I dimagranti da banco in farmacia

ABSTRACT: i dimagranti da banco funzionano? Il sondaggio condotto durante l'estate non lascia dubbi.

Ecco qui sotto i risultati del sondaggio condotto da giugno ad agosto 2002 sui dimagranti da banco:

 

 

 

Dimagranti

I dimagranti "da banco" (ovvero quelli acquistabili in farmacia senza ricetta del medico) hanno spopolato durante l'ultima primavera e parte dell'estate del 2002, grazie a una pesante campagna pubblicitaria delle case farmaceutiche.

Tutti questi prodotti promettevano (e promettono tutt'ora) risparmi calorici tali da consentire a chiunque di abbuffarsi senza dover pensare alle calorie in eccesso. Moltissimi italiani non aspettavano altro, a giudicare dai risultati del nostro sondaggio che mostra come quasi un visitatore su due abbia provato questi integratori miracolosi.

Ma questi prodotti sono efficaci oppure no? Per avere una prima (deludente) risposta basta guardare il grafico a destra per capire che il grado di soddisfazione è bassissimo.

Facendo una analisi più approfondita sulle risposte al sondaggio, lo sconforto aumenta: su 287 soggetti che hanno provato i dimagranti da banco, ben 257 (il 90%!) hanno risposto che sono inefficaci, e solamente il 6% (40 soggetti) che sono efficaci.

 

 

Questi risultati parlano da soli, non credo che occorra aggiungere nulla. Le case farmaceutiche hanno letteralmente preso in giro milioni di italiani con pubblicità ingannevoli (alcune denunciate e condannate per questo, all'insaputa dei più) basate su esperimenti "scientifici" fasulli e su messaggi che rasentano il ridicolo. Milioni di euro guadagnati con pratiche a dir poco discutibili.

Negli anni successivi al 2002 il fenomeno dei dimagranti si è ridimensionato di molto (ora rimangono solo un paio di aziende a fare pubblicità in televisione). Questo dimostra ulteriormanete la scarsissima efficacia dei dimagranti: la gente si è fatta imbrogliare solo una volta.

 

- Consiglia questo articolo su Google

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Alimentazione


Saltare i pasti fa male?

Saltare i pasti fa male? Fa perdere i muscoli? Fa ingrassare? Sfatiamo i luoghi comuni e scopriamo perché saltare un pasto può aiutarci a dimagrire.


Alimenti light: non fanno male, ma sono inutili!

Gli alimenti light seguono Il Reg. Ce 1924/2006 e sono accompagnati da diversi claims in etichetta che ne indicano le caratteristiche particolari.


Dieta chetogenica: efficace, ma non per tutti

La dieta chetogenica è una dieta povera di carboidrati, è efficace ma solo se fatta in modo corretto, e non tutti possono seguirla.


Le diete "low carb"

Le diete low carb: scopri come queste diete possono essere utilizzate per dimagrire, ma non sono adatte come stile di vita.

 


Maltosio

Il maltosio è un dimero del glucosio, uno zucchero non presente in natura ma ottenibile tramite processi industriali.


Gelatina alimentare

La gelatina alimentare o colla di pesce è un materiale gelatinoso che viene usato dall'industria alimentare per aumentare la consistenza e la viscosità di alcuni alimenti.


Kirsch (liquore)

Il kirsch è un liquore (o meglio un'acquavite) ottenuta dalla distillazione delle ciliegie.


Fabbisogno proteico del sedentario e dello sportivo

Il fabbisogno di proteine e di amminoacidi essenziali varia a seconda del peso corporeo e dello stile di vita, sedentario o sportivo.

Accedi ai servizi gratuiti

Se sei già registrato, clicca qui per accedere ai servizi gratuiti:

  • Database Alimenti
  • Calcola Ricetta
  • Slot Machine

Altrimenti, clicca qui per registrarti gratuitamente.