Vellutata di castagne, quenelles di zucca e gamberi rossi lardellati

La vellutata di castagne, quenelles di zucca e gamberi rossi lardellati è una ricetta un po' elaborata, ma che non richiede particolari abilità e di sicuro stupirà i vostri ospiti. Basta organizzarsi un po' in anticipo con le preparazioni di base che compongono questa ricetta, e in poco tempo sarà possibile portare in tavola un piatto di grande impatto e molto gustoso.

 

 

Sì o No?

La cucina Sì propone ricette sazianti e ipocaloriche, senza rinunciare al gusto e soprattutto senza rinunciare ad alcun ingrediente, lo fa ponendo esclusivamente dei limiti alla densità calorica dei piatti.

In genere non ha senso rendere leggere le ricette così elaborate e con ingredienti costosi, questa ricetta comunque non è assolutamente ipercalorica, avendo circa 150 kcal/hg, non lontana dunque dai vincoli dei secondi piatti Sì che devono avere al massimo 120 kcal/hg. Non ritengo comunque interessante ridurre la densità calorica di un piatto così raffinato: meglio puntare tutto sul gusto.

Se vuoi maggiori informazioni riguardo la cucina Sì clicca qui. Qui invece troverai molte ricette Sì gratuite, per iniziare subito a ridurre le calorie ma non il gusto dei piatti!

 

 

La ricetta della vellutata di castagne, quenelles di zucca e gamberi rossi lardellati

Vellutata di castagne, quenelles di zucca e gamberi rossi lardellati

Al posto dei gamberi rossi si possono utilizzare quelli argentini, reperibili facilmente in tutti i supermercati, nel reparto surgelati. Sono quelli che garantiscono il miglior rapporto qualità/prezzo.

I gamberi rossi si trovano anch'essi surgelati, consiglio di acquistarli nella misura L3, una misura già accettabile a un prezzo non esorbitante.

Autore:

Tempo di preparazione:

Tempo di cottura:

 

 

Tempo totale:

Ingredienti per 4 persone

  • 1 kg di gamberi interi
  • 600 g di castagne o marroni
  • 150 g di zucca gialla
  • 50 g di lardo
  • 2 cucchiaio di olio extravergine
  • sale, pepe

Preparazione

Bollire le patate e le castagne in un pentolino con abbondante acqua, tagliare a striscioline sottili il lardo e la zucca a quarti.

Pulire i gamberi privandoli del carapace solo nella parte inferiore e mantenendo attaccata la polpa alle teste. Cuocere la zucca al microonde per circa 10 minuti ad alta potenza (700W circa), oppure al vapore o al forno (vedi articolo per la zucca al forno saporita).

Quando patate e castagne saranno cotte scolarle e sbucciarle.

Schiacciare la polpa della zucca con una forchetta aggiungendo a piacere pepe macinato al momento e regolando con un pizzico di sale. Tenere in caldo. Mettere patate, castagne ed olio nel mixer e frullare aggiungendo poca acqua tiepida alla volta finché non si formerà una salsa cremosa e liscia. Tenere in caldo.

A questo punto avvolgere i gamberi nel lardo e passarli in padella antiaderente calda da entrambi i lati per circa un minuto, in modo da rendere croccante il grasso che li avvolge. Formare delle quenelles di zucca con due cucchiaini, stendere la crema di castagne disponendola sul fondo del piatto.

Infine alternare in superficie la zucca ai gamberi formando una geometria a piacere.

Informazioni nutrizionali per porzione

 

Energia

442 kcal - 1848 KJoule

 

Proteine ad alto VB 

15 g

Proteine

19 g - 17%

Carboidrati

51 g - 45%

Grassi

19 g - 38%

di cui

 

saturi

5.1 g

monoinsaturi

8.8 g

polinsaturi

5.3 g

Fibre

6 g

Colesterolo

181 mg

Sodio

326 mg

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Cucina

Fritto misto all'italiana

Si fa presto a dire fritto misto all'italiana ma le varianti regionali sono tantissime.

State pensando al menu di Pasqua e Pasquetta? Ecco i nostri consigli

State pensando al menu di Pasqua e Pasquetta? Ecco i nostri consigli.

Cucina nuova: come organizzare gli spazi al meglio?

L'organizzazione dello spazio in cucina è fondamentale per chiunque desideri un ambiente funzionale, accogliente e esteticamente piacevole.

Ricette stufato di carne con il Multicooker Moulinex

Lo stufato di carne può essere preparato in maniera tradizionale oppure avvalendosi del Multicooker per accorciare i tempi di preparazione.

 

La Putana (torta vicentina ricetta originale)

La putana è una torta di origine vicentina, fatta con pane raffermo, farina di mais, farina di frumento, burro, latte, e altri ingredienti ad insaporire.

Tradizioni natalizie a Roma: 5 usanze

Questa guida vi porterà alla scoperta di cinque usanze tipiche romane che rendono il Natale nella Città Eterna un'esperienza da vivere almeno una volta nella vita.

Pasta salsiccia peperoni e funghi

Le pasta con salsiccia peperoni e funghi è un primo piatto molto gustoso e abbastanza facile da preparare. Scopriamone tutti i segreti iniziando dall'aspetto nutrizionale.

Sovracosce di pollo in umido light

Le sovracosce di pollo sono una parte del pollo molto interessante, perché non sono stoppose come il petto, non sono grasse e poco carnose come l'ala.