Olio di mandorla e Farmacopea Ufficiale

Indice delle risposte pubblicate

Vorrei avere un'informazione. Ho comprato, della ditta ABOCA, certificata biologica, l'olio di mandorle dolci. Avendo letto il vostro articolo sulla raffinazione degli oli (processo di cui in parte già sapevo qualcosa ma che comunque mi ha fatto veramente inorridire), mi sono chiesto se i prodotti FU (come appunto l'olio di mandorle dolci) sono esenti da questo trattamento oppure no. Il prodotto che ho comprato ha un prezzo abbastanza contenuto (250 ml vengono 11,20 Euro). Sulla confezione c'è scritto che: - l'olio di mandorle dolci viene ottenuto dall'albero Prunus Dulcis Miller - è titolato in vitamina E a 0,236 mg/g - la sua estrazione è stata ottenuta tramite pressatura a freddo (ma non dice se è stato raffinato) - è stato incluso nel Registro degli Integratori Alimentari del Ministero della Sanità. In Farmacia poi ho visto che, se lo chiedi, ti mettono l'olio di mandorle dolci FU (Farmacopea Ufficiale) in una bottiglietta di vetro scuro, e questo olio di mandorle FU costa molto di meno, ma non c'è etichetta. I prodotti FU , nel caso degli oli (mandorle, germe di grano, vinaccioli) che requisiti devono rispettare?? Grazie.

 

 

Caro Gianluca,

la Farmacopea ufficiale della Repubblica Italiana è un testo unico, suddiviso in tabelle numerate, di tutti i farmaci e le sostanze eccipienti ammesse in Italia, le cui prescrizioni hanno valore legale.

L'olio di mandorle dolci, come anche l'olio di ricino, di oliva, di sesamo e di arachidi sono inseriti nella farmacopea ufficiale, che ne descrive le seguenti caratteristiche: "l’olio di mandorle dolci, Amigdalina oleum, è un olio grasso ottenuto per pressione a freddo dai semi del Prunus Amygdalus Stokes, var. dulcis D.C. (Fam. Rosacee)."

 

 

Oli raffinati

Dunque tale olio non è ottenuto per estrazione con solventi, e viene giustamente venduto in bottiglie scure per evitare l'ossidazione e l'irrancidimento. Costa poco perché il prezzo degli oli è imposto per legge e non può essere arbitrariamente aumentato dal farmacista. Quindi, se vuoi utilizzare l'olio di mandorle dolci, è conveniente acquistarlo in farmacia dove le caratteristiche chimiche e la corretta conservazione sono garantite.

Una osservazione sulla raffinazione degli oli: non è il caso di "inorridire" di fronte a un processo industriale, ma piuttosto di chiedersi se e quanto il prodotto che ne risulta sia dannoso per la salute. Nel caso degli oli vegetali raffinati, ci troviamo di fronte a un prodotto la cui dannosità è limitata alla presenza di un 5% (in media) di grassi trans, quantità non eccessiva (contenuta anche nel burro, un prodotto naturale al 100%) e che può essere tollerata dall'organismo.
Da sottolineare il fatto che la dannosità è cosa diversa dalla perdita di sostanze nutritive (come i microelementi degli oli, persi con la raffinazione). Cioè un alimento impoverito da un processo industriale non è necessariamente dannoso.

Di conseguenza una posizione giusta nei confronti di tali grassi è quella di evitarli quando si può, ma di valutare anche le quantità contenute. Per fare un esempio concreto, se un prodotto che ha altre caratteristiche positive che lo rendono interessante, ma contiene, per esempio, olio di girasole raffinato nelle ultime posizioni tra gli ingredienti (e quindi in quantità bassa) penso che si debba acquistare pesando i pro e i contro.

Diverso è il caso dei grassi idrogenati, completamente da bandire.

 

- Consiglia questo articolo su Google

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Posta dei visitatori


Perseverare è diabolico

Ho un dubbio che mi turba da molto tempo, sono un ragazzo che ha fatto parecchie volte diete drastiche con risultati ottimi in breve tempo...


Il calcolo della massa grassa

Mi chiedevo come sia possibile che una semplice bilancia misuri anche il metabolismo, la massa grassa, magra ecc...


La dieta Lemme: geniale o banale?

Dieta Lemme: la dieta del farmacista di Desio basata su spaghetti insipidi a colazione.


Eritritolo: un nuovo dolcificante

Ho trovato un prodotto che mi ha incuriosita, il Lakanto, un dolcificante usato e proveniente dal Giappone...

 


Uova a colazione

Uova a colazione: per tutta la vita ho trovato disgustosa la colazione all'italiana fatta di marmellate, cornetti, latte ecc...


Alimentazione e sport serale

Che tipo di cena potrebbe fare per poter avere una "veloce" digestione dopo lo sport serale?


Facciamo confusione...

Come se già non ce ne fosse abbastanza. E poi ci si lamenta se crescono i problemi dovuti al rapporto tra la persona e il proprio peso.


Qualità del gelato

Ultimamente faccio caso alla tabella degli ingredienti ormai presente in molte gelaterie artigianali...