Valenza del biologico

Indice delle risposte pubblicate

Ho letto un vostro articolo nel quale denunciate la falsa genuinità dei prodotti biologici. Questo mi ha proprio spiazzato, ora non so più cosa credere. Ci sono delle alternative sicure?

 

 

Caro Alberto,

il nostro articolo sul biologico non vuole denuciare la "falsa genuinità", ma l'eccessiva santificazione di tali prodotti. In parole povere, chi mangia SOLO alimenti biologici sperando che solo questo gli garantisca di mangiare sano si sbaglia.

Se ci pensi bene, questo è un vantaggio: significa che moltissimi prodotti industriali, reperibili nella grande distribuzione a un costo accettabile, sono perfettamente salubri. Il rovescio della medaglia è che non ci si può affidare acriticamente a questa o quella filosofia o certificazione.

La scelta di un prodotto va fatta seguendo alcuni criteri, diversi da prodotto a prodotto, ma sempre con cognizione di causa. L'errore in cui molti cadono è quello di scegliere senza capire affidandosi ad attributi "genuino", "tradizionale", ecc. che tanto si sentono in giro ma che purtroppo non valgono nulla.

Per fare un esempio, in questo periodo c'è un vero e proprio boom nella certificazione dei salumi DOP. Questo è un fatto sicuramente positivo, ma purtroppo nessuno disciplinare vieta l'uso di conservanti cancerogeni (nitriti). Quindi nel caso dei salumi, la certificazione DOP non è sinonimo di salubrità e di conseguenza noi ne sconsigliamo l'uso.

 

 

Lo stesso vale per i salumi biologici. Nella mia continua caccia al salume senza nitriti (impresa ardua...), noto che di solito i salumi senza conservanti non sono biologici!

La "biologicità" (permettimi il termine) di un prodotto è solamente una delle tante qualità che esso può avere, uno dei "mattoni" che costruiscono la sua qualità globale.

A nostro parere, i "mattoni" del biologico non fanno parte delle fondamenta. Se un cibo che ho già determinato essere salubre in base alla mia coscienza alimentare, è anche biologico (e questo non influisce negativamente sul prezzo), ben venga, sarò contento di mangiare un prodotto con una qualità in più.

 

- Consiglia questo articolo su Google

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Posta dei visitatori


Perseverare è diabolico

Ho un dubbio che mi turba da molto tempo, sono un ragazzo che ha fatto parecchie volte diete drastiche con risultati ottimi in breve tempo...


Il calcolo della massa grassa

Mi chiedevo come sia possibile che una semplice bilancia misuri anche il metabolismo, la massa grassa, magra ecc...


La dieta Lemme: geniale o banale?

Dieta Lemme: la dieta del farmacista di Desio basata su spaghetti insipidi a colazione.


Eritritolo: un nuovo dolcificante

Ho trovato un prodotto che mi ha incuriosita, il Lakanto, un dolcificante usato e proveniente dal Giappone...

 


Uova a colazione

Uova a colazione: per tutta la vita ho trovato disgustosa la colazione all'italiana fatta di marmellate, cornetti, latte ecc...


Alimentazione e sport serale

Che tipo di cena potrebbe fare per poter avere una "veloce" digestione dopo lo sport serale?


Facciamo confusione...

Come se già non ce ne fosse abbastanza. E poi ci si lamenta se crescono i problemi dovuti al rapporto tra la persona e il proprio peso.


Qualità del gelato

Ultimamente faccio caso alla tabella degli ingredienti ormai presente in molte gelaterie artigianali...