Pancake proteici (senza proteine in polvere)

I pancake, o pancakes, sono dolcetti da colazione non molto diffusi in Italia, in quanto non fanno parte della nostra tradizione, ma sono stati importati da altre culture, quella anglosassone in primis, ma non solo.

 

 

Non sono infatti diffusi solamente nei paesi anglofoni (Regno Unito, USA, Australia, Nuova Zelanda), ma anche in alcuni paesi del Nord Europa (soprattutto quelli Scandinavi), e anche in Sud America.

Di fatto, si tratta di crepes di diametro inferiore, e più spesse, che vengono condite con sciroppi dolci (come il miele o lo sciroppo d'acero), marmellata, cioccolato fuso, cremapanna e frutta fresca.

Gli ingredienti dei pancake tradizionali sono farina, uova, zucchero, latteburro e lievito chimico per dolci; mescolandoli semplicemente tra loro, si ottiene un composto semilquido che viene versato su una superficie rovente, resa antiaderente con burro o olio. 

 

 

I pancake proteici

I pancake proteici sono nati per migliorare le caratteristiche nutrizionali dei pacake tradizionali, che sono piuttosto sbilanciati verso i carboidrati. Si possono preparare in diversi modi, a seconda delle preferenze e a seconda della quantità di proteine che si vuole ottenere nel prodotto finito. Ovviamente maggiore è la quantità di proteine che vogliamo introdurre nell'impasto, minore sarà la similitudine, in termini di gusto e di consistenza, nei confronti della ricetta tradizionale. Bisogna considerare che il pancake non va consumato tal quale, ma viene abbinato ad altri ingredienti, che sono spesso quelli che sbilanciano la ricetta a favore degli zuccheri.

Si potrebbero tranquillamente abbinare i pacake tradizionali ad ingredienti ricchi di proteine (yogurt greco, fiocchi di latte, o salmone affumicato o marinato, nel caso dei pancake salati), ottenendo lo stesso risultato, o addirittura un risultato migliore.

Limitiamoci comunque ad analizzare le possibilità che abbiamo per rendere proteico l'impasto dei pancake. In linea di massima le strade sono tre:

In questo articolo vi proponiamo una ricetta che sfrutta le prime due opzioni, evitando la terza, quella più "estrema", poco amata da coloro che non vogliono rendere la ricetta troppo "artificiosa" (a torto o a ragione), e troppo poco aderente a quella tradizionale, anche nel risultato finale.

Ricordiamoci sempre che quando modifichiamo una ricetta per renderla salutisticamente più accettabile, non dobbiamo penalizzare troppo il gusto, altrimenti meglio mangiare altro.

Ricetta dei pancake proteici

Pancake proteici

Di seguito vi proponiamo una ricetta che utilizza le uova intere, fondamentali per dare ai pancake il colore e il gusto tipico di quelli originali. Volendo, si possono sostituire le uova intere con gli albumi, ottenendo qualche grammo di proteine in più e qualche grammo di grassi in meno. Ricordiamoci tuttavia che i grassi non sono il demonio e spesso quando si passa da pochi grassi (e qui ce ne sono davvero pochi) a zero grassi, il gusto viene notevolmente penalizzato.

Come yogurt greco si può scegliere quello che si preferisce, ormai hanno quasi tutti 10 g di proteine per 100 g, e zero grassi. Se usate gli albumi al posto delle uova intere, è meglio scegliere uno yogurt greco con il 5% di grassi.

 

 

Al posto dello yogurt greco potete utilizzare i fiocchi di latte, tuttavia occorrerebbe frullarli, perdendo molto in termini di praticità.

Qualora il composto fosse troppo denso, si può aggiungere latte intero o parzialmente scremato, per aumentare la fluidità del composto. Molto dipende dalla consistenza dello yogurt.

Autore: Andrea Tibaldi

Tempo di preparazione:

Tempo di cottura:

Tempo totale:

Ingredienti per 6 pancake

  • 100 g di farina
  • 150 g di yogurt greco magro
  • 2 uova
  • 20 g di zucchero
  • latte qb per aggiustare la consistenza del composto
  • 1 cucchiaino di lievito chimico vanigliato
  • 1 cucchiaino di cannella in polvere
  • 1 pizzico di sale

Procedimento

Separare i tuorli dagli albumi in due ciotole diverse. Mescolare con una frusta i tuorli tutto il resto degli ingredienti, montare a neve non troppo ferma gli albumi con lo zucchero, unirli al composto mescolando delicatamente con la frusta, solo per il tempo necessario ad amalgamare il tutto.

Versare ill composto con l'aiuto di un mestolino, in una padella antiaderente già calda, a fiamma media, unta con l'aiuto di un pezzo di carta assorbente intrisa di burro fuso (o olio).

Lasciare che l'impasto si allarghi da solo nella padella e attendere circa 1 minuto prima di girare il pancake per cuocerlo dall'altro lato (sempre per 1 minuto). Aiutarsi con una spatola di silicone per staccarlo dalla padella e girarlo.

Condire i pancake con gli ingredienti preferiti.

Informazioni nutrizionali per pancake

 

Energia

101 kcal - 422 KJoule

 

Proteine ad alto VB 

4 g

Proteine

6 g - 23%

Carboidrati

17 g - 64%

Grassi

1 g - 12%

di cui

 

saturi

0.4 g

monoinsaturi

0.3 g

polinsaturi

0.2 g

Fibre

0 g

Colesterolo

54 mg

Sodio

38 mg

 

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Cucina

Strangozzi alla spoletina - Ricetta umbra

Gli strangozzi sono un formato di pasta di origine umbra, di preparazione molto semplice visto che, di fatto, sono una semplice pasta al pomodoro.

Cinnamon rolls - Ricetta originale svedese

Cinnamon rolls, i rotoli alla cannella originali svedesi, diffusi in tutto il Nord Europa e anche in America: scopriamo la ricetta e tutti i segreti per prepararli.

Frittata dolce di mele alla cannella (ricetta light)

In questo articolo ti proponiamo la frittata dolce di mele alla cannella, che si può preparare tutto l'anno.

Zuppa inglese - Ricetta con savoiardi o pan di Spagna

La zuppa inglese, nata probabilmente durante l'epoca elisabettiana, è un dolce al cucchiaio a base di crema pasticcera e crema al cioccolato, aromatizzata con Alchermes.

 

Pulled pork (maiale sfilacciato) al forno

Pulled pork: una tecnica di cottura al barbeque della spalla di maiale, qui proposta in versione casalinga con il capocollo, a cottura lenta in forno.

Salsa Senape al Miele - Ricetta con limone o aceto

Una delle varianti più classiche della senape è la senape al miele, una salsa molto accattivante che abbina l'acidità della senape alla dolcezza del miele.

Ziti lardiati - Ricetta

Ziti lardiati: la ricetta tradizionale campana preparata con lardo stagionato e pomodorini del Vesuvio, e la tipica pasta simile ai bucatini.

Bucatini (o meglio spaghetti) all'amatriciana

I bucatini (o meglio spaghetti) all'amatriciana, la pasta con pomodoro e guanciale (e senza cipolla nella versione tradizionale) che viene da Amatrice.

Accedi ai servizi gratuiti

Se sei già registrato, clicca qui per accedere ai servizi gratuiti:

  • Database Alimenti
  • Calcola Ricetta
  • Slot Machine

Altrimenti, clicca qui per registrarti gratuitamente.