Stanchezza = calorie consumate?

Indice delle risposte pubblicate

Ciao Andrea. Ultimamente non riesco a capire se nuotando consumo più o meno come la corsa. Nel senso riesco a nuotare per 5 km alternando gli stili in due ore compresa sosta fisiologica e alla fine non sento tutta questa grande stanchezza come dopo aver corso 12 km in un'ora a 5'/km. Mi spieghi come è possibile questa disparità? Solo per le minor traumaticità dell'acqua o conta la tecnica che sottrae le energie fancendo spendere molto meno nel nuoto? Leggendo in giro la spesa nel nuoto sembra le estrazioni del lotto ognuno ha il suo numero.

 

 

Il consumo calorico totale non è correlato con la fatica, bensì il consumo per unità di tempo. Se cammini per 8 ore consumi tantissime calorie, ma alla fine magari sei meno stanco che in una prova massimale di corsa di 10 km.

Nel nuoto, come nel ciclismo, il peso del corpo è sostenuto dal mezzo e quindi l'energia spesa va soprattutto in propulsione e dipende molto dalla velocità (precisamente dal suo quadrato) piuttosto che dallo spazio percorso, cosa che non avviene nella corsa dove con buona approssimazione l'energia consumata dipende dai km percorsi, a prescindere dalla velocità. Inoltre nel nuoto la potenza espressa (energia consumata nell'unità di tempo) non raggiunge mai i livelli della corsa perché le masse muscolari impegnate sono più piccole (infatti la frequenza cardiaca di soglia anaerobica è inferiore).

Inoltre, dato che il consumo calorico dipende dalla velocità, ci vogliono capacità tecniche e volitive molto alte per tenere andature veramente di soglia, cosa molto più semplice nella corsa. Sono convinto che se tu tirassi veramente, non riusciresti a percorrere 5 km, ti dovresti fermare prima. Se per esempio facessi nella parte centrale dell'allenamento un 10x200 a passo soglia, con recupero 10'' tra le ripetizioni, poi non riusciresti ad arrivare a 5 km, perché sopraggiungerebbero crampi ai polpacci, o "braccia di legno".

 

 

Un allenamento tirato di nuoto, con il 60-70% di stile e il resto misti, comporta per un uomo un consumo calorico di circa 200-250 kcal al km, quindi se fai 5 km, consumi 1000-1250 kcal circa. Sicuramente sono di più rispetto ai 12 km di corsa.

Last but not least, devi considerare la traumaticità della corsa, decisamente superiore rispetto al nuoto. I microtraumi indotti dalla corsa comportano un dispendio energetico per essere riparati, e questo comporta una maggiore stanchezza dopo l'allenamento, cosa che non avviene nel nuoto. Tuttavia, io conosco triatleti dotati di una tecnica non eccelsa che dopo un allenamento duro di nuoto (3,5 km) sono stanchissimi, quindi probabilmente nei tuoi allenamenti fai molto volume ma con una intensità media, rapportata ovviamente al tuo stato di forma. D'altro canto, 5 km sono 5 km, fatti come si deve, sono tosti eccome.

 

- Consiglia questo articolo su Google

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Posta dei visitatori


Perseverare è diabolico

Ho un dubbio che mi turba da molto tempo, sono un ragazzo che ha fatto parecchie volte diete drastiche con risultati ottimi in breve tempo...


Il calcolo della massa grassa

Mi chiedevo come sia possibile che una semplice bilancia misuri anche il metabolismo, la massa grassa, magra ecc...


La dieta Lemme: geniale o banale?

Dieta Lemme: la dieta del farmacista di Desio basata su spaghetti insipidi a colazione.


Eritritolo: un nuovo dolcificante

Ho trovato un prodotto che mi ha incuriosita, il Lakanto, un dolcificante usato e proveniente dal Giappone...

 


Uova a colazione

Uova a colazione: per tutta la vita ho trovato disgustosa la colazione all'italiana fatta di marmellate, cornetti, latte ecc...


Alimentazione e sport serale

Che tipo di cena potrebbe fare per poter avere una "veloce" digestione dopo lo sport serale?


Facciamo confusione...

Come se già non ce ne fosse abbastanza. E poi ci si lamenta se crescono i problemi dovuti al rapporto tra la persona e il proprio peso.


Qualità del gelato

Ultimamente faccio caso alla tabella degli ingredienti ormai presente in molte gelaterie artigianali...