Micronutrienti: vitamine e minerali

I micronutrienti sono quelle sostanze che svolgono un ruolo importante nei processi che avvengono nel nostro organismo pur agendo in quantità minima. I minerali e le vitamine sono i micronutrienti più importanti.

I minerali si distinguono in macroelementi (calcio, fosforo, potassio, sodio, cloro e magnesio), presenti nell'organismo in quantità nell'ordine del grammo; e in oligoelementi, presenti in quantità dell'ordine del milligrammo (ferro, zinco, rame, cobalto, iodio, fluoro, cromo, manganese, molidbeno, selenio, vanadio, silicio), detti elementi traccia; e nell'ordine del microgrammo (litio, nickel, arsenico, piombo) detti elementi ultratraccia.

 

 

Sali minerali

Il calcio è il catione più rappresentato nel nostro organismo, un soggetto di 70 kg ne contiene circa 1200 g, di cui il 99% . Il 99% del calcio è presente nelle ossa e nei denti sottoforma di fosfato, carbonato e fluoruro, il restante 1% si trova nelle cellule, nei liquidoi organici e nel plasma. Quest'ultimo è in continuo ...

 

Vitamine

Il termine vitamina fu coniato da Casmir Funk nel 1911 a proposito della tiamina, per indicare che questo composto era indispensabile alla vita e la sua struttura comprendeva un gruppo amminico. Il termine fu poi esteso a tutte le sostanze appartenenti a questa categoria. Le vitamine costituiscono un insieme eterogeneo di composti organici indispensabili ...

 

 

- Consiglia questo articolo su Google

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Alimentazione


Dieta Dubrow: una strategia utile ma non adatta a chiunque

La dieta Dubrow che unisce il digiuno intermittente con le diete low-carb. Non per tutti, ma potenzialmente efficace.


Dieta per rafforzare il sistema immunitario: quando e se ha senso

L'alimentazione può essere utile in un'ottica di prevenzione nel lungo periodo per rafforzare il sistema immunitario, ma non ha un ruolo terapeutico.


Foraging: l’arte di andar per erbe

Il foraging riprende la pratica antichissima di raccogliere cibi spontanei, ma diventa oggi pratica di pochi che la sfruttano in corsi e ristoranti stellati.


La carne rossa è cancerogena?

La carne rossa è cancerogena? Scopriamo cosa c'è di vero, e se è giustificata una riduzione del consumo di carne rossa e insaccati.

 


Quanta carne a settimana? Rossa o bianca?

Il consumo di carne, spesso demonizzato, è in realtà vincolato alla qualità dl prodotto scelto più che alla quantità.


Ricci di mare

I ricci di mare: più di 900 specie di questi animali marini di cui si mangiano le prelibate uova crude.


Vertical farming: cos’è, costi e tipologie

Il vertical farming è la nuova frontiera dell’agricoltura, diffusa in tutto il mondo potrebbe apportare diversi vantaggi anche per l’ambiente.


Acqua effervescente naturale: cos’è, vantaggi e controindicazioni

L’acqua effervescente naturale è un'acqua naturalmente frizzante già dalla sorgente che ha vantaggi e controindicazioni nel suo utilizzo.