Adobo di pollo

Tra i piatti meno conosciuti della cucina orientale c'è l'adobo di pollo, una ricetta che viene dalla isole Filippine, dove è talmente diffuso che potremmo definire l'adobo di pollo come il piatto nazionale delle Filippine (anche se unufficial!).

 

 

La storia di questo piatto, però, affonda le sue origini durante il periodo della colonizzazione spagnola e messicana delle isole Filippine. Basti pensare che "adobar" è un verbo di lingua spagnola e significa "marinare". Nella cucina spagnola e sudamericana si ha la tradizione di adobar le carni, ossia di marinarle crude, prima della cottura, in salse solitamente composte da aglio, paprica, olio, aceto e varie erbe aromatiche, proprio come avviene per l'adobo di pollo filippino.

L'adobo è indicato per insaporire carni bianche, come quella di pollo o di tacchino, generalmente poco saporite, ma nelle Filippine viene usato anche per la carne di maiale.
Solitamente viene servito in abbinamento a del riso in bianco, così da comporre un piatto unico.

Così come molti altri piatti dei Paesi asiatici vicini alle Filippine (si pensi alla cucina cinese, alla giapponese, alla vietnamita o a quella tailandese), anche l'adobo di pollo si presta molto bene ad adattarsi ai vincoli della Cucina Sì poiché è una preparazione gustosa e saziante, che riesce a limitare l'apporto calorico grazie al sapiente uso delle spezie locali (zenzero, salsa di soia, latte di cocco...).

Ricetta dell'adobo di pollo filippino

 

 

Autore:

Tempo di preparazione:

Tempo di cottura:

Tempo totale:

Adobo Pollo

Il segreto dell'adobo di pollo sta nella marinatura preventiva della carne di pollo: il pollo va comprato intero, possibilmente ruspante, oppure già tagliato a pezzettoni.

Tra le spezie che si possono usare cito lo zenzero, il panakot (un'erba filippina che somiglia molto al nostro alloro), il pepe nero, il peperoncino. 

Ingredienti per 4 persone

  • 800 g- 1 kg di pollo
  • 400 ml di latte di cocco
  • 1 cipolla
  • 2 foglie di alloro
  • 5 g di pepe nero in grani
  • 2 pezzetti di zenzero fresco
  • 2 spicchi d'aglio
  • 1 cucchiaio di olio extra vergine di oliva
  • 1 cucchiaio di aceto di mele
  • 2 cucchiai di salsa di soia
  • una spolverata di peperoncino tritato
  • sale q.b.
  • 400 g di riso basmati per accompagnare

 

 

Procedimento: tagliare il pollo a pezzi, metterlo in una ciotola capiente assieme agli ingredienti della marinatura (latte di cocco, sale, pepe, alloro, zenzero, salsa di soia, aceto di mele, peperoncino). Lasciare marinare in frigorifero per circa 2-3 ore.

In una casseruola versare l'olio e quindi preparare un soffritto con la cipolla e l'aglio lasciato intero, versare il pollo con tutta la sua marinatura e cuocere a fuoco moderato per circa 30 minuti, finché il fondo di cottura non si sarà addensato.

Servire in tavola accompagnato da riso basmati e magari da un'insalata di pomodori e cetrioli.

Informazioni nutrizionali per porzione

 

Energia

473 kcal - 1977 KJoule

 

Proteine ad alto VB 

20 g

Proteine

26 g - 21%

Carboidrati

55 g - 45%

Grassi

18 g - 34%

di cui

 

saturi

12.9 g

monoinsaturi

3.0 g

polinsaturi

1.7 g

Fibre

1 g

Colesterolo

78 mg

Sodio

96 mg

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Cucina

Fritto misto all'italiana

Si fa presto a dire fritto misto all'italiana ma le varianti regionali sono tantissime.

State pensando al menu di Pasqua e Pasquetta? Ecco i nostri consigli

State pensando al menu di Pasqua e Pasquetta? Ecco i nostri consigli.

Cucina nuova: come organizzare gli spazi al meglio?

L'organizzazione dello spazio in cucina è fondamentale per chiunque desideri un ambiente funzionale, accogliente e esteticamente piacevole.

Ricette stufato di carne con il Multicooker Moulinex

Lo stufato di carne può essere preparato in maniera tradizionale oppure avvalendosi del Multicooker per accorciare i tempi di preparazione.

 

La Putana (torta vicentina ricetta originale)

La putana è una torta di origine vicentina, fatta con pane raffermo, farina di mais, farina di frumento, burro, latte, e altri ingredienti ad insaporire.

Tradizioni natalizie a Roma: 5 usanze

Questa guida vi porterà alla scoperta di cinque usanze tipiche romane che rendono il Natale nella Città Eterna un'esperienza da vivere almeno una volta nella vita.

Pasta salsiccia peperoni e funghi

Le pasta con salsiccia peperoni e funghi è un primo piatto molto gustoso e abbastanza facile da preparare. Scopriamone tutti i segreti iniziando dall'aspetto nutrizionale.

Sovracosce di pollo in umido light

Le sovracosce di pollo sono una parte del pollo molto interessante, perché non sono stoppose come il petto, non sono grasse e poco carnose come l'ala.