Bisque (brodo) di crostacei

La bisque di crostacei, o fumetto di crostacei, è una preparazione base di cucina, ottenuto come riduzione di un brodo di parti di scarto di crostacei (lische e teste) fatte bollire con verdure ed erbe aromatiche.

 

 

Esistono due tipi di fumetti: quello di pesce, che usa pesci da pinna poco grassi quali orata, sogliola, nasello, gallinella di mare, rombo; e la bisque, descritta in questo articolo, fatta con i carapaci dei vari crostacei (gamberi, scampi, astici, granchi, granseole...).

Il fumetto di pesce ha un gusto più delicato, mentre quello di crostacei è più forte e deciso.

Il fumetto viene utilizzato principalmente nei piatti a base di crostacei, come nel risotto con i gamberi, nella paella valenciana, oppure come punto di partenza per creare altre salse da accompagnamento per piatti a base di pesce. In questo tipo di preparazione l'unico modo per conferire al piatto un intenso gusto di crostacei è quello di usare la bisque, perché solo utilizzando i gamberi interi oppure la polpa, non si riuscierebbe ad insaporire tutto il piatto.

 

 

La ricetta della bisque di crostacei

Nella preparazione della bisque di crostacei bisogna capire che semplicemente bollendo i carapaci e le teste si otterrà un sapore molto delicato, di gambero bollito. Se invece vogliamo ottenere un intenso gusto di gambero (o scampo) arrosto, bisogna rosolare teste e carapaci dei crostacei in padella (o tostarli al forno). Solo in questo modo si sprigionerà il gusto di crostaceo grigliato.

Fumetto crostacei

Ingredienti

  • 600 g di carapaci e teste di gamberi
  • 1 cipolla
  • 1 spicchio d'aglio
  • 1 carota
  • 1 porro
  • un mazzetto di erbe aromatiche (timo, erba cipollna, prezzemolo)
  • 1 bicchierino di brandy o cognac (o vino bianco)
  • 1,5 litri di acqua
  • 1 cucchiaio d'olio extra vergine di oliva
  • sale e pepe q.b.

Procedimento

Dopo aver separato le teste e il carapace dai crostacei, bisogna rosolarli in una padella con l'olio, finché non si colorano intensamente e non sprigionano il profumo di crostaceo arrostito. Quindi si sfuma con cognac o brandy, e si aggiungono le verdure: cipolla, aglio, porro e carota tagliati a dadini, si rosolano brevemente, si aggiunge l'acqua bollente e si fa cuocere a fuoco basso per 20-30 minuti. Quindi si filtra, e la bisque è pronta per essere utilizzata. Può essere conservata in frigorifero per 2 giorni, oppure in congelatore per 3 mesi.

Si fa bollire per circa un'ora, si eliminano le impurità in superficie e si filtra.

 

 

Ultimi articoli sezione: Cucina


Pizza in Teglia Tutta Biga - Alta Idratazione

La pizza in teglia tutta biga, ad alta idratazione (75%): tutti i passaggi di questa pizza un po' complicata, ma dal risultato sorprendente.


Uova alla scabin o cyber egg: storia e ricetta

L'uovo alla scabin è una ricetta ideata dallo chef Davide Scabin che ripropone la perfezione del guscio d'uovo in chiave gourmet.


Polenta cotta al microonde

La polenta cotta al microonde presenta un grande vantaggio rispetto alla polenta istantanea. Scopriamolo insieme.


Le pentole antiaderenti sono cancerogene?

Le pentole antiaderenti sono in genere sicure se utilizzate correttamente, fatte secondo le norme europee e di buona qualità.

 


Risotto allo champagne

Risotto allo champagne: un piatto tipico degli anni Ottanta, che resiste ancora oggi.


Salsa rossa o Bagnetto rosso

La salsa rossa, sorella della salsa verde, è un condimento a base di pomodoro tradizionalmente abbinato al bollito misto.


Salsa verde o bagnetto verde

La salsa verde, l'accompagnamento ideale per il bollito misto di carne che in Piemonte prende il nome di bagnetto verde.


Quale farina usare per dolci soffici?

Come scegliere la farina per dolci soffici in base alla forza. Come fare se non troviamo una farina per dolci?

Accedi ai servizi gratuiti

Se sei già registrato, clicca qui per accedere ai servizi gratuiti:

  • Database Alimenti
  • Calcola Ricetta
  • Slot Machine

Altrimenti, clicca qui per registrarti gratuitamente.