I fratelli Cerea

Enrico e Roberto Cerea, meglio noti come i fratelli Cerea, sono i gestori del ristorante Da Vittorio situato nel comune di Brusaporto in provincia di Bergamo, tre stelle Michelin dal 2010 e uno dei 50 migliori ristoranti del mondo secondo la classifica The World's Best Restaurants.

 

 

Da Vittorio guadagna la sua prima stella Michelin nel 1970 e raddoppia a due pochi anni dopo, fino al 2010 quando riceve la terza stella confermandosi uno dei pochi ristoranti italiani ad avere questo riconoscimento, sono 8 in tutto (dati aggiornati al 2014). 

Enrico, detto Chicco, nella foto a sinistra, è il primogenito della famiglia Cerea e attualmente lo chef patron del ristorante Da Vittorio, mentre Roberto, detto Bobo, a destra nella foto, è l'executive chef, entrambi i fratelli sono cuochi, dunque, e la loro collaborazione dimostra una grandissima intesa e una distribuzione dei ruoli e dei compiti equanime. Ma c'è di più: tutta la famiglia Cerea (ci sono altri tre fratelli Francesco, Barbara e Rossella), fin dall'apertura del ristorante da parte del padre Vittorio (deceduto prima di poter vedere il raggiungimento delle tre stelle) avvenuta nel 1966, lavora attivamente nel ristorante, chi in sala e chi in cucina.

 

 

Chicco Cerea è, però, l'anima del ristorante, colui che ha dettato le linee guida che lo hanno portato così in alto, stupendo anche gli stessi genitori per la sua capacità di fare cose che loro neanche si sognavano fin da piccolo, come ha dichiarato la madre Bruna in un'intervista: "Chicco corre in cucina per aiutare il papà e i cuochi. E siccome a dieci anni il piano di lavoro d’acciaio della cucina è su su, in alto, una cassettina di legno sotto i piedi per recuperare i centimetri mancanti, e via. È piccolo, ma sbircia tutto, prova tutto, impara tutto".

A 18 anni Chicco Cerea parte per fare esperienze di cucina all'estero, da Heinz Winkler al Tantris di Monaco di Baviera, da Sirio Maccioni a New York, da George Blanc a Vonnas, da Ferran Adrià a El Bulli di Roses. Ritorna da queste esperienze pieno di entusiasmo e di idee rivoluzionarie, anche se in fondo la sua cucina è molto legata alla tradizione della cucina lombarda.

Fratelli Cerea

Chicco è particolarmente attratto dal pesce e dalla pasticceria, chi l'ha provato sostiene che il carrello dei dolci e dei bonbon è impagabile.

Insieme al fratello Bobo ha anche scritto due libri sulle sue passioni, corredati da bellissime foto: "Damare" tutto incentrato sulle crudità di mare e "Peccati di gola" che invece propone 36 ricette dolci.

I fratelli Cerea, inoltre, hanno fatto varie comparsate in televisione, come in una puntata della prima edizione di Top Chef e hanno anche un servizio catering. A fianco del ristorante c'è anche uno chateaux che offre la possibilità di alloggiare in dieci camere e dei vigneti di proprietà con una piccola produzione di vini che possono essere degustati al ristorante.

Per chi volesse rendersi conto dei piatti di un menù degustazione tipo del ristorante Da Vittorio consigliamo questa pagina di Fine Dining Lovers.

Immancabile una sbirciatina anche al video dove i fratelli Cerea spiegano passo passo la loro ricetta degli spaghetti aglio, olio e peperoncino, con aggiunta di crema di basilico, acciughe, pomodorini confit e mollica di pane. 

 

- Consiglia questo articolo su Google

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Cucina


Sushi

Il sushi: il piatto simbolo della cucina giapponese a base di pesce crudo, alghe e riso.


Il forno a microonde: come funziona, i rischi, come sceglierlo

Il forno a microonde: consigli e ricette. Ormai la maggior parte delle famiglie possiede un forno a microonde ma solo in pochi ne sfruttano a pieno le potenzialità.


Il forno a microonde: come utilizzarlo

Il forno a microonde: come utilizzarlo per ottenere i vantaggi maggiori, e quando non utilizzarlo.


Brodo di carne: ricetta, calorie, tagli e procedimento

Il brodo di carne (di manzo): i tagli, la preparazione, gli aromi, la cottura, le calorie.

 


Quale farina usare per la pizza?

Come scegliere la farina in base al tipo di pizza che si vuole preparare: la scelta dipende dall'idratazione e dalla lunghezza della lievitazione.


Muffa nella marmellata e nella confettura

La muffa nella marmellata e nella confettura si ha sopratutto in seguito ad errate modalità di preparazione o conservazione, che si verificano sopratutto a livello domestico.


Besciamella fatta in casa tradizionale e leggera

La salsa besciamella è una delle salse basi della cucina, probabilmente la più famosa, non a caso è chiamata anche salsa madre.


Tarte Tatin: origine e ricetta alle albicocche

La Tarte Tatin di albicocche è una variante delle famosa torta di mele di origine francese.

Accedi ai servizi gratuiti

Se sei già registrato, clicca qui per accedere ai servizi gratuiti:

  • Database Alimenti
  • Calcola Ricetta
  • Slot Machine

Altrimenti, clicca qui per registrarti gratuitamente.