Bombardino

Il bombardino è una bevanda alcolica che ha come base un caffè espresso, al quale vengono aggiunti il Vov, il liquore all'uovo, e un altro liquore che, a seconda delle varianti, può essere brandy, grappa, rum o whiskey, e infine decorata con la panna montata. 

 

 

Il bombardino è la bevanda più ordinata e consumata nelle baite di montagna e nelle stazioni sciistiche, soprattutto dai giovani, come "scusa" per riscaldarsi nelle fredde giornate d'inverno. Generalmente viene servito caldo, ma d'estate c'è anche chi lo serve ghiacciato.

Il nome gli deriva dall'effetto caldo e dirompente che fa sullo stomaco, come quello di una bomba, appunto.

Il bombardino appartiene alla categoria dei cocktail, potremmo dire che è la versione italiana dell'Irish coffee, ed ha un gusto morbido e vellutato e un colore giallo carico.

La sua gradazione alcolica varia molto a seconda della ricetta e in base a quanto liquore viene aggiunto al caffè, le bottiglie commerciali di bombardino già pronto si aggirano intorno ai 17%, ma quello appena fatto dal barista può arrivare anche a 30%.

 

 

Storia del bombardino

Bombardino

Il coktail bombardino ha una storia tutta italiana, nasce in provincia di Sondrio, in una baita di Livigno, una delle località sciistiche più popolari delle Alpi, chiamata "Il Rifugio del Mottolino".

Un gruppo di amici decise di provare ad inventare un cocktail invernale che fosse in grado di riscaldare gli stomaci tra una sciata e l'altra e dopo vari tentativi nacque quello che oggi conosciamo come bombardino, la cui ricetta originale prevedeva l'uso di un espresso con aggiunta di Vov caldo, brandy e panna montata.

In seguito nacquero altre varianti:

  • calimero: solo con caffè e Vov caldo
  • pirata: con il rum al posto del brandy
  • scozzese: con il whisky al posto del brandy

Personalmente ne ho provata una versione anche con la grappa al posto del brandy ma non aveva un nome particolare.

Il successo del bombardino fu tale che iniziò a diffondersi un po' in tutte le località sciistiche delle Alpi e, grazie al turismo di massa, divenne famoso anche nel resto d'Italia e del mondo.

Qualche distilleria locale iniziò a imbottigliare un liquore chiamato bombardino, molto simile al Vov, a base di uova e zucchero, il cui utilizzo è quello di essere aggiunto al caffè o anche al gelato.

 

- Consiglia questo articolo su Google

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Alimentazione


Miele o zucchero: qual è meglio?

Lo zucchero è il dolcificante più demonizzato in assoluto, ma il miele è sempre uno zucchero... Come fa a non essere ugualmente dannoso?


Legumi - Elenco - Propietà

I legumi appartengono alla famiglia delle Papillonacee. I legumi più comuni sono il fagiolo, la fava, il pisello, il cece, la lenticchia, la soia e l'arachide.


Colesterolo nella carne | Bianca o rossa? | Quale la migliore?

Tutti sanno che per abbassare il colesterolo bisogna mangiare meno carne... Ma siamo sicuri che sia vero?


Il vino fa bene o male?

Il vino fa bene o male? A basse dosi sembra essere benefico, ma le ultime ricerche lo stanno mettendo in dubbio. Una cosa è certa: l'alcol è cancerogeno, a qualsiasi dose.

 


Meglio il vino bianco o rosso? | Calorie | Colesterolo

È più salutare il vino bianco o quello rosso? Quale fa ingrassare di più? Purtroppo il vino fa sempre male, a prescindere dal colore...


Quante calorie ha la pizza?

Quante calorie ha una pizza? Sebbene sia un alimento variabile, è possibile risalire con abbastanza precisione alle calorie totali sia di una margherita che di una pizza condita.


Fa ingrassare più la pizza o la piadina?

La pizza e la piadina sono due alimenti abbastanza critici per la linea. Ma quale dei due fa ingrassare di più?


La pizza fa ingrassare?

La pizza fa ingrassare? Scopriamo, dati alla mano, se può essere considerata solo uno sgarro alimentare da concedersi ogni tanto, o se è possibile assumerla più di frequente.

Accedi ai servizi gratuiti

Se sei già registrato, clicca qui per accedere ai servizi gratuiti:

  • Database Alimenti
  • Calcola Ricetta
  • Slot Machine

Altrimenti, clicca qui per registrarti gratuitamente.