Palamita

La palamita (Sarda sarda) è un pesce di mare appartenente alla famiglia delle Scombridae, la stessa del tonno, con il quale viene spesso confusa per via dell'aspetto, anche se ha dimensioni minori e, infatti, viene detta comunemente anche tonnetto (impropriamente, sono pesci diversi).

 

 

Le caratteristiche distintive della palamita sono le pinne dorsali (corte nella palamita e lunghe e triangolari nel tonno) e le striature (dorsali e oblique).

La palamita è diffusa prevalentemente nel Mediterraneo, nell'Oceano Atlantico e nel Mar Nero, e in Italia viene pescale regioni del Sud (Sicilia, Campania, Puglia) e in Liguria. 

I periodi migliori per consumarla sono in autunno tra agosto e dicembre e in primavera fino a maggio.

La pesca della palamita viene effettuata con reti da traino, reti volanti, reti cosiddette palamitare o tonnare fisse. La lunghezza minima pescabile di una palamita fissata per legge è di 25 cm ogni esemplare. E' una preda ambita anche dai pescatori sportivi.

Caratteristiche della palamita

Palamita

La palamita ha un corpo di forma ovale allungato e appiattito sui fianchi, raggiunge massimo i 90 cm di lunghezza e i 10 kg di peso.

La livrea è di colore blu scuro con righe oblique nere.

I fianchi sono argentati con riflessi gialli e bluastri.

L'occhio è piccolo e la bocca grande, è un pesce predatore molto vorace che si nutre di altri piccoli pesci come sardine e alici.

Vive in acque non molto profonde (al massimo 200 metri) e si muove in branchi. Il periodo riproduttivo è in primavera-estate.

 

 

La palamita in cucina

La palamita viene venduta a tranci, come il tonno o il pesce spada, oppure intera.

Ha carni di un colore rosato scuro, quasi violaceo, di un sapore deciso ed intenso (più di quello del tonno e meno di quello del pesce spada).

Si presta a svariate preparazioni: può essere mangiata cruda, oppure usata per preparare sughi per la pasta o risotti, al cartoccio, al forno con patate e pomodorini, in saor. Si abbina bene alle cipolle, agli asparagi, ai carciofi, alle melanzane e ad altri ingredienti a tendenza dolce.

In Giappone le scaglie essiccate della palamita sono un ingrediente imprescindibile del dashi, un brodo di pesce tradizionale usato come base per la zuppa di miso.

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Alimentazione

Tutti i vantaggi della spesa online: la spesa salutare a casa tua

Lo sviluppo della tecnologia e l'esperienza fatta durante il periodo di lockdown, ha stravolto anche il modo di acquistare prodotti alimentari.

Estate e "prova costume": aspetti psicologici

L'arrivo dell'estate porta con sé una serie di cambiamenti e aspettative. Tra questi, la cosiddetta "prova costume" è uno dei momenti più temuti da molte persone.

Guida: come fare una spesa sana

La pianificazione della spesa, l’attenzione alle etichette nutrizionali e la scelta di prodotti freschi e non trasformati sono elementi chiave per una dieta equilibrata.

L’alimentazione che ti migliora la vita: perché leggere The Open Ring

L’alimentazione che ti migliora la vita: perché leggere The Open Ring

 

Il digiuno: benefici, storia e evoluzione

Il digiuno: benefici, storia e evoluzione

L'aceto balsamico di Modena di Acetaia Leonardi nella cucina moderna: idee e ricette innovative

L'aceto balsamico di Modena di Acetaia Leonardi nella cucina moderna: idee e ricette innovative

Vitamine del gruppo B: in quali alimenti si trovano e quando integrarle

Tra i componenti più importanti rientrano le vitamine del gruppo B: vediamo in quali alimenti si trovano e quando integrarle.

Alimenti ricchi di vitamina B12 per una dieta equilibrata

La B12 è una vitamina che insieme a tiamina, riboflavina, niacina, acido pantotenico, piridossina, biotina e acido folico fa parte delle vitamine del gruppo B.