Spaghetti alla carrettiera

Guarda il video >>

La pasta alla carrettiera è un primo piatto molto semplice e veloce diffuso soprattutto nelle regioni tirreniche e di cui in molti si contendono la paternità. Sia i toscani, che i laziali, che i napoletani, che i siciliani, infatti, ritengono che la ricetta della pasta alla carrettiera abbia avuto origine nella propria regione.

 

 

Le origini della carrettiera sono sicuramente umili, è un piatto povero, composto solo da pochi ingredienti e poco costosi: pomodoro, aglio, prezzemolo e peperoncino. Potremmo definirla una aglio,olio e peperoncino in versione rossa. Il pomodoro utilizzato è di solito un San Marzano fresco, che viene sbollentato per poter togliere più facilmente la buccia, l'aglio o in camicia o tritato va fatto soffriggere con il peperoncino nell'olio, quindi si conclude il piatto con una spolverata di prezzemolo fresco tritato.

Davvero molto semplice. Basta fare attenzione ad alcuni semplici passaggi: l'aglio non va bruciato, ma solo fatto imbiondire, se no il suo sapore diventerà prevaricante, la pasta va lasciata leggermente al dente per poi proseguire gli ultimi due minuti di cottura in padella con il pomodoro, che va messo nello stesso momento in cui la pasta è pronta, semplicemente tagliato grossolanamente, non deve venire fuori una salsa, insomma, ma il pomodoro deve essere a pezzettoni.

 

 

Non si usa né pepeparmigiano nella ricetta originale, anche se qualcuno per una scelta di gusti personali li aggiunge.

Capita anche di trovare altre varianti più ricche, soprattutto al Sud, in Sicilia, ad esempio, c'è chi aggiunge le alici e il pan grattato, oppure una recente versione della pasta alla carrettiera propone di unire anche il tonno in scatola e i funghi. Idea interessante, visto che abbinando al pomodoro e alla pasta un'altra verdura e un alimento proteico si crea un piatto adattabile anche ai vincoli della Cucina Sì dal potere maggiormente saziante.

Che formato di pasta scegliere? Su questo punto sono tutti d'accordo: gli spaghetti!

Ricetta degli spaghetti alla carrettiera

Spaghetti Carrettiera

La ricetta di per sè è facile e veloce, ma volendo accelerare ancora di più i tempi si possono usare i pelati in scatola, già sbollentati e privati della buccia. 

Autore:

Tempo di preparazione:

Tempo di cottura:

Ingredienti per 4 persone

  • 320 g di spaghetti
  • 4 pomodori San Marzano freschi e maturi
  • 1 spicchio d'aglio
  • peperoncino a piacere
  • 4 cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • un pugno di sale
  • prezzemolo fresco tritato per decorare

Preparazione

 

 

Sbollentare i pomodori in poca acqua bollente, quindi passarli sotto l'acqua fredda corrente e privarli della buccia, tagliarli grossolanamente a cubotti. Mettere l'acqua per la pasta a bollire con un pugno di sale, nel frattempo fare un soffritto con olio, peperoncino e aglio (in camicia o tritato a piacere), facendo attenzione a non bruciarli. Scolare la pasta al dente e versarla nella padella assieme al pomodoro, amalgamare bene il tutto e servire nei piatti con una spolverata finale di prezzemolo tritato.

Informazioni nutrizionali per porzione

 

Energia

394 kcal - 1438 KJoule

 

Proteine ad alto VB 

0 g

Proteine

10 g - 11%

Carboidrati

66 g - 73%

Grassi

10 g - 16%

di cui

 

saturi

1.2 g

monoinsaturi

5.7 g

polinsaturi

1.1 g

Fibre

3 g

Colesterolo

0 mg

Sodio

6 mg

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Cucina

Polpette di tonno e patate al forno

Cerchi una ricetta per far mangiare il pesce in modo divertente ai propri figli? Una soluzione potrebbe essere rappresentata dalle polpette di tonno e patate al forno.

Torta di mele light: può un cibo essere dietetico?

Spesso i dolci sono spesso banditi dalle diete, anche se in realtà è possibile preparare torte leggere e non eccessivamente caloriche.

Torta tenerina: la ricetta originale

La torta tenerina è forse uno dei dolci più diffusi e preparati in Italia: semplicissimo da preparare e adatto anche a chi è alle prime armi.

Guacamole allo zenzero con mele e gamberi

Guacamole allo zenzero con mele e gamberi: una variante sfiziosa della salsa di origine messicana, per stupire i vostri ospiti.

 

Vellutata di castagne, quenelles di zucca e gamberi rossi lardellati

La vellutata di castagne, quenelles di zucca e gamberi rossi lardellati è una ricetta un po' elaborata, ma che non richiede particolari abilità e di sicuro stupirà i vostri ospiti.

Gnocchi di spinaci con porri e fonduta di parmigiano

Gli gnocchi di spinaci sono una variante degli gnocchi tradizionali, scopriamoli in abbinamento a un letto di porri e alla fonduta di parmigiano.

Crostata meringata al limone e zenzero

La crostata meringata al limone e zenzero è una variante molto interessante del classico dolce di origine anglosassone.

Involtini di sgombro ripieni di patate e uvetta

Gli involtini di sgombro ripieni di patate e uvetta sono una ricetta sfiziosa, non troppo complicata da realizzare, economica, salutare, e dall'impatto visivo molto interessante.