Hemp-fu (il tofu di canapa)

Hemp-fu è un termine di fantasia per indicare un nuovo alimento inventato in Italia nel 2009: l'hemp-fu è un panetto bianco e cremoso simile al tofu, prodotto a partire dai semi della canapa e viene generalmente consumato nelle diete vegetariane e vegane come sostitutivo del formaggio.

 

 

Hemp è la parola inglese che indica la pianta di canapa, mentre il suffisso -fu richiama la parola to-fu.

L'Hemp-fu è stato lanciato sul commercio italiano nel 2009 dall'azienda Armonia e Bontà, una realtà artigianale in provincia di Crema, guidata da Daniele Cannistrà e specializzata nella produzione di tofu. Ma ora esistono anche altre piccole aziende sul territorio italiano che producono hemp-fu.

La produzione dell'hemp-fu

Hemp Fu

La lavorazione dell'hemp-fu rispecchia quella del tofu, solo partendo da una materia prima diversa: invece di utilizzare i semi di soia, infatti, si utilizzano i semi di canapa.

La canapa è un alimento molto ricco di fibre e proteine (anche se a ridotto valore biologico), come la soia e i legumi in genere, tanto che può essere paragonata a questa classe di alimenti a livello nutrizionale.

 

 

I semi interi o decorticati vengono tenuti in ammollo per alcune ore, così che si ammorbidiscano e poi frullati per produrre il latte di canapa. Il latte viene filtrato e fatto cagliare con acqua calda e nigari (un caglio vegetale, lo stesso usato per il tofu). La massa viene inserita in una fuscella con buchi sottili e pressata così da consentire l'eliminazione di tutto il siero. Va conservato in frigorifero.

Oltre al classico hemp-fu al naturale in commercio si trovano anche varianti già cotte (tipo hamburger) oppure aromatizzate al sesamo, alle erbe aromatiche, al peperoncino e così via.

L'hemp-fu in cucina

L'hemp-fu viene di solito mangiato previa cottura, una classica ricetta è quella di prepararlo come uno spezzatino, tagliato a cubetti e stufato assieme alle verdure, inoltre può essere anche fritto, cotto al forno o in padella. Può essere usato per preparare ragù e condimenti per la pasta oppure a listarelle nelle insalate. Ha un sapore decisamente neutro, per cui si sposa bene con qualsiasi ingrediente.

L'hemp-fu ha 170 kcal/hg, con 16 g di proteine, 6 g di grassi e 13 g di carboidrati. La quantità di fibre è davvero interessante: ben 10.7 g di fibre per 100 g.

 

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Alimentazione

Marinare la carne, l’importanza delle spezie

Per valorizzare le preparazioni a base di carne e dargli un gusto deciso si possono usare gli insaporitori a base di spezie. Vediamo gli abbinamenti.

Latte proteico | Cos'è? | È salutare? | È conveniente?

Il latte proteico è un nuovo prodotto nato dalla richiesta sempre più forte da parte del mercato di prodotti ricchi in proteine.

Burrata pugliese

La burrata: un formaggio a doppia struttura inventato negli anni Trenta ad Andria.

Stracciatella (formaggio): origine, calorie, ricette

La stracciatella è un formaggio fresco composto da straccetti di pasta filata immersi nella panna.

 

Canocchia o cicala di mare

La canocchia o cicala di mare: un crostaceo prevalentemente invernale dalle carni delicatissime.

Vini premiati: come orientarsi nella scelta e dove acquistarli online

Vini premiati: come orientarsi nella scelta e dove acquistarli online.

Vezzena

Il vezzena, un altro formaggio di malga trentino in corsa per la DOP.

Senape e mostarda

Senape e mostarda: due prodotti che vengono preparati con la farina di senape, che gli conferisce la classica piccantezza.

Accedi ai servizi gratuiti

Se sei già registrato, clicca qui per accedere ai servizi gratuiti:

  • Database Alimenti
  • Calcola Ricetta
  • Slot Machine

Altrimenti, clicca qui per registrarti gratuitamente.