Polpette di melanzane vegetariane

Le melanzane, al pari delle zucchine e dei pomodori, sono tra gli ortaggi più apprezzati, e questo purtroppo fa si che molte persone le consumino tutto l'anno, quando invece andrebbero acquistate solo in stagione, ovvero in estate e all'inizio dell'autunno, e ignorate il resto dell'anno.

 

 

Le melanzane si prestano molto bene alla preparazione di polpette di varia natura, in questo articolo vi proponiamo le polpette di melanzane vegetariane.

Sì o No?

Non è facile proporre le polpette in versione light, perché per avere la giusta consistenza devono giocoforza contenere poca acqua... E poca acqua significa avere una densità calorica relativamente alta. Dunque le polpette che proponiamo non possono rispettare i vincoli della cucina Sì, e così sarebbe anche se non fossero fritte. Se volete stare più leggeri e sfruttare la maggior sazietà indotta dalla carne, vi rimando alle polpette di zucchine cotte al forno.

 

 

Ricetta delle polpette di zucchine e carne al forno

Polpette di melanzane

Questa ricetta è molto basica,ma può essere arricchita: per esempio, la scelta delle erbe aromatiche può essere fatta a piacere, mettendone di differenti o aggiungendone altre a quelle proposte. Anche l'uso di spezie è indicato, per esempio il coriandolo e il cumino per dare un tocco orientale.

Sconsiglio la cottura al forno per queste polpette, non essendoci ingredienti particolarmente saporiti, a parte il Parmigiano-Reggiano, è meglio friggerle. Non pensiate che la frittura aggiunga chissà quante calorie, se viene fatta correttamente, con olio di arachide e alla giusta temperatura.

Autore:

Tempo di preparazione:

Tempo di cottura:

Tempo totale:

Ingredienti per 20 polpette

  • 700 g di melanzane
  • 120 g di Parmigiano-Reggiano grattugiato
  • 100 g di uova (due uova medie)
  • 60/80 g di pangrattato
  • uno spicchio di aglio
  • prezzemolo o erba cipollina tritati
  • sale e pepe qb
  • olio di arachidi per friggere

Preparazione

 

 

Cuocere le melanzane intere, poste sulla teglia o su una leccarda, nel forno ventilato, per 15 minuti a 200 gradi (oppure per 5 minuti nel microonde a 3/4 di potenza). Tritare l'aglio. Quando le melanzane sono pronte, tagliarle in due e raschiare via la polpa utilizzando un cucchiaio. Salarle e metterle per 30 minuti a scolare all'interno di un colino. Premere bene con la forchetta per far fuoriuscire il liquido in eccesso, quindi metterle in una ciotola insieme a Parmigiano, pepe, sale, aglio e le erbe aromatiche, mescolare bene con una forchetta, quindi con le mani quando sarà sufficientemente asciutto, aggiungere pangrattato se è ancora troppo bagnato, fino a raggiungere una consistenza che consentirà di formare delle palline, che andranno poi passate nel pangrattato e messe su un vassoio. Scaldare l'olio a 180 gradi in una casseruola o padella a bordi alti e friggere le polpette, 4/6 alla volta a seconda della quantità di olio utilizzata e dalla superficie della padella, per circa 1,5-2 minuti, finché non saranno dorate. Asciugarle su carta assorbente, salare leggermente se necessario, e servire.

Informazioni nutrizionali per polpetta

 

Energia

75 kcal - 314 KJoule

 

Proteine ad alto VB 

3 g

Proteine

3 g - 17%

Carboidrati

4 g - 21%

Grassi

5 g - 62%

di cui

 

saturi

1.7 g

monoinsaturi

1.2 g

polinsaturi

2.0 g

Fibre

1 g

Colesterolo

23 mg

Sodio

72 mg

 

 

Ultimi articoli sezione: Cucina


Pizza in Teglia Tutta Biga - Alta Idratazione

La pizza in teglia tutta biga, ad alta idratazione (75%): tutti i passaggi di questa pizza un po' complicata, ma dal risultato sorprendente.


Uova alla scabin o cyber egg: storia e ricetta

L'uovo alla scabin è una ricetta ideata dallo chef Davide Scabin che ripropone la perfezione del guscio d'uovo in chiave gourmet.


Polenta cotta al microonde

La polenta cotta al microonde presenta un grande vantaggio rispetto alla polenta istantanea. Scopriamolo insieme.


Le pentole antiaderenti sono cancerogene?

Le pentole antiaderenti sono in genere sicure se utilizzate correttamente, fatte secondo le norme europee e di buona qualità.

 


Risotto allo champagne

Risotto allo champagne: un piatto tipico degli anni Ottanta, che resiste ancora oggi.


Salsa rossa o Bagnetto rosso

La salsa rossa, sorella della salsa verde, è un condimento a base di pomodoro tradizionalmente abbinato al bollito misto.


Salsa verde o bagnetto verde

La salsa verde, l'accompagnamento ideale per il bollito misto di carne che in Piemonte prende il nome di bagnetto verde.


Quale farina usare per dolci soffici?

Come scegliere la farina per dolci soffici in base alla forza. Come fare se non troviamo una farina per dolci?

Accedi ai servizi gratuiti

Se sei già registrato, clicca qui per accedere ai servizi gratuiti:

  • Database Alimenti
  • Calcola Ricetta
  • Slot Machine

Altrimenti, clicca qui per registrarti gratuitamente.