White Lady

Il White Lady, letteralmente la Dama Bianca, ha origini incerte.

Molti paesi ne rivendicano la paternità: gli inglesi sostengono sia stato inventato negli anni Venti al Ciro's Club di Londra dal barman Harry Mc Alone in onore di una misteriosa dama bianca sua cliente; la Francia vuole che sia stato creato in onore dell'opera "La Dame blanche” (1825) di François-Adrien Boieldieu.

 

 

Infine gli Stati Uniti sostengono sia stato dedicato a Ella Fitzgerald che con abito bianco cantava "Sophisticated lady" di Duke Ellington negli anni Trenta.

Alcune varianti del White Lady sono: il Sidecar, sostituendo il gin con il brandy, il White Russian e il White Spider, composto da Vodka e crema di menta bianca.

White Lady

Caratteristiche del White Lady

Tipo di cocktail: after dinner, short drink.

Grado alcolico: 26,9° alcolici.

Categoria alcolica: molto alcolico (cosa significa?)

Ricetta IBA del White Lady

  • 3,5 cl Gin
  • 2,1 cl Cointreau
  • 1,4 cl succo di limone

Mettere alcuni cubetti di ghiaccio nello shaker e aggiungere tutti gli ingredienti. Agitare bene e versare nella doppia coppetta da cocktail già fredda. Non è prevista nessuna decorazione.

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Cucina

Polpette di tonno e patate al forno

Cerchi una ricetta per far mangiare il pesce in modo divertente ai propri figli? Una soluzione potrebbe essere rappresentata dalle polpette di tonno e patate al forno.

Torta di mele light: può un cibo essere dietetico?

Spesso i dolci sono spesso banditi dalle diete, anche se in realtà è possibile preparare torte leggere e non eccessivamente caloriche.

Torta tenerina: la ricetta originale

La torta tenerina è forse uno dei dolci più diffusi e preparati in Italia: semplicissimo da preparare e adatto anche a chi è alle prime armi.

Guacamole allo zenzero con mele e gamberi

Guacamole allo zenzero con mele e gamberi: una variante sfiziosa della salsa di origine messicana, per stupire i vostri ospiti.

 

Vellutata di castagne, quenelles di zucca e gamberi rossi lardellati

La vellutata di castagne, quenelles di zucca e gamberi rossi lardellati è una ricetta un po' elaborata, ma che non richiede particolari abilità e di sicuro stupirà i vostri ospiti.

Gnocchi di spinaci con porri e fonduta di parmigiano

Gli gnocchi di spinaci sono una variante degli gnocchi tradizionali, scopriamoli in abbinamento a un letto di porri e alla fonduta di parmigiano.

Crostata meringata al limone e zenzero

La crostata meringata al limone e zenzero è una variante molto interessante del classico dolce di origine anglosassone.

Involtini di sgombro ripieni di patate e uvetta

Gli involtini di sgombro ripieni di patate e uvetta sono una ricetta sfiziosa, non troppo complicata da realizzare, economica, salutare, e dall'impatto visivo molto interessante.