Conservazione degli alimenti con il freddo

Le basse temperature consentono di conservare più a lungo gli alimenti grazie al fatto che rallentano le reazioni enzimatiche e chimiche.

 

 

Il freddo rallenta, fino ad arrestare, l'attività enzimatica ma non disattiva gli enzimi (al contrario del calore), che racquistano le loro proprietà quando la temperatura aumenta.

A causa del rallentamento dell'azione enzimatica, anche lo sviluppo dei microbi viene rallentato: a -18 gradi può essere considerato nullo.

La maggior parte dei microbi non viene uccisa dal freddo, come pure le tossine microbiche.

Gli alimenti conservati con il freddo, quindi, devono possedere due importanti caratteristiche:

  • devono essere ineccepibili dal punto di vista igienico;
  • non devono subire rialzi di temperatura durante la conservazione.

I prodotti conservati con il freddo possono essere refrigerati o congelati.

I surgelati sono alimenti congelati il cui trattamento è finalizzato al confezionamento in porzioni comode e adatte all'utilizzo immediato da parte del consumatore finale.

 

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Alimentazione

Scampo: scelta, stagione, ricette

Scampo: il pregiato crostaceo. Come sceglierli, la stagione migliore, la preparazione e le ricette.

Marinatura (tecnica di conservazione)

La marinatura: una tecnica di conservazione degli alimenti che si basa sull'abbassamento del pH a 4,5.

Farina di castagne: proprietà, ricetta, dove trovarla

La farina di castagne è una farina dolce prodotta con le castagne essiccate e macinate.

Zucchero nascosto negli alimenti: mito o realtà?

Lo zucchero sembra essere nascosto in moltissimi alimenti insospettabili, ma è davvero così? E soprattutto, bisogna evitarlo sempre?

 

Acqua del rubinetto: fa venire i calcoli renali?

L'acqua del rubinetto è sconsigliata per chi soffre di calcoli renali? Ne causa l'insorgenza, soprattutto se l'acqua potabile è molto dura?

Acqua del rubinetto: da dove viene e come sapere se è sicura

L'acqua del rubinetto che arriva nelle nostre case è sicura? Scopriamo come si fa a capirlo, e scopriamo se berla troppo a lungo può dare problemi alla salute.

Calorie del panettone e del pandoro - Come smaltire una fetta?

Quante calorie ha una fetta di panettone (o di pandoro)? È possibile smaltirle con l'attività fisica?

Champagne Dom Pérignon: storia e caratteristiche

Champagne Dom Pérignon: storia e caratteristiche di uno degli champagne più rinomati e aprezzati.

Accedi ai servizi gratuiti

Se sei già registrato, clicca qui per accedere ai servizi gratuiti:

  • Database Alimenti
  • Calcola Ricetta
  • Slot Machine

Altrimenti, clicca qui per registrarti gratuitamente.