Pasta piselli e pancetta (cremosa senza panna)

La pasta piselli e pancetta è un primo piatto della tradizione napoletana, ma che è diventato ormai un grande classico preparato in tutta Italia.

 

 

Viene spesso arricchito con la panna, ingrediente che lo rende particolarmente cremoso e gustoso, ma che fa storcere il naso ai puristi (e ai nutrizionisti!) che non vedono di certo di buon occhio l'utilizzo di questo ingrediente nei primi piatti. Scopriamo allora come preparare una piatto cremoso, senza usare la panna!

Sì o No?

La cucina Sì propone ricette sazianti e ipocaloriche, senza rinunciare al gusto e soprattutto senza rinunciare ad alcun ingrediente, lo fa ponendo esclusivamente dei limiti alla densità calorica dei piatti.

Il piatto che proponiamo in questo articolo non è di certo dietetico, ma lo potrebbe diventare aggiustando in modo opportuno gli ingredienti. Per abbassare la densità calorica di questo piatto è sufficiente ridurre la quantità degli ingredienti ipercalorici, e aumentare quella degli ingredienti ipocalorici, che in questo caso sono i piselli. Questa è la strategia che adotto per elaborare le ricette dei miei primi piatti, che hanno al massimo 120 kcal/hg, densità calorica che li rende sazianti e ipocalorici. Molti penseranno che non sia possibile preparare un piatto salutisticamente accettabile con la pancetta... Niente di più sbagliato. Non scordiamoci mai che il sanissimo olio extravergine ha 900 kcal/hg, molte di più della pancetta che ne ha 500!

Se vuoi saperne di più riguardo la cucina Sì clicca qui. Qui invece troverai molte ricette Sì gratuite, per iniziare subito a ridurre le calorie ma non il gusto dei piatti!

 

 

La ricetta della pasta piselli e pancetta

Pasta piselli e pancetta

Per questa ricetta è bene utilizzare piselli freschi, oppure surgelati. Come seconda scelta si può optare per i piselli in scatola, che sono sicuramente meno interessanti dal punto di vista qualitativo. Nel caso si utilizzino piselli in scatola, essi vanno cotti solamente per 5 miinuti, non per 10 come nel caso di quelli freschi o surgelati.

Come formaggio potete utilizzare un Taleggio, oppure uno stracchino, o anche una caciotta, l'importante è che si sciolgano facilmente, producendo una cremina che avvolgerà la pasta donando una cremosità simile alla panna, ma con più gusto! Evitate i formaggi stagionati come il parmigiano o affini.

Autore:

Tempo di preparazione:

Tempo di cottura:

 

 

Tempo totale:

Ingredienti per 4 persone

  • 320 g di pasta corta
  • 350 g di piselli
  • 100 g di pancetta affumicata
  • 100 g di taleggio (o altro formaggio simile)
  • una cipolla bianca
  • 100 g di vino bianco secco
  • sale, pepe

Preparazione

Tritare la cipolla, tagliare la pancetta a dadini.

Scaldare una padella di 28-32 cm, unire la pancetta e farla rosolare per qualche minuto, mescolando spesso, inclinando la padella per tenerla confinata su un bordo, in modo tale che quando inizierà a rilasciare il proprio grasso, si formi una specie di "pozza" nella quale la pancetta verrà soffritta più agevolmente.

Quando la pancetta avrà preso colore, unire la cipolla e cuocere per altri 3-4 minuti, mescolando spesso. Sfumare col vino e far evaporare, quindi unire i piselli e due bicchieri di acqua, salare, portare ad ebollizione e cuocere coperto, a fuoco basso, per 10 minuti.

Buttare la pasta in acqua bollente salata e portarla a cottura, scolarla conservando un bicchiere di acqua di cottura.

Unire la pasta al sugo, aggiungere il formaggio tagliato a pezzetti, saltare la pasta finché il formaggio non sarà sciolto e non avrà legato bene il sugo. Aggiungere acqua di cottura della pasta, poca alla volta, se occorre e dopo averla aggiunta mescolare bene per far assorbire il liquido.

Regolare di pepe e servire.

Informazioni nutrizionali per porzione

 

Energia

520 kcal - 2174 KJoule

 

Proteine ad alto VB 

17 g

Proteine

26 g - 19%

Carboidrati

73 g - 55%

Grassi

15 g - 26%

di cui

 

saturi

6.3 g

monoinsaturi

5.1 g

polinsaturi

2.2 g

Fibre

8 g

Colesterolo

40 mg

Sodio

372 mg

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Cucina

Polpette di tonno e patate al forno

Cerchi una ricetta per far mangiare il pesce in modo divertente ai propri figli? Una soluzione potrebbe essere rappresentata dalle polpette di tonno e patate al forno.

Torta di mele light: può un cibo essere dietetico?

Spesso i dolci sono spesso banditi dalle diete, anche se in realtà è possibile preparare torte leggere e non eccessivamente caloriche.

Torta tenerina: la ricetta originale

La torta tenerina è forse uno dei dolci più diffusi e preparati in Italia: semplicissimo da preparare e adatto anche a chi è alle prime armi.

Guacamole allo zenzero con mele e gamberi

Guacamole allo zenzero con mele e gamberi: una variante sfiziosa della salsa di origine messicana, per stupire i vostri ospiti.

 

Vellutata di castagne, quenelles di zucca e gamberi rossi lardellati

La vellutata di castagne, quenelles di zucca e gamberi rossi lardellati è una ricetta un po' elaborata, ma che non richiede particolari abilità e di sicuro stupirà i vostri ospiti.

Gnocchi di spinaci con porri e fonduta di parmigiano

Gli gnocchi di spinaci sono una variante degli gnocchi tradizionali, scopriamoli in abbinamento a un letto di porri e alla fonduta di parmigiano.

Crostata meringata al limone e zenzero

La crostata meringata al limone e zenzero è una variante molto interessante del classico dolce di origine anglosassone.

Involtini di sgombro ripieni di patate e uvetta

Gli involtini di sgombro ripieni di patate e uvetta sono una ricetta sfiziosa, non troppo complicata da realizzare, economica, salutare, e dall'impatto visivo molto interessante.