Mousse di ricotta senza panna

Le mousse sono preparazioni in cui a una base cremosa viene incorporata aria: se manca il composto ricco di aria non possiamo chiamare mousse la nostra preparazione, questo è importante ribadirlo perché si continuano a vedere su internet delle ricette chiamate mousse, che in realtà sono delle semplici creme.

 

 

Detto questo, i due ingredienti principali (e praticamente gli unici utilizzabili a livello casalingo) in grado di apportare aria alle nostre mousse sono la panna e gli albumi, che possono essere montati formando un composto schiumoso, ricco di aria, che potrà essere incorporata alla base cremosa e, se questa operazione sarà effettuata in modo corretto, ci consentirà di ottenere una mousse cremosa e leggera (perché ricca di aria). In questo articolo vi propongo una mousse alla ricotta senza panna, che quindi utilizzerà gli albumi. Ultima cosa prima di iniziare: chi cerca la ricetta di una mousse senza panna e senza albumi verrà indirizzato verso moltissime ricette... Di creme, e non di mousse. Perché come detto in precedenza in casa è difficilissimo trovare modi alternativi per generare una schiuma che sia facilmente incorporabile ad una base cremosa. L'unica opzione "facile" è quella di utilizzare una panna vegetale (cosa che sconsigliamo a meno di non avere allergie o intolleranze vere).

 

 

Sì o No?

La cucina Sì propone ricette sazianti e ipocaloriche, senza rinunciare al gusto e soprattutto senza rinunciare ad alcun ingrediente, lo fa ponendo esclusivamente dei limiti alla densità calorica dei piatti.

Questa ricetta non ha molte calorie, perché la ricotta tutto sommato ne ha poche, tuttavia non rispetta il vincolo dei dolci al cucchiaio Sì, pari a 150 kcal/hg. Per rispettare tale vincolo bisogna aggiungere una certa quantità di un ingrediente ipocalorico, per esempio la frutta, anche dolcificata con un po' di zucchero.

Se vuoi saperne di più riguardo la cucina Sì clicca qui. Qui invece troverai molte ricette Sì gratuite, per iniziare subito a ridurre le calorie ma non il gusto dei piatti!

La ricetta della mousse di ricotta senza panna

Mousse di ricotta senza panna

Preparare una mousse con albumi è più difficile rispetto ad utilizzare la panna, perché gli albumi generano una schiuma più difficile da incorporare, più leggera e che si smonta più facilmente. Per ovviare a questo problema bisogna montare gli albumi insieme ad una certa quantità di zucchero, che va dal 50% al 200% a seconda delle ricette. In pasticceria in genere si usa proporre la meringa italiana, cosa che ritengo inutilmente complicata e che tra l'altro non mantiene ciò che promette ovvero di pastorizzare le uova.

 

 

Per quanto mi riguarda è molto più semplice scaldare gli albumi insieme allo zucchero fino a raggiungere i 70 gradi (vedi pastorizzazione casalinga delle uova), a questo punto si montano normalmente fino ad ottenere una montata abbastanza ferma, che potrà essere facilmente incorporata alla nostra base cremosa (in questo caso, alla ricotta).

La mousse può essere aromatizzata a piacere, la ricetta che vi propongo è profumata alla vaniglia e può essere abbinata a praticamente qualsiasi ingrediente... Se la volete servire così com'è sarà opportuno prevedere altri aromatizzanti, come per esempio il limone che può essere aggiunto sottoforma di scorza (avrete solo l'aroma) oppure anche di succo, per aumetare anche la freschezza (acidità) del dolce.

Tempo di preparazione:

Tempo di cottura: 

Tempo totale: 

Ingredienti per 6 persone

  • 350 g di ricotta
  • 2 albumi (70 g circa)
  • 80 g di zucchero
  • 2 g di gelatina (un foglio Cameo Paneangeli)
  • 1 cucchiaio di estratto di vaniglia

Preparazione

Mettere gli albumi in un pentolino di acciaio con fondo spesso, unire lo zucchero e scaldare a fiamma media, quando lo zucchero sarà sciolto abbassare la fiamma e continuare a scaldare finché la temperatura non raggiungerà i 70 gradi, è importante continuare a mescolare in continuazione con una spatola da pasticceria, raschiando molto bene e in continuazione tutto il forno del pentolino, per evitare di cuocere gli albumi.

Mettere immediatamente il composto a 70 gradi nel bicchiere del frullatore ad immersione, unire la gelatina precedentemente ammollata e montare con le fruste fino ad ottenere un composto ben montato.

Mettere la ricotta in una ciotola, unire l'estratto di vaniglia e lavorarla bene con la frusta elettriica (oppure a mano). Unire la metà della montata di albumi e lavorare con le fruste a bassa velocità fino ad ottenere un composto omogeneo, quindi unire il resto della montata e incorporarla mescolando delicatamente dal basso verso l'alto, fino ad ottenre un composto omogeneo.

Versare la ricotta in 6 bicchieri e finire a piacere con fragole spadellate con lo zucchero, oppure caramello salato, o gocce di cioccolato, ecc.

Informazioni nutrizionali per porzione

 

Energia

155 kcal - 648 KJoule

 

Proteine ad alto VB 

7 g

Proteine

7 g - 18%

Carboidrati

16 g - 41%

Grassi

7 g - 41%

di cui

 

saturi

4.5 g

monoinsaturi

1.8 g

polinsaturi

0.2 g

Fibre

0 g

Colesterolo

38 mg

Sodio

73 mg

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Cucina

Fritto misto all'italiana

Si fa presto a dire fritto misto all'italiana ma le varianti regionali sono tantissime.

State pensando al menu di Pasqua e Pasquetta? Ecco i nostri consigli

State pensando al menu di Pasqua e Pasquetta? Ecco i nostri consigli.

Cucina nuova: come organizzare gli spazi al meglio?

L'organizzazione dello spazio in cucina è fondamentale per chiunque desideri un ambiente funzionale, accogliente e esteticamente piacevole.

Ricette stufato di carne con il Multicooker Moulinex

Lo stufato di carne può essere preparato in maniera tradizionale oppure avvalendosi del Multicooker per accorciare i tempi di preparazione.

 

La Putana (torta vicentina ricetta originale)

La putana è una torta di origine vicentina, fatta con pane raffermo, farina di mais, farina di frumento, burro, latte, e altri ingredienti ad insaporire.

Tradizioni natalizie a Roma: 5 usanze

Questa guida vi porterà alla scoperta di cinque usanze tipiche romane che rendono il Natale nella Città Eterna un'esperienza da vivere almeno una volta nella vita.

Pasta salsiccia peperoni e funghi

Le pasta con salsiccia peperoni e funghi è un primo piatto molto gustoso e abbastanza facile da preparare. Scopriamone tutti i segreti iniziando dall'aspetto nutrizionale.

Sovracosce di pollo in umido light

Le sovracosce di pollo sono una parte del pollo molto interessante, perché non sono stoppose come il petto, non sono grasse e poco carnose come l'ala.