Alessandro Borghese

Alessandro Borghese è uno degli chef italiani più attivi e presenti in televisione. Forse non tutti sanno che Borghese è il figlio dell'attrice Barbara Bouchet, ma sicuramente tutti hanno presente il suo viso paffuto e simpatico, solare e sempre sorridente.

 

 

La sua carriera televisiva inizia nel 2004 con il programma "Cortesie per gli ospiti" che è andato in onda fino al 2012, il suo trampolino di lancio.

Successivamente sono tantissimi gli altri programmi di cucina condotti da Borghese: L'Ost (2005), Cuoco gentiluomo (2006), Chef per un giorno (2007-2011), Chef a domicilio (2009), Ci vediamo domenica (2009), Cuochi e fiamme (2010), Cortesie per gli ospiti a New York (2010), Fuori menù (2009-2012), La notte degli chef (2011), Cucina con Ale (2011-2012), Ale contro tutti (2012-2013), Junior MasterChef Italia (dal 2014) come giudice assieme a Bruno Barbieri e a Lidia Bastianich, Alessandro Borghese 4 Ristoranti (dal 2015) e Alessandro Borghese - Kitchen Sound (dal 2015).

Borghese ha scritto anche un paio di libri: L'abito non fa il cuoco. La cucina italiana di uno chef gentiluomo, pubblicato da Rizzoli (2009) e Tu come lo fai? I tuoi piatti preferiti in più di 100 ricette dello chef, edito da Mondadori (2013).

Alessandro è molto attivo anche sul web, ha un suo sito personale, www.alessandroborghese.com, un suo profilo Facebook e un account Twitter.

 

 

La biografia di Alessandro Borghese

Alessandro Borghese

Alessandro Vincenzo Borghese nasce nel 1976 a San Francisco e fin dall'adolescenza si appassiona al mondo della cucina, in un'intervista dichiara che già a 14 anni amava invitare i suoi amici a casa e cucinare per loro.

Frequenta la American Overseas School di Roma e dopo il diploma inizia a lavorare come lavapiatti e tuttofare nelle navi da crociera. Continua a fare esperienze nel mondo della ristorazione girando il mondo, lavorerà a New York, San Francisco, Londra, Parigi, Copenhagen, Roma e poi si fermerà a Milano dove crea la sua agenzia di catering, la AB Normal Srl, specializzata in banchetti di lusso che ha il motto "il lusso della semplicità".

Possiede anche alcuni negozi di pasta fresca e la sua prossima avventurà vedrà la luce nel 2017 quando aprirà il suo ristorante personale a Milano.

Il suo fatturato annuale è stimato intorno ai 2 milioni di euro, e Borghese candidamente dichiara che sono state le sue esperienze all'estero a fargli capire come avere successo nel mondo della ristorazione (oltre a un innato fiuto per gli affari, aggiungiamo noi), e soprattutto ad insegnarli che ci si deve circondare di persone competenti e capaci a cui delegare i compiti: "Gli imprenditori italiani sono degli accentratori assolutisti. I miei anni negli Usa mi hanno invece insegnato che il segreto è saper mettere insieme le persone con le giuste competenze: non potrei seguire tutto senza delegare".

 

- Consiglia questo articolo su Google

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Cucina


Sushi

Il sushi: il piatto simbolo della cucina giapponese a base di pesce crudo, alghe e riso.


Il forno a microonde: come funziona, i rischi, come sceglierlo

Il forno a microonde: consigli e ricette. Ormai la maggior parte delle famiglie possiede un forno a microonde ma solo in pochi ne sfruttano a pieno le potenzialità.


Il forno a microonde: come utilizzarlo

Il forno a microonde: come utilizzarlo per ottenere i vantaggi maggiori, e quando non utilizzarlo.


Brodo di carne: ricetta, calorie, tagli e procedimento

Il brodo di carne (di manzo): i tagli, la preparazione, gli aromi, la cottura, le calorie.

 


Quale farina usare per la pizza?

Come scegliere la farina in base al tipo di pizza che si vuole preparare: la scelta dipende dall'idratazione e dalla lunghezza della lievitazione.


Muffa nella marmellata e nella confettura

La muffa nella marmellata e nella confettura si ha sopratutto in seguito ad errate modalità di preparazione o conservazione, che si verificano sopratutto a livello domestico.


Besciamella fatta in casa tradizionale e leggera

La salsa besciamella è una delle salse basi della cucina, probabilmente la più famosa, non a caso è chiamata anche salsa madre.


Tarte Tatin: origine e ricetta alle albicocche

La Tarte Tatin di albicocche è una variante delle famosa torta di mele di origine francese.

Accedi ai servizi gratuiti

Se sei già registrato, clicca qui per accedere ai servizi gratuiti:

  • Database Alimenti
  • Calcola Ricetta
  • Slot Machine

Altrimenti, clicca qui per registrarti gratuitamente.