Cromo

Il cromo è molto diffuso in natura, in due forme: cromo trivalente e cromo esavalente. La forma trivalente è quella essenziale all'uomo, poiché influenza il metabolismo dei glucidi e dei lipidi.

 

 

Presente in tutti i tessuti (nelle cellule è legato agli acidi nucleici), il cromo è contenuto nell'organismo in quantià inferiore ai 6 mg. Il contenuto diminuisce durante la vita, si pensa che questa riduzione comporti la ridotta tolleranza al glucosio degli anziani.

Il cromo è contenuto soprattutto nel lievito di birra, nella carne e nei legumi, nel formaggio, nel fegato e nel pepe nero. Gli alimenti trasformati in genere ne contengono meno di quelli freschi. Nei cibi, il cromo si presenta in forma trivalente (Cr3+) organica o inorganica.

Il cromo viene assorbito scarsamente, nell'intestino tenue, nella misura del 10-25% se in forma organica, e solo per lo 0,3-3% se in forma inorganica. Il cromo diviene biologicamente attivo quando è inserito nella molecola GTF (fattore di tolleranza al glucosio), una molecola che potenzia l'effetto dell'insulina.

Il cromo è attivo anche sul metabolismo dei grassi, e ha un effetto positivo in quanto riducen il livello di colesterolo e trigliceridi nel sangue, e aumenta il colesterolo HDL.

Cromo

Carenza ed eccesso di cromo

Una carenza di cromo (soprattutto a carico dei bambini malnutriti, gestanti affetti da diabete e anziani), determina un'alterazione della conduzione dei nervi periferici, iperlipidemia e iperinsulinemia.

Il cromo esavalente (Cr6+) è molto pericoloso per l'organismo, come ossidante (si riduce facilmente a Cr3+ determinando una forte ossidazione), inoltre attraversa facilmente la barriera cutanea e le membrane plasmatiche.

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Alimentazione

Dieta vegana: tutto quello che c’è da sapere

Alcune aziende producono cioccolato adatto ai vegani, quindi con bevande vegetali, margarine e altre materie prime per la cui produzione si parte esclusivamente da vegetali.

Prodotti dietetici: per dimagrire o per cosa?

I prodotti dietetici: regolamentati da un decreto legge del 1992 sono però un'illusione.

Le origini del whiskey

Il whiskey lega la propria presenza nel mondo contemporaneo non solo al proprio gusto ma anche alla mistica che gli aleggia intorno.

Polli allevati a terra o all'aperto: quali sono le differenze?

L'allevamento dei polli a terra o all'aperto presenta notevoli differenze, sia per quanto riguarda le modalità, sia per la salubrità degli alimenti prodotti.

 

Meduse in cucina

Le meduse in cucina: una novità per noi Occidentali, entrate a far parte dell'elenco dei "novel foods", ma una tradizione in Asia.

Fitoplancton come alimento

Il fitoplancton marino: l'alimento del futuro, il cibo che più sta destando curiosità tra i grandi chef.

Dieta per le gengive infiammate

La dieta per le gengive infiammate consiste in cibi e nutrienti che possono prevenire e rallentare l'infiammazione, bisogna inoltre evitare alcuni alimenti.

Caffè espresso

Caffè espresso: la preparazione del classico caffè italiano con la macchina da caffè espresso