Vitamina E (tocoferolo)

A cosa serve

La vitamina E è importantissima per lo sportivo perché rinforza le membrane muscolari, è un diuretico fisiologico che regola la pressione del sangue e aumenta l'apporto di ossigeno ai globuli rossi. È inoltre un potente antiossidante.

Sintomi di carenza di vitamina E

- Deperimento dei muscoli;

- Disturbi della digestione;

- Allergie.

Fabbisogno giornaliero di vitamina E

12 mg sia per i maschi che per le femmine adulti.

Vitamina E (tocoferolo)

Sovradosaggio

Fino a 400 mg al giorno di vitamina E non sono state notate conseguenze. Con dosaggi estremi (superiori a 1000 mg assunti per molti giorni) si manifestano disturbi alla vista, stanchezza, mal di testa e debolezza muscolare.

A tavola

Il fabbisogno giornaliero di vitamina E è coperto da 1 cucchiaio di olio di germe di grano oppure 50 g di mandorle, 1 grosso avocado.

Attenzione

Conservate l'olio di semi spremuto a freddo, ricco di vitamina E, in bottiglie di vetro scuro.

 

- Consiglia questo articolo su Google

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Alimentazione


Scampo: scelta, stagione, ricette

Scampo: il pregiato crostaceo. Come sceglierli, la stagione migliore, la preparazione e le ricette.


Sardina o sarda: il pesce azzurro ricco di omega 3.

Sardina o sarda: il pesce azzurro ricco di omega 3. Come sceglierla, la stagione migliore, la preparazione e le ricette.


Trigliceridi: i grassi più diffusi nei cibi e nell'organismo

Trigliceridi: i grassi più diffusi nei cibi e nell'organismo. Se in eccesso nel sangue, possono causare problemi al cuore.


Superfood: i super cibi ottimi per alleggerire il tuo portafoglio

I Superfood, i superalimenti, ovvero i cibi miracolosi che portano benessere e curano le malattie. Siamo sicuri?

 


Digiuno

Il digiuno: fa bene o fa male? Scopriamo cosa succede durante l'astensione totale dal cibo.


Dieta "4 ore al giorno per il tuo corpo"

La dieta "4 ore al giorno per il tuo corpo", di Timoty Ferriss, propone bizzarre, nonché trite e ritrite, soluzioni per dimagrire e aumentare la massa corporea, spacciandole come innovative.


Mangiare in bianco

Mangiare in bianco: cosa significa e da dove deriva questa abitudine alimentare? Ha senso dal punto di vista medico?


Nitriti e nitrati

Nitriti e i nitrati: conservanti potenzialmente molto nocivi, contenuti soprattutto nei salumi e nelle carni conservate. Scopriamo come difenderci.