Grasshopper

Il nome Grass Hopper significa cavalletta, alla quale lo accomuna il suo colore verde brillante, donato dalla crema di menta verde.

Questo cocktail è stato inventato al Tujague's, un bar situato nel quartiere francese di New Orleans (in Louisiana) ed ha raggiunto la sua popolarità tra gli anni Cinquanta e Sessanta in tutta l'America del sud.

 

 

È un cocktail nutriente ed efficace anche come digestivo.

Esistono tre varianti del Grasshopper:

  • il Vodka Grasshopper o Flying Grasshopper, dove si sostituisce la crema di latte con la vodka,
  • il Brown Grasshopper, nel quale si aggiunge del caffè e una spolverata di caffè macinato come decorazione,
  • il Frozen Grasshopper, dove è prevista la sostituzione della crema alla menta con il gelato alla menta.
Grasshopper

 

Caratteristiche del Grasshopper

Tipo di cocktail: after dinner, medium drink.

Grado alcolico: 15,4° alcolici.

Categoria alcolica: mediamente alcolico (cosa significa?)

Ricetta IBA del Grasshopper

  • 3,3 cl crema di latte
  • 3,3 cl crema di caco bianco (preferibilmente quello della Bols)
  • 3,3 cl crema di menta verde

Si prepara versando tutti gli ingredienti in uno shaker con ghiaccio, si agita con energia e si serve in una coppetta da cocktail.

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Cucina

Polpette di tonno e patate al forno

Cerchi una ricetta per far mangiare il pesce in modo divertente ai propri figli? Una soluzione potrebbe essere rappresentata dalle polpette di tonno e patate al forno.

Torta di mele light: può un cibo essere dietetico?

Spesso i dolci sono spesso banditi dalle diete, anche se in realtà è possibile preparare torte leggere e non eccessivamente caloriche.

Torta tenerina: la ricetta originale

La torta tenerina è forse uno dei dolci più diffusi e preparati in Italia: semplicissimo da preparare e adatto anche a chi è alle prime armi.

Guacamole allo zenzero con mele e gamberi

Guacamole allo zenzero con mele e gamberi: una variante sfiziosa della salsa di origine messicana, per stupire i vostri ospiti.

 

Vellutata di castagne, quenelles di zucca e gamberi rossi lardellati

La vellutata di castagne, quenelles di zucca e gamberi rossi lardellati è una ricetta un po' elaborata, ma che non richiede particolari abilità e di sicuro stupirà i vostri ospiti.

Gnocchi di spinaci con porri e fonduta di parmigiano

Gli gnocchi di spinaci sono una variante degli gnocchi tradizionali, scopriamoli in abbinamento a un letto di porri e alla fonduta di parmigiano.

Crostata meringata al limone e zenzero

La crostata meringata al limone e zenzero è una variante molto interessante del classico dolce di origine anglosassone.

Involtini di sgombro ripieni di patate e uvetta

Gli involtini di sgombro ripieni di patate e uvetta sono una ricetta sfiziosa, non troppo complicata da realizzare, economica, salutare, e dall'impatto visivo molto interessante.