Zinco

Lo zinco è un elemento presente in piccola quantità nell'organismo, in media tra 1,4 e 2,3 g. Il fabbisogno nell'adulto ammonta a 10 mg al giorno. Viene assorbito nell'intestino tenue ad opera di trasportatori che ne regolano l'assunzione (in genere mai superiore al 30%) a seconda delle esigenze dell'organismo. L'eliminazione avviene tramite le urine e il sudore.

 

 

Funzione dello zinco

Lo zinco agisce soprattutto come coenzima: si ritrova in circa 200 complessi enzimatici coinvolti in numerosissime funzioni tra cui la protezione delle cellule dai radicali liberi, il metabolismo dell'alcol, la formazione della forma attiva della vitamina A, il trasferimento dell'anidride carbonica al sangue. Inoltre svolge un ruolo importante nell'emoglobina, dove incrementa la sua affinità per l'ossigeno, nelle papille gustative, nel sistema immunitario, nei processi di espressione genica e nella gravidanza, nell'attivazione dell'insulina.

Zinco

Eccesso e carenza di zinco

Una carenza di zinco può essere causata da molteplici fattori quali una una dieta povera di carne e ricca di cereali, alcolismo, età avanzata, eccessiva eliminazione urinaria. Esso determina una sintomatologia complessa che comprende riduzione della crescita, ipogonadismo, anoressia, vomito, alterata percezione del gusto e diminuzione dell'olfatto, dermatite, ritardi delle cicatrizzazioni, instabilità, problemi della vista.

Un eccesso di zinco non si verifica in pratica.

Lo zinco negli alimenti

Lo zinco è presente nella carne, nelle ostriche, nei funghi, nel cacao, nelle noci e e nel turlo d'uovo. La verdura, la frutta e i cereali inibiscono l'assorbimento dello zinco a causa della presenza di fitati e di fibre.

 

 

Una integrazione di zinco è giustificata solamente se sono presenti carenze accertate, che causano la sintomatologia descritta precedentemente. Un surplus di zinco nella dieta non porta alcune beneficio documentato da ricerche serie condotte su campioni statisticamente significativi. Non è quindi da ritenere fondata l'idea che una integrazione di zinco rinforzi le difese immunitarie o regolino in qualche modo il metabolismo degli zuccheri.

 

 

Ultimi articoli sezione: Alimentazione


La pasta integrale fa dimagrire?

La pasta integrale non fa dimagrire, e la pasta bianca non fa ingrassare. Tutto dipende da come le prepariamo.


Rapporto tra omega 6 e 3 - Perché non ha più senso parlarne

Il rapporto ottimale tra i grassi omega 6 omega 3 ha animato il dibattito scientifico per anni, ma oggi ormai sappiamo che probabilmente non esiste.


Alimenti ricchi di omega 6 | Tabella

I grassi omega 6 sono molto dibattuti: secondo alcuni fanno bene, secondo altri sono dannosi. Scopriamo cosa è vero e quali sono i cibi che ne sono ricchi.


Alimenti ricchi di omega 3 | Tabella | Pesce e altre fonti

Gli alimenti ricchi di acidi grassi omega-3 sono diversi, sia di origine vegetale che animale.

 


Colesterolo nel Pesce | Quale lo abbassa? | Quale scegliere?

Il pesce fa bene al cuore, ma ha lo stesso colesterolo della carne, e in alcuni casi anche di più! Scopriamo quale pesce assumere e quale evitare.


OGM: cosa sono

Cosa sono gli OGM (Organismi Geneticamente Modificati)?


Vitamine e minerali: perdita con la cottura

Perdita di vitamine e minerali con la cottura: cosa c'è da sapere per ridurre al minimo la distruzione di questi micronutrienti.


La cottura alla griglia è cancerogena?

La cottura alla griglia genera sostanza potenzialmente cancerogene soprattutto in carne e pesce, meno nelle verdure.

Accedi ai servizi gratuiti

Se sei già registrato, clicca qui per accedere ai servizi gratuiti:

  • Database Alimenti
  • Calcola Ricetta
  • Slot Machine

Altrimenti, clicca qui per registrarti gratuitamente.