Anthony Bourdain

Anthony Michael Bourdain è uno chef, personaggio televisivo e scrittore di origine statunitense. Bourdain è diventato famoso un po' in tutto il mondo dopo l'uscita del suo libro "Kitchen Confidential" nel 2000, pubblicato in Italia da Feltrinelli. Nel libro Bourdain svela altarini e scandali del mondo della cucina, il dietro le quinte dei ristoranti che spesso è inaccessibile ai clienti, ponendo l'accento su quanto, secondo lui, il lavoro da chef sia possibile solo se accompagnato da un atteggiamento masochista, strafottente e di dedizione assoluta alla cucina.

 

 

Bourdain non risparmia neanche dettagli sull'uso di droghe per resistere alle elevate pressioni e ai turni massacranti dei grandi chef e dichiara apertamente di aver fatto uso di cocaina, eroina e LSD.

Inoltre, fa un elenco dei 5 cibi che secondo lui non vanno mai ordinati al ristorante: il pollo, le ostriche, le uova alla Benedict, la carne di Waygu e il pesce di lunedì (per chi volesse approfondire le motivazioni che spingono Bourdain a fare questa lista, si può consultare l'articolo apparso recentemente su Il Fatto Quotidiano).

Insomma, Anthony Bourdain è un personaggio diretto e schietto, che si è meritato la fama di "cattivo ragazzo della gastronomia", come si può notare anche nei programmi televisivi che ha condotto e conduce, programmi di avventura culinaria, come ama definirli, quali A Cook's Tour (2002-2003), Anthony Bourdain: No Reservations (2005-2012), The Layover (2011-2013) e Anthony Bourdain: Parts Unknown (2013-in corso). In Italia i suoi programmi sono trasmessi dal canale LaEffe.

Bourdain è apparso anche come giudice del programma Top Chef USA in varie edizioni e ha fatto piccole particine in alcuni film: Far Cry (2008) e The big breve (2015).

 

 

Le origini e la storia di Anthony Bourdain

Anthony Bourdain

Anthony Bourdain nasce nel 1956 a New York, ma è cresciuto nel New Jersey. Il suo amore per la cucina si accese quando durante una vacanza con i genitori in Francia assaggiò per la prima volta un'ostrica offertagli direttamente da un pescatore. Si è diplomato alla Culinary Institute of America di New York nel 1978 ed ha continuato a lavorare in vari ristoranti della sua città, apprezzando soprattutto quelli di pesce.

La sua esperienza professionale più significativa, che lo segnerà maggiormente, è stata quella come executive chef alla brasserie Les Halles di Manhattan, incominciata nel 1998 e durata tantissimi anni, ancora oggi Bourdain è rimasto in contatto con i proprietari e i colleghi della brasserie per i quali "lavora" come consulente.

 

 

Dopo il successo del suo libro Kitchen Confidential e l'inizio della sua carriera televisiva nei primi anni del 2000, Bourdain sceglie di rinunciare alla cucina vera e propria per dedicarsi ai suoi documentari e ai suoi viaggi gastronomici in Paesi lontani ed esotici.
Tra gli episodi più interessanti e insoliti ricordiamo quelli in cui Bourdain assaggia la carne di un cobra dal cuore ancora pulsante (Vietnam), i testicoli di montone (Marocco), le uova di formica (Messico), il bulbo oculare di una foca (Groenlandia), la carne di squalo fermentata (Islanda), la carne di facocero (Namibia).

Non si arresta neanche la sua carriera come scrittore, non solo di cucina ma anche di gialli, due per l'esattezza: Bone in the Throat (1995) e Gone Bamboo (1997). Nel 2002 vince il premio come Miglior Libro di Cucina dell'Anno con una raccolta di ricette reperite nei suoi viaggi Il viaggio di un cuoco, pubblicato sempre da Feltrinelli.

Concludiamo con un'ennesima frecciatina di Bourdain che in un'intervista ha dichiarato che il cibo peggiore che abbia mai assaggiato in tutta la sua vita è stato un McNugget di pollo della catena McDonald's.

 

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Cucina

Salsa alla vaniglia light - Senza panna e con poche calorie

La salsa alla vaniglia light, senza panna, è la versione leggera della crema inglese alla vaniglia, da concedersi anche se seguiamo un'alimentazione ipocalorica.

Salsa alla vaniglia - Densa e veloce - Ricetta

La salsa alla vaniglia è una ricetta semplice e veloce a base di latte, panna, zucchero, tuorli e, ovviamente, vaniglia.

Biscotti occhio di bue (marmellata e cioccolato)

I biscotti occhio di bue sono un grande classico presente in tutte le pasticcerie. Scopriamo la versione con marmellata e cioccolato.

Peperoni ripieni di riso (vegetariani)

Peperoni ripieni di riso, vegetariani. La preparazione, i trucchi, la ricetta, le calorie e i valori nutrizionali, le possibili varianti.

 

Frittelle di zucchine senza uova - Sofficissime!

In questo articolo vi proponiamo le frittelle di zucchine senza uova, preparate con una particolare pastella lievitata.

Rotolo alla crema di nocciole

Rotolo alla crema di nocciole: una ricetta gustosa e non troppo difficile, preparata con le nocciole tostate e la ricotta.

French Toast Light da 250 calorie

French toast light con mele e cannella: scopri tutti i segreti per alleggerirlo senza rinunciare al gusto e senza eliminare nessun ingrediente!

La cucina Sì

La cucina Sì: in forma senza dire NO a nessun cibo. La cucina moderna che cerca il giusto equilibrio tra salute e gusto.

Accedi ai servizi gratuiti

Se sei già registrato, clicca qui per accedere ai servizi gratuiti:

  • Database Alimenti
  • Calcola Ricetta
  • Slot Machine

Altrimenti, clicca qui per registrarti gratuitamente.