Mousse al cioccolato veloce (ricetta classica)

Guarda il video >>

La mousse al cioccolato è una ricetta che può essere preparata i svariati modi, come abbiamo visto nell'articolo generale su questa ricetta. In questo articolo proponiamo la ricetta classica, quella che gli addetti ai lavori chiamano mousse al cioccolato veloce, preparata solo con due ingredienti: cioccolato e panna fresca (quella liquida, da montare).

 

 

A differenza della mousse al cioccolato preparata con metodo ganache, fatta anch'essa con gli stessi due ingredienti, in questa ricetta non si prepara la crema ganache, ma si incopora direttamente la panna montata al cioccolato fuso. Questa operazione richiede un minimo di attenzione alle temperature, e una certa velocità di esecuzione, ma comunque rimane una ricetta semplice. Le abilità richieste, sostanzialmente, si limitano al saper usare con una certa disinvoltura la frusta e la spatola, per incorporare la panna montata al composto.

Ricetta della mousse al cioccolato veloce

Mousse al cioccolato veloce

Ingredienti

Ovviamente la qualità del cioccolato è fondamentale per la riuscita della ricetta. È una preparazione abbastanza sbilanciata verso i grassi, perché non prevede l'uso di zucchero aggiunto, oltre a quello del cioccolato. Dunque, conviene scegliere un cioccolato fondente che non sia troppo amaro, dunque che non vada oltre al 60-65% di cacao. E in ogni caso, la mousse sarà abbastanza poco dolce: questa ricetta si presta molto bene ad essere abbinata a preparazioni ricche di zucchero, come marmellate (di ciliegie, di lamponi, di fragole, di albicocche...), che tra l'altro ne abbassano di molto la densità calorica; a caramello salato; ad altre mousse al cioccolato più dolci (come la mousse al cioccolato bianco); insomma a preparazioni in grado di compensare la scarsa dolcezza di questa mousse.

 

 

Questa ricetta è decisamente ipercalorica, avendo la panna ben 330 kcal/hg, e il cioccolato 500. Stiamo quindi parlando di una mousse con 380 kcal/hg circa... Quasi il triplo della maggior parte dei dolci Sì! Un dolce veloce da preparare, ma meglio non sfruttare questa caratteristica per mangiarlo spesso!

Autore:

Tempo di preparazione:

Tempo di cottura:

Tempo totale:

Ingredienti (4 porzioni)

  • 100 g di cioccolato fondente
  • 200 g di panna

Preparazione

 

 

Fondere il cioccolato in una casseruola di acciaio a fondo spesso, portandolo a 45 gradi circa.

Oppure, utilizzare il microonde: mettere il cioccolato in una ciotola di dimensioni adeguate, che venga riempita per almeno 1/3 dal cioccolato, cuocere al microonde alla massima potenza, controllando ogni 20-30 secondi e fermando la cottura quando il cioccolato è fuso per i 2/3, quindi mescolare finché non è completamente fuso. Se aspettate che il microonde lo fonda completamente, è molto probabile che lo bruciate.

Montare la panna a lucido, lasciandola leggermente fluida, semimontata. Prenderne la metà e metterla nel cioccolato, una volta che la temperatura sia scesa intorno a 35 gradi. Mescolare energicamente con la frusta, per il tempo necessario a rendere la massa omogenea. Incorporare il resto della panna con una spatola, mescolando delicatamente dal basso verso l'alto.

Questo dolce si può servire in coppa o in forma, in quest'ultimo caso bisogna congelarlo negli stampi e poi sformarlo e farlo scongelare in frigorifero o a temperatura ambiente.

Informazioni nutrizionali per porzione

 

Energia

305 kcal - 1275 KJoule

 

Proteine ad alto VB 

1 g

Proteine

3 g - 4%

Carboidrati

14 g - 19%

Grassi

27 g - 78%

di cui

 

saturi

15.4 g

monoinsaturi

9.8 g

polinsaturi

0.8 g

Fibre

1 g

Colesterolo

63 mg

Sodio

47 mg

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Cucina

Guacamole allo zenzero con mele e gamberi

Guacamole allo zenzero con mele e gamberi: una variante sfiziosa della salsa di origine messicana, per stupire i vostri ospiti.

Vellutata di castagne, quenelles di zucca e gamberi rossi lardellati

La vellutata di castagne, quenelles di zucca e gamberi rossi lardellati è una ricetta un po' elaborata, ma che non richiede particolari abilità e di sicuro stupirà i vostri ospiti.

Gnocchi di spinaci con porri e fonduta di parmigiano

Gli gnocchi di spinaci sono una variante degli gnocchi tradizionali, scopriamoli in abbinamento a un letto di porri e alla fonduta di parmigiano.

Crostata meringata al limone e zenzero

La crostata meringata al limone e zenzero è una variante molto interessante del classico dolce di origine anglosassone.

 

Involtini di sgombro ripieni di patate e uvetta

Gli involtini di sgombro ripieni di patate e uvetta sono una ricetta sfiziosa, non troppo complicata da realizzare, economica, salutare, e dall'impatto visivo molto interessante.

Quali sono i vantaggi dei piani cottura a induzione?

La tecnologia avanza e i piani cottura a induzione stanno diventando sempre più comuni nelle cucine. Ma ti sei mai chiesto come funzionano?

Hummus di ceci neri

L'hummus di ceci è una variante contorno di origine mediorientale, fatto con i ceci e la pasta di sesamo, il tahin.

Filetto di maiale in crosta con pancetta al forno

Il filetto di maiale al forno con pancetta è una ricetta piuttosto elaborata, dedicata a chi ha già una certa esperienza e dimestichezza in cucina.