È composta da due muscoli: il sottoscapolare (Subscapularis) e il gran rotondo (Teres major).

Caratteristiche della copertina di sotto

La copertina di sotto è considerata un taglio di seconda categoria, ma come vedremo possiede delle caratteristiche interessanti anche per preparazioni più pregiate.

I muscoli che la compongono, infatti, sono tra i più teneri (sono gli ultimi due muscoli classificati come teneri), come abbiamo visto nell'articolo sulla tenerezza della carne.

Copertina di sotto

Calorie della copertina di sotto

La copertina di sotto è un taglio semigrasso: dipendentemente dalle caratteristiche dell'animale, ha un contenuto di grasso variabile dal 4 al 7%, con una densità calorica intorno alle 120-150 kcal/hg.

Utilizzo della copertina di sotto

La copertina di sotto può essere utilizzata per confezionare bistecche, per una cottura alla pizzaiola; ma anche per cotture più veloci, in padella o alla brace, opportunamente tagliata: abbiamo infatti visto come i muscoli che la compongono sono tra i più teneri.

Può anche essere utilizzata per il brasato, o per il bollito, arrotolata su se stessa e legata.

 

 

La copertina di sotto all'estero

Ecco come viene chiamata la copertina di sotto all'estero.

Francia: Coeur macreuse

Paesi alglosassoni: Shoulder clod

Germania: Rest bug

Spagna: Ilata

La copertina di sotto in Italia

Ecco come viene chiamato la copertina di sotto nelle principali città italiane.

Bologna: Sopra paletta - Copertina di sotto

Ancona: Copertina

Aosta: Epala

L'Aquila: Lacertino

Bari: Spalla

Cagliari: Copertina

Campobasso: Copertella - Secondo taglio

Catanzaro: Spalla

Firenze: Spalla

Genova: Sottopaletta

Milano: Copertina di sotto

Napoli: Sottopancia

Palermo: Lattughella

Perugia: Copertina di sotto

Potenza: Costarelle

Roma: Spalla

Torino: Cupun

Trento: Copertina

Trieste: Zoja bassa

Venezia: Copertina di sotto

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Alimentazione

Polli allevati a terra o all'aperto: quali sono le differenze?

L'allevamento dei polli a terra o all'aperto presenta notevoli differenze, sia per quanto riguarda le modalità, sia per la salubrità degli alimenti prodotti.

Meduse in cucina

Le meduse in cucina: una novità per noi Occidentali, entrate a far parte dell'elenco dei "novel foods", ma una tradizione in Asia.

Fitoplancton come alimento

Il fitoplancton marino: l'alimento del futuro, il cibo che più sta destando curiosità tra i grandi chef.

Dieta per le gengive infiammate

La dieta per le gengive infiammate consiste in cibi e nutrienti che possono prevenire e rallentare l'infiammazione, bisogna inoltre evitare alcuni alimenti.

 

Caffè espresso

Caffè espresso: la preparazione del classico caffè italiano con la macchina da caffè espresso

Storia del caffè in Italia: tra leggenda e reali innovazioni

Il caffè è diventato simbolo di un'abitudine tutta italiana ma la sua origine è in Oriente. Nel corso del tempo è diventato simbolo di socialità ma la sua diffusione ha avuto ostacoli.

Riso

Il riso è il cereale più diffuso al mondo e originario dell'Asia.

Mindful eating: alimentarsi in ottica mindfulness

Negli ultimi anni si è assistito a un crescente interesse per mindfulness, una pratica che sarebbe alquanto riduttivo definire in poche parole.