Funghi ovoli (Amanita caesarea)

Valori nutrizionali dei funghi

Gli ovoli buoni sono una rara eccezione nel panorama dei funghi appartenenti alla famiglia delle Amanitacee, di cui la maggior parte delle specie sono tossiche. Il nome scientifico dell'ovolo è Amanita caesarea, che sta ad indicare l'epiteto "degno di Cesare", ossia un fungo ottimo da mangiare, sia crudo (come consigliamo in questa insalata di ovoli e porcini) sia cotto.

 

 

L'altro fungo della famiglia delle Amanitacee ugualmente commestibile ma meno famoso e meno rinomato è il farinaccio, Amanita ovoidea.

Vediamo nel dettaglio questi funghi.

Gli ovoli

Gli ovoli hanno un cappello sferico quando sono giovani che si fa via via più ovoidale e diventa aperto a maturità completata.

Il margine e il profilo sono regolari, la superficie è liscia, viscida e umida.

Il colore varia dall'arancione al rosso e in rari casi può essere anche giallo.

Il diametro varia dai 6 ai 20 cm.

Il gambo è cilindrico, dilatato alla base, carnoso, pieno, di colore giallo dorato.

Alla base degli ovoli c'è una volva bianca, ampia e persistente, staccata dal piede del gambo.

Funghi Ovoli

Crescono in estate e in autunno in boschi di latifoglie, soprattutto sotto querce o castagni, sia in gruppi che come esemplari solitari. Prediligono terreni silicei e boschi molto soleggiati, sono diffusi prevalentemente nelle regioni del Centro-Sud.

La carne è tenera, bianca con sfumature gialle, l'odore è delicato, gradevole e il sapore dolce. Attenzione a non consumare ovoli troppo maturi altrimenti assumono un sapore di uova marce.

Nelle varie regioni d'Italia l'ovolo è conosciuto anche con i nomi di: cocco, cucon, cucù, boleo, bolera, borei.

Il farinaccio

Il farinaccio, conosciuto anche come ovolo bianco, ha un cappello sferico quando è giovane, come chiuso ad uovo, poi aperto quando è maturo, l'orlo è senza striature ma con frange farinose, la cuticola è bianca e un poò viscida. Il colore è bianco e il diametro varia dai 10 ai 25 cm. 

Funghi Ovoli Bianchi

Il gambo è grosso, cilindrico e farinoso, la volva è ampia e carnosa, entrambi sono di colore bianco. Cresce in estate e in autunno in boschi di pini e cupulifere e anche in terreni sabbiosi, è diffuso soprattutto lungo le coste del Mediterraneo. 

La carne è bianca, di consistenza grassa e ha un odore caratteristico di salmastro, il sapore è dolciastro.

Le amanite tossiche

Funghi Ovoli Tossici

Come accennato, della stessa famiglia degli ovoli fanno parte alcuni funghi tossici tra i più conosciuti e pericolosi.
L'Amanita muscaria, l'ovolo malefico, il classico fungo dal cappello rosso con i puntini bianchi (vedi foto a lato), che contiene l'acido ibotenico tossico per gli organismi viventi.

L'Amanita phalloides, o tignosa verdognola, la specie più pericolosa in assoluto, poiché molto diffusa e al tempo stesso meno conosciuta tra i raccoglitori meno esperti, per di più che l'aspetto, l'odore e il sapore sono gradevoli e ingannatori. Un solo morso può essere mortale per l'uomo.

 

 

L'Amanita pantherina, o tignosa bigia, così chiamata perchè il cappello è maculato e infine l'Amanita verna, ossia la tignosa di primavera, mortale per l'uomo.

 

- Consiglia questo articolo su Google

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Alimentazione


Amaranto: superfood o alimento inutile?

Amaranto: alimento fondamentale per gli Aztechi e gli Incas, riscoperto dagli occidentali negli anni 60.


Semi di canapa: cosa sono, effetti e valori nutrizionali

I semi di canapa sono prodotti dalla Cannabis sativa ma che non hanno il principio attivo a livello cognitivo. Hanno invece molti nutrienti e diversi potenziali effetti benefici.


Miele - Liquido o cristallizzato?

Il miele cristallizzato: quando il miele da liquido può andare incontro ad un processo di cristallizzazione?


Miele: il percorso dal nettare al vaso

Il miele: il dolcificante più antico, purtroppo poco consumato in Italia. Scopriamone tutti i segreti e le proprietà.

 


Quinoa: superfood o prodotto INUTILE?

La quinoa: uno pseudocereale considerato da molti un superfood per la qualità delle sue proteine, a nostro parere un cibo esotico inutile.


La dieta fast 5:2 (digiuno intermittente)

La dieta fast 5:2 (digiuno intermittente): è davvero possibile dimagrire con una forte restrizione calorica di soli due giorni la settimana?


Ionoforesi: definizione, applicazioni, vantaggi e svantaggi

La ionoforesi è una tecnica usata per la somministrazione dei farmaci attraverso la veicolazione di una corrente continua.


Smetana: la panna acida dell'Est Europa

La smetana è una panna acida prodotta in alcuni paesi dell'Europa centrale ed orientale. Accompagna diversi piatti, sia di carne che di verdure.