Frittata (omelette) di albumi e formaggio light - Cucina Sì

GUARDA IL VIDEO >>

La omelette di albumi e formaggio è un grande classico della cucina light, grazie alle caratteristiche nutrizionali molto interessanti dell'albume, che contiene praticamente solo proteine, e moltissima acqua, apportando solamente 50 kcal/hg.

Questo consente di aggiungere ingredienti ipercalorici e saporiti in quantità tale da rendere la ricetta molto gustosa, sebbene ipocalorica e iperproteica.

In questo articolo ti propongo una variante della frittata di albume, una omelette, che viene piegata in due a portafogli, e che racchiude, oltre al formaggio, un tuorlo d'uovo, che propongo di lasciare piuttosto liquido, ma se non piace può essere tranquillamente cotto fino a farlo cuagulare.

Il formaggio può essere scelto a piacimento: utilizzando un formaggio stagionato (parmigiano, pecorino, ragusano...) conviene utilizzarne non più di 40 g, per evitare di ottenere una ricetta troppo saporita; se invece si utilizza un formaggio semistagionato o molle, si possono aumentare le dosi a 50, fino a 60 g. Nella ricetta del video trovi la versione con il Taleggio.

Potrebbe interessarti: le calorie del formaggio.

Ricetta della omelette di albumi e formaggio

Frittata di albumi e pancetta

Possono essere utilizzati albumi pastorizzati, ormai reperibili in tutti i supermercati, oppure albumi freschi, sicuramente più buoni ma che comportano il fatto di dover gestire i tuorli residui.

Autore:

Tempo di preparazione:

Tempo di cottura:

Tempo totale:

Ingredienti per 1 persona

  • 250 g di albumi
  • 1 uovo intero
  • 40 g di formaggio semigrasso (Taleggio, Gorgonzola, Fontina...)

Procedimento

 

 

Pesare l'albume in una ciotola, rompere l'uovo e mettere l'albume insieme agli altri, tenere il tuorlo (mantenendolo integro) da parte. Tagliare il taleggio a fette, ungere una padella da 28 cm con poco olio, quindi cospargerlo con un tovagliolo di carta, scaldarla bene quindi versare gli albumi, coprire e mantenere il fuoco al massimo per 20-30 secondi, quindi abbasare e continuare la cottura per 2 minuti circa. Staccarla dal fondo, quindi unire il formaggio, spezzettandolo con le mani, distribuendolo solo su metà frittata, unire anche il tuorlo al centro. Chiudere l'omelette in due parti, coprire, continuare a cuocere a fuoco basso per 20-30 secondi, spegnere, far riposare un minuto e servire.

Informazioni nutrizionali per porzione

 

 

 

Energia

303 kcal - 1267 KJoule

 

Proteine ad alto VB 

39 g

Proteine

39 g - 51%

Carboidrati

2 g - 3%

Grassi

16 g - 46%

di cui

 

saturi

8.3 g

monoinsaturi

4.6 g

polinsaturi

1.5 g

Fibre

0 g

Colesterolo

201 mg

Sodio

669 mg

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Cucina

Polpette di tonno e patate al forno

Cerchi una ricetta per far mangiare il pesce in modo divertente ai propri figli? Una soluzione potrebbe essere rappresentata dalle polpette di tonno e patate al forno.

Torta di mele light: può un cibo essere dietetico?

Spesso i dolci sono spesso banditi dalle diete, anche se in realtà è possibile preparare torte leggere e non eccessivamente caloriche.

Torta tenerina: la ricetta originale

La torta tenerina è forse uno dei dolci più diffusi e preparati in Italia: semplicissimo da preparare e adatto anche a chi è alle prime armi.

Guacamole allo zenzero con mele e gamberi

Guacamole allo zenzero con mele e gamberi: una variante sfiziosa della salsa di origine messicana, per stupire i vostri ospiti.

 

Vellutata di castagne, quenelles di zucca e gamberi rossi lardellati

La vellutata di castagne, quenelles di zucca e gamberi rossi lardellati è una ricetta un po' elaborata, ma che non richiede particolari abilità e di sicuro stupirà i vostri ospiti.

Gnocchi di spinaci con porri e fonduta di parmigiano

Gli gnocchi di spinaci sono una variante degli gnocchi tradizionali, scopriamoli in abbinamento a un letto di porri e alla fonduta di parmigiano.

Crostata meringata al limone e zenzero

La crostata meringata al limone e zenzero è una variante molto interessante del classico dolce di origine anglosassone.

Involtini di sgombro ripieni di patate e uvetta

Gli involtini di sgombro ripieni di patate e uvetta sono una ricetta sfiziosa, non troppo complicata da realizzare, economica, salutare, e dall'impatto visivo molto interessante.