Fesone di spalla

Il fesone di spalla è un taglio di carne bovina di seconda categoria.

 

 

È uno dei tagli della spalla, ha forma triangolare e si presta a svariati utilizzi, dall'arrosto al macinato.

Anatomia del fesone di spalla

Il fesone di spalla è posizionato nella cavità formata dall'articolazione scapolo-omerale.

È composto da tre muscoli cinque muscoli: il pettorale superficiale (Pectus superficialis), il tricipite brachiale (Tricipitis brachialis) e dal coracobrachiale (Coracobrachialis).

Caratteristiche del fesone di spalla

Il fesone di spalla è considerato un taglio di seconda categoria, cioè un taglio mediamente pregiato, adatto sia per le lunghe cotture che per quelle brevi.

Molto dipende dalla bravura del macellaio: il fesone di spalla, infatti, contiene un muscolo piuttosto duro, come il pettorale, e uno di tenerezza intermedia, il tricipite brachiale (vedere l'articolo sulla tenerezza della carne): sta dunque al macellaio sezionare in modo opportuno questi muscoli e utilizzarli per un uso appropriato.

 

Fesone di spalla

Calorie del fesone di spalla

Il fesone di spalla è un taglio magro: dipendentemente dalle caratteristiche dell'animale, ha un contenuto di grasso variabile dall'1 al 4%, con una densità calorica intorno alle 100-120 kcal/hg.

Utilizzo del fesone di spalla

Il fesone di spalla può essere utilizzato per preparare cotolette, spezzatino o macinato, ma anche roast-beef o carpaccio, avendo l'accortezza di utilizzarne la parte più tenera. Può dunque essere utilizzato per  cotture in umido o cotture brevi, a seconda della qualità dell'animale e della porzione che si utilizza.

Il fesone di spalla all'estero

 

 

Ecco come viene chiamato il fesone di spalla all'estero.

Francia: Boule de macreuse

Paesi alglosassoni: Schoulder clod

Germania: Dicker bug

Spagna: Cantero de espadilla

Il fesone di spalla in Italia

Ecco come viene chiamato il fesone di spalla nelle principali città italiane.

Bologna: Balocco di spalla - Polpa di spalla

Ancona: Magro - Polpotto

Aosta: Epala

L'Aquila: Spalla

Bari: Spalla

Cagliari: Fesone di spalla

Campobasso: Colarda di spalla - Palettella

Catanzaro: Scorza di spalla

Firenze: Cattennotto

Genova: Soprapaletta - Cascia di spalla

Milano: Fesone di spalla

Napoli: Spalla

Palermo: Piano di spalla

Perugia: Fesa di spalla

Potenza: Spalla

Roma: Polpa di spalla

Torino: Spalla

Trento: Spalla grossa

Trieste: Tajo lungo de spala

Venezia: Fesone

 

- Consiglia questo articolo su Google

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Alimentazione


Semi di canapa: cosa sono, effetti e valori nutrizionali

I semi di canapa sono prodotti dalla Cannabis sativa ma che non hanno il principio attivo a livello cognitivo. Hanno invece molti nutrienti e diversi potenziali effetti benefici.


Miele - Liquido o cristallizzato?

Il miele cristallizzato: quando il miele da liquido può andare incontro ad un processo di cristallizzazione?


Miele: il percorso dal nettare al vaso

Il miele: il dolcificante più antico, purtroppo poco consumato in Italia. Scopriamone tutti i segreti e le proprietà.


Quinoa: superfood o prodotto INUTILE?

La quinoa: uno pseudocereale considerato da molti un superfood per la qualità delle sue proteine, a nostro parere un cibo esotico inutile.

 


La dieta fast 5:2 (digiuno intermittente)

La dieta fast 5:2 (digiuno intermittente): è davvero possibile dimagrire con una forte restrizione calorica di soli due giorni la settimana?


Ionoforesi: definizione, applicazioni, vantaggi e svantaggi

La ionoforesi è una tecnica usata per la somministrazione dei farmaci attraverso la veicolazione di una corrente continua.


Smetana: la panna acida dell'Est Europa

La smetana è una panna acida prodotta in alcuni paesi dell'Europa centrale ed orientale. Accompagna diversi piatti, sia di carne che di verdure.


La dieta per unghie sane: esiste?

La dieta per unghie sane in realtà non esiste, ma una dieta equilibrata che fornisca il giusto apporto di nutrienti aiuta nel mantenimento della salute delle unghie.