Potacchio (ricetta marchigiana)

Il potacchio è una ricetta marchigiana per preparare la carne, di solito pollo, coniglio o agnello fatti a pezzi e brasati in padella con olio, vino bianco, aglio e rosmarino.

 

 

Il potacchio, che in dialetto viene detto putacchio, può essere usato anche per cucinare certi tipi di pesce molto polposi (coda di rospo, merluzzo) o le verdure (melanzane, patate, carciofi).

Cosa significa "potacchio"?

Il termine potacchio deriva dall'italiano antico "potaggio" che in passato veniva usato per indicare una preparazione brodosa. Potaggio deriva a sua volta dal verbo latino "potare" (bere).

Alcuni etimologi, però, sostengono che il marchigiano potacchio derivi piuttosto dal germanico "pott" che sta ad indicare invece il contenitore in cui si cucina, tipo una pignatta in terracotta, dato che non è una ricetta brodosa.

Recentemente alla versione originale della ricetta è stato aggiunto anche il pomodoro, solitamente fresco, giusto per dare un po' di colore e sapore.

Alcuni aggiungono anche pancetta o olive.

 

 

Ricetta del potacchio

Potacchio

Preparare il potacchio è semplicissimo, consiglio di non aggiungere il pomodoro se si preparano il coniglio o l'agnello, né con i carciofi o le patate ma di aggiungerlo in caso di pollo, pesce o melanzane. In caso usare 2 pomodori rossi molto maturi.

Come vino per sfumare consiglio di usare il Verdicchio, il vitigno bianco tipico della regione, che poi si presterà anche come accompagnamento della cena.

Autore:

Tempo di preparazione:

Tempo di cottura:

 

 

Tempo totale:

Ingredienti per 4 persone

  • 1 coniglio intero fatto a pezzi
  • 2 spicchi d'aglio
  • 2 rametti di rosmarino
  • 1 bicchiere di vino bianco (Verdicchio)
  • peperoncino (facoltativo)
  • 6 cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • sale e pepe q.b.

Preparazione

Rosolare il coniglio da tutti i lati nella metà dell'olio in una casseruola antiaderente di 28 cm. Aggiungere il resto dell'olio, il rosmarino e l'aglio in camicia ma schiacciato, il vino bianco, il peperoncino, il sale e il pepe. Cuocere con coperchio per circa 30 minuti, aggiungendo un po' d'acqua se il sughetto si secca troppo.

Informazioni nutrizionali per porzione

Energia

353 kcal - 1141 KJoule

 

Proteine ad alto VB 

35 g

Proteine

35 g - 45%

Carboidrati

0 g - 0%

Grassi

21 g - 55%

di cui

 

saturi

3.7 g

monoinsaturi

5.1 g

polinsaturi

2.7 g

Fibre

0 g

Colesterolo

92 mg

Sodio

120 mg

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Cucina

Le mode più recenti per la conservazione casalinga del vino

Scopriamo tutti i segreti riguardo le cantinette refrigerate a metodi fai da te per creare degli ambienti freschi e umidi per le vostre bottiglie migliori.

Ricette dolci per l'estate: rinfrescanti semifreddi anche agli amaretti

Ricette dolci per l'estate: rinfrescanti semifreddi anche agli amaretti.

Fritto misto all'italiana

Si fa presto a dire fritto misto all'italiana ma le varianti regionali sono tantissime.

State pensando al menu di Pasqua e Pasquetta? Ecco i nostri consigli

State pensando al menu di Pasqua e Pasquetta? Ecco i nostri consigli.

 

Cucina nuova: come organizzare gli spazi al meglio?

L'organizzazione dello spazio in cucina è fondamentale per chiunque desideri un ambiente funzionale, accogliente e esteticamente piacevole.

Ricette stufato di carne con il Multicooker Moulinex

Lo stufato di carne può essere preparato in maniera tradizionale oppure avvalendosi del Multicooker per accorciare i tempi di preparazione.

La Putana (torta vicentina ricetta originale)

La putana è una torta di origine vicentina, fatta con pane raffermo, farina di mais, farina di frumento, burro, latte, e altri ingredienti ad insaporire.

Tradizioni natalizie a Roma: 5 usanze

Questa guida vi porterà alla scoperta di cinque usanze tipiche romane che rendono il Natale nella Città Eterna un'esperienza da vivere almeno una volta nella vita.