Luigi Biasetto

Luigi Biasetto è un pasticcere italiano, nato a Bruxelles ma di origine veneziana e attualmente proprietario di due pasticcerie omonime, la Biasetto di Padova aperta nel 1998 e la Biasetto di Bruxelles aperta nel 2008.

 

 

Da giovane vive a Bruxelles dove studia e si diploma come Mâitre Pâtissier Chocolatier Confiseur Glacier, imparando le arti della pasticceria e della cioccolateria.

Vivrà la prima parte della sua carriera a Bruxelles dove lavorerà e si perfezionerà in vari laboratori di pasticceria.

Biasetto si fa conoscere al grande pubblico internazionale attraverso la torta Setteveli (vedi foto in basso), ideata insieme ad altri due pasticceri, Cristian Beduschi e Gianluca Mannori, i tre compongono la squadra di cui Biasetto è capitano.

La Setteveli è una torta spettacolare che comprende mousse al cioccolato fondente del Madagascar, bavarese alle nocciole pralinate, sette veli di cioccolato, morbido savoiardo al cioccolato e gianduia ai cereali, e gli varrà il premio come miglior dolce del mondo alla Coppa mondiale di pasticceria di Lione nel 1997. La torta Setteveli ha un suo internet e un suo marchio registrato e la pasticceria Biasetto continua a proporla anche oggi.

La carriera di Biasetto

Luigi Biasetto

Seppur dopo vittoria a Lione la sua carriera decollerà, Biasetto aveva già ricevuto premi e riconoscimenti nel mondo della pasticceria, già nel 1986, infatti, aveva ottenuto il suo primo premio importante: la medaglia d'argento come miglior pasticcere europeo.

L'anno successivo, il 1987, lo vede trionfare al concorso SIGEP di Rimini dove ottiene la medaglia d'oro.

Nel 1995 entra a far parte dell'Accademia dei Maestri Pasticceri Italiani (AMPI) presediuta da Iginio Massari che lo prenderà sotto la sua ala. 

 

 

L'allievo Biasetto non sembra superare il maestro, come solitamente si dice, ma secondo la guida del gambero Rosso "Pasticceri e pasticcerie" edizione 2012 si classificherà come secondo pasticcere italiano prorio dietro Massari. Nel 2013 scenderà al terzo posto (dopo Massari classificatosi primo e dopo la pasticceria Besuschio ad Abbiategrasso - Milano).

Biasetto è anche allenatore della squadra di calcio Nazionale di pasticceria, docente di pasticceria nella scuola CAST di Brescia (Scuola dei Mestieri del Gusto).

Numerose sono anche le sue incursioni in TV, dopo essere stato ospite della prima edizione di Masterchef nel 2011, dal 2015 è giudice del programma Il più grande pasticcere in onda su Rai2 assieme a Iginio Massari, Roberto Rinaldini e Leonardo Di Carlo.

 

- Consiglia questo articolo su Google

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Cucina


Udon - Saltati e in brodo

Gli udon o noodles udon sono spaghetti tipici della cucina giapponesi composti da farina di grano, sale e acqua.


Uovo alla Carlo Cracco (tuorlo d'uovo fritto)

L'uovo alla Carlo Cracco: lo chef che nobilita l'uovo, ne estrae il tuorlo per poi impanarlo e friggerlo.


Trippa alla romana

La trippa alla romana, il piatto povero del sabato laziale.


Triglie alla livornese

Le triglie alla livornese: una ricetta semplicissima e ipocalorica che affonda le sue origini nei primi anni del Novecento.

 


Tramezzini

I tramezzini, piccoli panini morbidi farciti a piacere, sono un tipico finger food conosciuto anche all'estero.


Tortino al cioccolato con cuore fondente

Tortino al cioccolato con cuore fondente o cuore morbido: due ricette per realizzarlo al meglio.


Tortilla spagnola

La tortilla spagnola: un piatto tradizionale simile ad una frittata a base di uova e patate.


Tortillas messicane ricetta

La tortilla messicana: una sorta di piadina di mais che è alla base i tanti piatti tipici messicani.

Accedi ai servizi gratuiti

Se sei già registrato, clicca qui per accedere ai servizi gratuiti:

  • Database Alimenti
  • Calcola Ricetta
  • Slot Machine

Altrimenti, clicca qui per registrarti gratuitamente.