Campanello

Il campanello è un taglio di carne bovina di terza categoria.

 

 

È un taglio del posteriore del bovino, situato dietro la tibia. Insieme alla copertina di spalla, è il taglio che viene venduto con la denominazione "carne gommosa da brodo" o da spezzatino.

Anatomia del campanello

Il campanello è costituito dal polpaccio del bovino. È formato dal tendine di Achille, e dai muscoli che coprono la parte posteriore della tibia.

È composta da quattro muscoli: il gastrocnemio laterale e mediale (Gastrocnemius caput), il soleo (Soleus) e il flessore superficiale delle falangi (Flexor digitorum superficialis).

Caratteristiche del campanello

Il campanello è un taglio di terza categoria, ricco di tessuto connettivo. In realtà i muscoli che compongono il campanello hanno caratteristiche abbastanza diverse, infatti il flessore superficiale delle falangi, situato al centro del taglio di carne, ha forma affusolata ed è molto ricco di tessuto connettivo, con la presenza di tendini abbastanza spessi, che è effettivamente adatto per un utilizzo da spezzatino o bollito.

Il muscolo gastrocnemio, invece, non è particolarmente ricco di connettivo e soprattutto, ha una durezza media, risultando più tenero di molti muscoli che compongono tagli di carne più pregiati (vedi articolo sulla tenerezza della carne). Per questo motivo alcuni macellai lo utilizzano per confezionare bistecche alla pizzaiola.

Campanello

Calorie del campanello

Il campanello è un taglio magro: dipendentemente dalle caratteristiche dell'animale, ha un contenuto di grasso variabile dall'1 al 4%, con una densità calorica intorno alle 100 kcal/hg.

Utilizzo del campanello

Il campanello è generalmente venduto come spezzatino, tagliato a cubetti o a tranci per bollito o brasato. Tuttavia, un macellaio esperto può separare il muscolo gastrocnemio e utilizzarlo per preparare bistecche.

Il campanello all'estero

Ecco come viene chiamato il campanello all'estero.

Francia: Nerveux de Gîte

 

 

Paesi alglosassoni: Silverside Heel

Germania: Kniekehlfleisch

Spagna: Culata de la contra

Il campanello in Italia

Ecco come viene chiamato il campanello nelle principali città italiane.

Bologna: Cappello del prete - Schiappata

Ancona: Campanello

Aosta: Muscul

L'Aquila: Campanello

Bari: Piscione

Cagliari: Campanello

Campobasso: Muscolo

Catanzaro: Piscione

Firenze: Callo del campanello

Genova: Sottopesce - Muscolo posteriore

Milano: Nervetto

Napoli: Piscione

Palermo: Imperatore

Perugia: Campanello

Potenza: Gallinella

Roma: Campanello

Torino: Boccia piccola

Trento: Campanello

Trieste: Muscolo de tajo bianco

Venezia: Pesce

 

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Alimentazione

Vini premiati: come orientarsi nella scelta e dove acquistarli online

Vini premiati: come orientarsi nella scelta e dove acquistarli online.

Vezzena

Il vezzena, un altro formaggio di malga trentino in corsa per la DOP.

Senape e mostarda

Senape e mostarda: due prodotti che vengono preparati con la farina di senape, che gli conferisce la classica piccantezza.

Olio extravergine d’oliva: quanto vale la qualità?

Quali sono i segreti che rendono un olio extravergine d'oliva un’eccellenza? La provenienza, le materie prime, il rigore alla base del processo di produzione.

 

Asparagi

Gli asparagi, una verdura originaria della Mesopotamia appartenente al genere delle Liliacee.

Chi è il dietologo online e cosa fa

Dimagrire non è sempre un processo facile, per questo a volte è necessario l’aiuto di qualcuno esperto in materia, come un dietologo online.

Filetti di merluzzo in padella: una ricetta ricca di gusto

Filetti di merluzzo in padella: un piatto classico ma intrigante che può essere preparato in pochissimo tempo anche da chi ha poca dimestichezza con i fornelli.

Come scegliere la pasta migliore valutando anche la sostenibilità ambientale

Come scegliere la pasta migliore valutando anche la sostenibilità ambientale.

Accedi ai servizi gratuiti

Se sei già registrato, clicca qui per accedere ai servizi gratuiti:

  • Database Alimenti
  • Calcola Ricetta
  • Slot Machine

Altrimenti, clicca qui per registrarti gratuitamente.