Per un fisico alla Phelps...

Indice delle risposte pubblicate

Salve, innanzitutto complimenti per il sito... Volevo chiedervi se fosse possibile fare un fisico "alla Phelps"o altri nuotatori simili.. È un sogno oppure è fattibile? Quanto nuoto bisogna fare per cercare di raggiungere il suo livello o quantomeno fare un bel fisico? Ho letto in un altra e mail che è ottimo fare 3 giorni nuoto e 2 di corsa associati a una buona alimentazione... Bastano 3 giorni di nuoto e 2 di corsa per arrivare a quel livello? Oppure dovrei inserire anche pesi? E, riguardo al nuoto, che tipo di allenamento bisognerebbe fare? la ringrazio arrivederci p.s ho 23 anni sono 1 e 85 per 78 kg so nuotare discretamente anche se non nuoto da parecchio.

 

 

Personalmente, ammiro Phelps per come nuota e non per il fisico che ha... in generale il corpo dei nuotatori puri non mi fa impazzire, come del resto non mi piace il corpo di tantissimi "specialisti", poiché ogni sport modella il fisico in una sola direzione, in qualche modo "deformandolo", rendendolo poco equilibrato. Quello che non amo dei nuotatori puri è la scarsa definizione muscolare, dovuta ai muscoli "lunghi e morbidi" che sviluppano esercitandosi nell'ambiente acquatico. Detto questo, vorrei fissare alcuni punti per rendere le idee chiare a coloro, come te, che vogliono mettere in campo energie per migliorare la propria forma e il proprio aspetto, ma non sanno in che direzione andare.

L'importante è avere degli obiettivi ben precisi da raggiungere. Nuotare per 10 km la settimana non serve a molto (manca uno scopo), allenarti con lo scopo di abbassare il tuo tempo sui 200 metri di 5 secondi, invece, è tutta un'altra cosa.

 

 

OBIETTIVO 1: la massa grassa

Cosa accumuna i fisici di quasi tutti gli atleti? La bassa percentuale di grasso corporeo. È questo che li rende belli, speciali. A parità di muscoli, un fisico con il 12% di massa grassa è assolutamente nella norma, uno con l'8% di massa grassa è qualcosa di speciale, di molto più affascinante. Il perché è presto detto: con il 12% di massa grassa, la definizione è quella che è... Con l'8%, si iniziano a vedere tutti i muscoli dell'addome, le fasce muscolari di petto, spalle e braccia, escono le vene, la figura appare più "nervosa" e tirata. E dato che all'8-10% di massa grassa TUTTI possono arrivarci, ecco che il primo traguardo estetico deve essere quello.

 

 

OBIETTIVO 2: la forza

Più sei forte, più i tuoi muscoli sono turgidi, grossi, belli.

Ogni sport ha un impiego di forza di un certo tipo. Nella corsa di resistenza, è minimo, nella bicicletta è notevole, ma localizzato alle gambe, nel nuoto è completo, ma l'impegno di forza massima può essere basso, se non si fanno allenamenti specifici. Nel nuoto, la forza si sviluppa con allenamenti submassimali, ripetizioni brevi e al massimo della velocità, con grandi recuperi, da alternare agli allenamenti aerobici. E qui ti rimando alla mail della scorsa settimana.

La palestra è ovviamente il luogo migliore per sviluppare la forza, che tuttavia è finalizzata solo al sollevamento pesi, e quindi produce muscoli corti e grossi, "da palestrato". Tuttavia, se praticata per brevi periodi, è quella che dà i migliori risultati in termini di aumento di massa magra... Quindi va valutata, anche in base alle proprie esigenze. Diciamo che per un soggetto giovane e un po' carente di muscoli, la palestra può far costruire quei 2-3 kg di massa muscolare che poi si possono mantenere per tutta la vita con il nuoto o con sedute settimanali o stagionali in palestra (per esempio in inverno). Dunque, può valere la pena di dedicargli, per qualche mese, la maggior parte del tempo.

 

- Consiglia questo articolo su Google

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Posta dei visitatori


Perseverare è diabolico

Ho un dubbio che mi turba da molto tempo, sono un ragazzo che ha fatto parecchie volte diete drastiche con risultati ottimi in breve tempo...


Il calcolo della massa grassa

Mi chiedevo come sia possibile che una semplice bilancia misuri anche il metabolismo, la massa grassa, magra ecc...


La dieta Lemme: geniale o banale?

Dieta Lemme: la dieta del farmacista di Desio basata su spaghetti insipidi a colazione.


Eritritolo: un nuovo dolcificante

Ho trovato un prodotto che mi ha incuriosita, il Lakanto, un dolcificante usato e proveniente dal Giappone...

 


Uova a colazione

Uova a colazione: per tutta la vita ho trovato disgustosa la colazione all'italiana fatta di marmellate, cornetti, latte ecc...


Alimentazione e sport serale

Che tipo di cena potrebbe fare per poter avere una "veloce" digestione dopo lo sport serale?


Facciamo confusione...

Come se già non ce ne fosse abbastanza. E poi ci si lamenta se crescono i problemi dovuti al rapporto tra la persona e il proprio peso.


Qualità del gelato

Ultimamente faccio caso alla tabella degli ingredienti ormai presente in molte gelaterie artigianali...